Elder Scrolls Online: tornano i dungeon pubblici

Elder Scrolls Online: tornano i dungeon pubblici

ZeniMax Online intende aggiungere una feature classica dei MMO al suo progetto attuale.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:04 nel canale Videogames
 

Lo sviluppatore del recentemente annunciato The Elder Scrolls Online, ZeniMax Online, ha preso ispirazione dai classici MMOG nel mettere i dungeon pubblici nel suo ultimo progetto. Questo tipo di dungeon è stati reso popolare dai MMOG di prima generazione come EverQuest. L'obiettivo è di coniugare gli elementi dei MMO di seconda generazione come World of Warcraft come la struttura delle quest e del levelling ad elementi introdotti dalla prima generazione di MMOG, come EverQuest e Ultima Online.

"Chi gioca da molto tempo i MMOG sa che nella prima generazione di questo genere di giochi c'erano i dungeon pubblici", dice Matt Firor, game director di The Elder Scrolls Online, a Edge. "I dungeon pubblici erano la cosa che preferivo in EverQuest, e non ricordo un MMOG uscito dopo quello che li avesse".

"Nei MMOG della prima generazione poteva succedere che rimanessi solo, terrificato, in uno spazio chiuso e l'unica speranza era di aspettare qualcuno che sopraggiungesse e ti salvasse. Non possiamo riproporre il gameplay punitivo che c'era in quell'epoca, ma possiamo fare in modo che i giocatori si ritrovino insieme e si aiutino l'uno con l'altro".

Secondo Firor i dungeon pubblici facilitano l'instaurarsi di relazioni sociali, che nei MMOG moderni sono invece affidate all'interfaccia utente. "Si tratta di spazi che consentono anche alle persone che non fanno necessariamente parte dello stesso gruppo di ritrovarsi e di collaborare fra di loro", spiega ancora Firor. "Elder Scrolls Online, comunque, continuerà ad avere i dungeon privati istanziati e raid dungeon per l'end-game per gruppi fino a sei giocatori".

"Ognuno di questi dungeon pubblici sarà affrontabile da soli. Ce ne saranno molti, ma affrontarli sarà molto pericoloso, perché sono popolati da svariate creature che stanno vicine tra di loro. Se si entra da soli in uno di questi dungeon bisognerà trovare continuamente degli spazi per rigenerare le risorse vitali. Potrà capitare di incontrare qualcun altro che sta tentando di compiere lo stesso tipo di impresa, e quindi aiutarsi a vicenda".

Sapremo tutti i dettagli a proposito di Elder Scrolls Online in occasione del prossimo E3, che si svolgerà nella settimana prossima. Intanto, per conoscere ciò che è noto già adesso, vi rimandiamo a questo indirizzo.

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Freisar28 Maggio 2012, 15:18 #1
Nutro molti dubbi su questo titolo.
Raghnar-The coWolf-28 Maggio 2012, 15:19 #2
bah fosse per me ripristenerei il full loot.
themac28 Maggio 2012, 16:07 #3

uhuhu

Sono passati 2 o 3 milioni di anni da quando giocavo a Ultima Online. Mi ricordo che con il mio gruppo (i seekers), ogni tanto si crepava in qualche dungeon (vuoi per lag, vuoi per qualche sborone che attirava 800 draghi..ecc. ecc.).
Allora, via di ICQ a chiamare qualcuno che entrasse (da solo) e ti "ressasse" (si usa ancora il ress ? boh).

Boh, ricordi, cmq sta cosa del dungeon pubblico non l'ho capita che c'entra pubblico o privato?

TheMac
nickmot28 Maggio 2012, 16:35 #4
Originariamente inviato da: themac
Sono passati 2 o 3 milioni di anni da quando giocavo a Ultima Online. Mi ricordo che con il mio gruppo (i seekers), ogni tanto si crepava in qualche dungeon (vuoi per lag, vuoi per qualche sborone che attirava 800 draghi..ecc. ecc.).
Allora, via di ICQ a chiamare qualcuno che entrasse (da solo) e ti "ressasse" (si usa ancora il ress ? boh).

Boh, ricordi, cmq sta cosa del dungeon pubblico non l'ho capita che c'entra pubblico o privato?

TheMac


yeah! All'epoca si usa ICQ, anche io creai l'account per UO.

Adesso (nei vari MMORPG) il mondo non è più unico per tutti, solo le città sono così, i dungeon sono "istanze" private, in cui esiste solo il party che vi entra.
Maxt7528 Maggio 2012, 16:50 #5
Originariamente inviato da: Freisar
Nutro molti dubbi su questo titolo.


Ne nutro molti anche io. A parte il mezzo flop o flop completo di tanti altri titoli similari, si rischia una overdose da Elder Scroll. Dopo il successo planetario di Morrowind, Oblivion e Skyrim, e delle relative mod che hanno allungato a dismisura la vita di questi giganti videoludici, non credo che masse di persone vogliano gettarsi qui...si vedrà insomma.
uncletoma28 Maggio 2012, 18:10 #6
Ottima idea, mi ricorda tanto... oddio, tanto forse è troppo, Darkness Falls, dungeon PvP di DAoC (l'unico del gioco in versione classica).
Entravi, trovavi altra gente, gruppavi o solavi, se morivi ti facevi ressare (con timer) da amici in zona.
EQ, DaoC, UO... il migliori MMO mai creati.
E chi ha iniziato a giocare al genere da WoW (che molto ha copiato da EQ) si è veramente perso il meglio.
Tra shard e demo (EQ è pure Freemium) io consiglio sempre di provarli, per capire la vera essenza del genere MMO.
Hulk910328 Maggio 2012, 19:42 #7
Originariamente inviato da: uncletoma
Ottima idea, mi ricorda tanto... oddio, tanto forse è troppo, Darkness Falls, dungeon PvP di DAoC (l'unico del gioco in versione classica).
Entravi, trovavi altra gente, gruppavi o solavi, se morivi ti facevi ressare (con timer) da amici in zona.
EQ, DaoC, UO... il migliori MMO mai creati.
E chi ha iniziato a giocare al genere da WoW (che molto ha copiato da EQ) si è veramente perso il meglio.
Tra shard e demo (EQ è pure Freemium) io consiglio sempre di provarli, per capire la vera essenza del genere MMO.


Sono molto ma molto in dubbio sull'esito di questo gioco, stiamo un pò a vedere.

Aggiungo che Wow è stato il mio primo mmorpg e purtroppo dopo averne provati almeno una decina (sia free che non) devo ancora trovare un titolo che abbia la stessa libertà di movimento di questo; e con ciò intendo: poter lanciare una magia mentre si salta o mentre si corre, in wow il PG da quanto puoi governarlo è come se ci fossi tu a lanciare cose, bhe sugli altri mmorpg non è così.

Secondo me lo scarso successo degli altri titolo è dovuto solo a questo fatto, purtroppo tutti hanno copiato le cose di wow ma nessuno è stato in grado di copiare il gameplay che purtroppo o per amore ancora lo rende uno dei numeri uno.
In questi giochi il gameplay per come la vedo io dovrebbe essere la parte di gioco dove si dovrebbe investire di più, essendo giochi lunghi (o meglio infiniti) il giocatore ha la necessità di essere libero, sembra una boiata ma tutto ciò rende il gioco in un qualche modo "diverso", più attivo. E se un gioco è troppo limitato diventa noioso (vedi aion, lineage 2, age of conan, war online), ci giochi il tempo che ti danno loro (il mese gratis) e poi stop.
Raghnar-The coWolf-28 Maggio 2012, 20:00 #8
Originariamente inviato da: Hulk9103
Aggiungo che Wow è stato il mio primo mmorpg e purtroppo dopo averne provati almeno una decina (sia free che non) devo ancora trovare un titolo che abbia la stessa libertà di movimento di questo; e con ciò intendo: poter lanciare una magia mentre si salta o mentre si corre, in wow il PG da quanto puoi governarlo è come se ci fossi tu a lanciare cose, bhe sugli altri mmorpg non è così.


Accipicchia che innovazione
Zappz28 Maggio 2012, 22:01 #9
Originariamente inviato da: uncletoma
Ottima idea, mi ricorda tanto... oddio, tanto forse è troppo, Darkness Falls, dungeon PvP di DAoC (l'unico del gioco in versione classica).
Entravi, trovavi altra gente, gruppavi o solavi, se morivi ti facevi ressare (con timer) da amici in zona.
EQ, DaoC, UO... il migliori MMO mai creati.
E chi ha iniziato a giocare al genere da WoW (che molto ha copiato da EQ) si è veramente perso il meglio.
Tra shard e demo (EQ è pure Freemium) io consiglio sempre di provarli, per capire la vera essenza del genere MMO.


Io ancora mi chiedo perche' non hanno mai fatto un DAOC 2...
Hulk910328 Maggio 2012, 23:06 #10
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
Accipicchia che innovazione


Non servono innovazioni per creare un prodotto nuovo o che piaccia, serve sapere gestire al MEGLIO quello che si ha, la Blizzard con Wow lo ha fatto ed il risultato si è visto...
Tutti cercano di copiarlo, ma di base il gameplay di Wow è un gradino anzi due sopra tutti gli altri.
Credo che in un mmorpg la principale cosa da guardare è il gameplay.

Perchè invece di lasciare questo commento inutile non mi trovi qualche titolo all'altezza.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^