EA: risultati finanziari positivi grazie a crescita Fifa e altri titoli sportivi

EA: risultati finanziari positivi grazie a crescita Fifa e altri titoli sportivi

Il numero di giocatori dei vari Madden NFL 16, NHL 16 e FIFA 16 è cresciuto del 30% rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno fiscale.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:21 nel canale Videogames
Electronic ArtsFifa
 

Dal momento in cui Andrew Wilson è stato nominato CEO di Electronic Arts nel novembre del 2013, le finanze della software house californiana hanno acquisito sempre maggiore solidità. Per quanto riguarda l'esercizio fiscale che è terminato il 30 settembre scorso, infatti, Electronic Arts comunica risultati finanziari superiori alle stime di Wall Street.

Il merito è principalmente dei titoli sportivi, visto che nel periodo di tempo in analisi sono uscite le nuove versioni di Madden, NHL e Fifa. Il numero di giocatori che mensilmente gioca a questi titoli è aumentato del 30% secondo il report di EA.

Le previsioni indicavano utili per 45 centesimi per azione non-GAAP e un fatturato di 1,1 miliardi di dollari, mentre nei risultati pubblicati adesso da EA troviamo utili per azione pari a 65 centesimi e fatturato di 1,5 miliardi di dollari. Se guardiamo i risultati del corrispondente periodo dello scorso anno fiscale, invece, avevamo utili per 73 centesimi per azione e fatturato di 1,22 miliardi di dollari.

Le vendite nel formato digitale incidono fortemente sul fatturato di EA, visto che si attestano al 77% dell'intero fatturato, e questo è dovuto alla consistente ristrutturazione praticata da Wilson negli ultimi anni, così come dai CEO precedenti.

Gli abbonati a Star Wars The Old Republic sono aumentati del 33% in seguito all'annuncio dell'ultima espansione fatto all'E3, Knights of the Fallen Empire. Mentre Battlefield Hardline e Battlefield 4 contano complessivamente circa 6 milioni di giocatori mensili. Inoltre, 9,5 milioni di giocatori hanno provato la beta del promettente Star Wars Battlefront, la cui versione definitiva è attesa a breve, ovvero per il 19 novembre. Fra le uscite imminenti c'è anche Need for Speed, del quale trovate in questa pagina il trailer appena rilasciato. Per quanto riguarda la previsione per l'intero anno fiscale, che terminerà a marzo del prossimo anno, EA si aspetta adesso un fatturato complessivo di 4,4 miliardi di dollari e un utile per azione di 3 dollari.

In occasione della pubblicazione dei risultati finanziari è stato annunciato un posticipo di tre mesi per quanto riguarda la data di rilascio di Mirror's Edge Catalyst. Prevista fino a oggi per il 26 febbraio 2016, la nuova data di rilascio di Catalyst è adesso fissata per il 24 maggio. Sara Jansson, producer di DICE, spiega così il posticipo: "Anni fa abbiamo deciso di essere molto ambiziosi con Mirror's Edge Catalyst. Conseguire quella visione e garantire la migliore esperienza possibile è stimolante e impegnativo. E richiede tempo".

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^