EA: PS4 e Xbox One una generazione avanti rispetto ai PC di fascia alta

EA: PS4 e Xbox One una generazione avanti rispetto ai PC di fascia alta

Il chief technology officer di Electronic Arts, Rajat Teneja, sostiene che la capacità di elaborazione degli attuali PC di fascia alta è nettamente inferiore rispetto alla potenza delle nuove console.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:31 nel canale Videogames
XboxElectronic ArtsMicrosoft
 

Lo ha scritto su LinkedIn: "Le architetture delle nuove console sono una generazione avanti rispetto ai PC di fascia alta oggi disponibili sul mercato", sono le parole usate da Rajat Teneja, chief technology officer di Electronic Arts. "L'unicità del design del loro hardware, il sistema operativo di cui sono dotate e i servizi che sono in grado di offrire le rendono le piattaforme più congeniali per reaimmaginare le meccaniche di gioco".

"Sia Xbox One che PlayStation 4 hanno adottato un tipo di architettura hardware integrata che permetterà di avere molta più capacità di elaborazione e potenza grafica rispetto alle attuali console", scrive Teneja.

"I videogiochi stanno diventando un media che non si è mai visto in passato. Quando, nel mondo reale, un atleta scende in campo durante una partita molto importante la folla è in delirio e questa energia alimenta le prestazioni dell'atleta", continua il tecnico EA. "Con i nostri prossimi motori di gioco, l'energia sprigionata dalla folla, il meteo e il comportamento dei giocatori avranno un impatto sul gameplay. Questo porterà il realismo di questi giochi a un livello completamente nuovo".

"I dati connessi inoltre saranno una parte integrante dell'esperienza di gioco", continua a scrivere ancora Teneja. "Quando è stata lanciata la rete Xbox Live ha richiesto 500 server, mentre ora ne servono 300 mila per gestire i dati in cloud della nuova Xbox. Questa crescita è impressionante, e ci consentirà di vedere nuovi esempi di gameplay attraverso dispositivi diversi. Sony ha già utilizzato le funzionalità di cloud gaming per consentire agli utenti di giocare i titoli di fascia alta per console anche sulle loro PS Vita. L'architettura sia di Xbox One che di PS4 permetterà di spostare l'esperienza di gioco dalla TV allo smartphone fino al PC. Sarà un'esperienza di gioco senza soluzione di continuità, in qualsiasi momento, in qualsiasi modo e su qualsiasi dispositivo".

Nonostante la rinnovata dotazione hardware delle nuove console e in considerazione delle funzionalità cloud, le dichiarazini di Teneja sembrano comunque più una provocazione che una prospettiva realistica sulle prestazioni, visto che è altamente improbabile che le nuove architetture hardware riescano a espletare una mole di calcoli allineata ai PC di ultima generazione. Bisogna comunque considerare che gli sviluppatori ottimizzeranno i loro giochi in funzione di questi hardware e orienteranno lo sviluppo intorno ai nuovi SDK di PS4 e Xbox One.

EA ha ammesso che il filmato sui nuovi giochi sportivi con il motore Ignite mostrato in occasione dell'evento di Reveal di XBox One era pre-renderizzato.

67 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
harlock1027 Maggio 2013, 12:39 #1
Hanno un hardware talmente unico che sono dei pc X86 con una scheda video di fascia medio bassa che richiedono l'installazione del gioco per poterno usare.
Wow sono davvero innovative
-giorgio-8727 Maggio 2013, 12:42 #2
sono talmente avanti che sono una generazione indietro rispetto ai pc medi di oggi...
Bluknigth27 Maggio 2013, 12:46 #3
Beh, diciamo che eliminando windows molte risorse le recuperano....

Comunque io ho sempre a memoria l'Amiga, che con il suo mega(con l'espansione) di memoria condivisa e un processore a 7 Mhz faceva miracoli paragonato a 386 a 25Mhz con due mega di ram....

Per cui credo che un hardware dedicato possa fare molto.

Poi sono un paio di anni che si gioca a 1080p con 60Hz di refresh su PC, per cui se questo è il target visivo che si sono prefissati non credo serva un HW tanto superiore...
Lino P27 Maggio 2013, 12:49 #4
Originariamente inviato da: -giorgio-87
sono talmente avanti che sono una generazione indietro rispetto ai pc medi di oggi...


quoto, è asattamente così.
Ad ogni modo credo si riferissero, in senso lato, al livello di interattività e di integrazione globale in chiave intrattenimento, visto che sul lato puramente hardware sono già retrò, come lo furono 360 e ps3 all'uscita.
Vero è che l'ottimizzazione in fase di sviluppo fa tanto, per cui si vedrà sicuramente una veste grafica innovativa rispetto a quella che si vedrebbe su un pc tradizionale equipaggiato con quell'hardware...
PaulGuru27 Maggio 2013, 12:52 #5
Originariamente inviato da: Bluknigth
Beh, diciamo che eliminando windows molte risorse le recuperano....

Comunque io ho sempre a memoria l'Amiga, che con il suo mega(con l'espansione) di memoria condivisa e un processore a 7 Mhz faceva miracoli paragonato a 386 a 25Mhz con due mega di ram....

Per cui credo che un hardware dedicato possa fare molto.

Poi sono un paio di anni che si gioca a 1080p con 60Hz di refresh su PC, per cui se questo è il target visivo che si sono prefissati non credo serva un HW tanto superiore...

Prima di tutto la Playstation e Nintendo non han mai avuto Kernel Windows eppure non ha recuperato un tubo, non so cosa tu abbia contro Windows ma forse è meglio informarsi e argomentare certi discorsi anzichè fare riflessioni riguardo hardware e software del dopoguerra visto che oggi esistono i test.

E veramente sono previsti ancora i target a 720p e 30fps per queste next gen.
Giocare in full hd a 60fps forse con le esclusive e forse solo i primi anni, ma cosa succederà quando l'hardware diventerà obsoleto ? Ripiegheranno ancora senza alcun limite di decenza visto che oramai si sono visti titoli sotto i 720p, senza filtri e ben al di sotto dei 30fps e considerati ugualmente giocabili, e il bello è che quando ciò accadrà dovrai continuare a tenertelo così per molto altro tempo.
Aenil27 Maggio 2013, 13:00 #6
concordo con i commenti alla notizia, l'unica motivazione per dire che ad oggi sono una generazione avanti è per via dei nuovi engine grafici che stanno uscendo, prima ottimizzati per console e poi pensati per PC (vedo quello capcom o della square enix), quindi sarà solo una situazione iniziale penso non serva molto per riottimizzare il tutto per pc viste le caratteristiche HW ben più prestanti
DarkNiko27 Maggio 2013, 13:07 #7
Io mi domando come un CEO di EA Sports, pur di vedere venduti i propri prodotti per le magiche scatolette che usciranno più in là, possa permettersi di dire e di affermare certe cazzate, davvero, non riesco a capire come si possano mettere in campo simili idiozie.

Un PC di fascia media e di fascia alta attuale è notevolmente più potente delle future console (PS4 e XBOX One), chi pensa il contrario, come il CEO di EA Sports (anche se ritengo che lui ne capisca e abbia avuto una uscita mirata a vendere più le console che i PC), di hardware ne capisce davvero poco (senza offesa per nessuno).

A livello di VGA siamo ai livelli di una scheda DX11 di fascia bassa, a livello di CPU un quad core sandy bridge, ma anche un semplice I7 920 di passata generazione, gli fa il culo a strisce.

Francamente riportare certe notizie, fa cadere le braccia (e non solo quelle) e voglio sperare che le persone provvedute di intelligenza aprano gli occhi e non si lascino abbindolare.
marezza27 Maggio 2013, 13:14 #8
Ma non avete capito niente...in EA usavano ancora windows 95 e i pentium 133, ora sono passati a windows 98 e ai pentium 3!!! ah questo abracadabra di tecnologia del nuovo millennio!
Pat7727 Maggio 2013, 13:29 #9
Mark Rein "I call bullshit on this one." MITICO
monkeygrinder27 Maggio 2013, 13:33 #10
Sembra che nessuno abbia letto la notizia.
Non si dice "Le PRESTAZIONI delle nuove console sono una generazione avanti rispetto ai PC di fascia alta oggi disponibili sul mercato", ma "Le ARCHITETTURE delle nuove console sono una generazione avanti rispetto ai PC di fascia alta oggi disponibili sul mercato".
Discorso molto differente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^