Electronic Arts conferma l'acquisizione di PopCap

Electronic Arts conferma l'acquisizione di PopCap

Ufficializzata l'acquisizione del colosso del social gaming PopCap da parte di Electronic Arts. Plants vs. Zombies, Bejeweled e Zuma entrano nel portfolio EA.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:56 nel canale Videogames
Electronic Arts
 

Electronic Arts pagherà 650 milioni di dollari in contanti e ulteriori 100 milioni in azioni per completare l'acquisizione di PopCap, che farà effettivamente parte del colosso californiano entro la fine di agosto. Grazie a giochi di grande successo come Plants vs. Zombies, Bejeweled e Zuma, PopCap è uno dei principali produttori di videogiochi nel campo dei social e casual digital games.

"EA e PopCap sono una combinazione irresistibile", ha detto John Riccitiello, CEO di EA. "PopCap è formata da persone di grande talento ed è inoltre in grado di migliorare il catalogo di proprietà intellettuali di EA. Daremo un'ulteriore spinta al nostro business nel settore digitale, che acquisirà un valore da 1 miliardo di dollari. Avremo anche l'opportunità di portare i nostri giochi su più canali, più paesi e più dispositivi".

"Abbiamo scelto EA perché ha rivisto la propria visione sui giochi digitali", aggiunge David Roberts, CEO di PopCap. "Lavorare con EA ci darà la possibilità di offrire maggiore divertimento sociale, mobile e casual ad un pubblico ancora più ampio".

Electronic Arts potrebbe adesso estendere il roster di titoli di PopCap verso i formati console, e contemporaneamente portare i suoi franchise di riferimento, come Battlefield, Dead Space, Fifa e The Sims, nel settore del social gaming. L'acquisizione di PopCap non è la più grande per Electronic Arts, visto che nel 2007 annunciava di avere annesso BioWare per circa 860 milioni di dollari. Rimanendo nel campo social, invece, nel 2009 aveva acquisito Playfish per 400 milioni di dollari.

PopCap fattura circa 100-150 milioni di dollari per anno ed è responsabile di alcuni tra i social games di maggiore successo come Plants vs Zombies e Bejeweled. L'impegno della software house è principalmente rivolto ai giochi semplici e immediati, che possano essere accessibili alla fascia di pubblico più ampia possibile. È stata fondata nel 2000 e ha sede a Seattle.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Benna8013 Luglio 2011, 15:06 #1
Confermo, gioco a Plant Vs Zombies su iPhone e il gioco è veramente divertente e soprattutto ben fatto. Mai stato così contento di aver speso questi 2,39 euro (prezzo mediamente alto su App store)
virus_10114 Luglio 2011, 13:09 #2
MIODDIO noi poveri hardcoregamers siamo destinati all'estinzione!! sti giochi da bimbimikia stanno invadendo il mondo.

MA DOVE SONO FINITI I GIOCHI FIGHI !!!
DANNATI MMO
MALEDETTI INDIE GAMES

Un lan party a quake3 ad oggi mangia i risi in testa a qualsiasi altro gioco ! Veloce, esplosivo e adrenalina pura!!
Oggi non si gioca piu' bisogna scervellarsi a piantare schifezze, far crescere cose. Cliccare e scavare .... Mio dio che schifo !!



fdA40-9914 Luglio 2011, 13:21 #3
Non si dice "bimbominkia" si dice "fallomarmocchio". Comunque sia, proprio quegli Indiegames che 'attacchi' sono forse l'ultimo porto di originalità all'interno del mondo della produzione di videogmaes: Braid, World of Goo, Terraria, Amnesia, Super Meat Boy, Trine, Audiosurf sono dei piccoli capolavori. È vero comunque che una bella partita in lan a Quake 3...
virus_10114 Luglio 2011, 13:36 #4
beh originalità e' una parola grossa!
Ma davvero GROSSA, sono giochi le cui meccaniche esistono da quando si gioca con il pc. Non fanno altro che integrare mecaniche di giochi differenti in un unico gioco sfruttando la potenza hardware che una volta non c'era. E la chiami innovazione ?????

Alla fine i giochi (tutti i giochi) sono sempre gli stessi !!! Dagli fps ai mmo agli indie e ai simulatori.

Le innovazioni apportate e tutte assolutamente fasulle sono proprio l'integrazione di elementi di giochi diversi all'interno di un uncio gioco. Chiamala innovazione mettere un gioco a scorrimento in cui spacchi per terra (lemmings + metroid) insomma alla fine ad ognuno il suo gioco. Io dico solo che come hardocregamer non trovo piu' nulla di soddisfacente in termini di velocita' e adrenalina nei giochi di oggi e questo acquisto da parte di ea non fara' altro che portare alla produzione di altrettanti giochi per "fallomarmocchi" come li chiami .

I bei tempi di quake3, Ut, SOF(e chi lo dimentica!!!) non torneranno mai piu' oggi i giochi sono pesanti lenti e non danno nulla. Devono solo schimmiarti e farti incazzare davanti al pc. Io sono contento solo di 1 cosa esiste Left4Dead2, decentemente veloce, molto violento e buona adrenalina. Non sarà innovativo, non avra' una grafica stracciata, sarà anche ripetitivo .. ma pochi giochi reggono il confronto quando spacchi orde di zombie e bestemmi al tipo che ti spara "per sbaglio" ... a mio avvios EA e' in una spirale discendente da anni in termini di giochi. E questa manovra serve solo a capitalizzare .

P.S.
Quanto non ti sentivi figo ad ammazzare qualcuno con una combo di ASMD in UT!!!

http://www.mobygames.com/images/i/45/04/173554.jpeg
Che nostalgia !!!!




Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^