EA pensa ad un FPS su Command & Conquer

EA pensa ad un FPS su Command & Conquer

Electronic Arts ha aperto una posizione lavorativa in previsione di uno spin-off della serie Command & Conquer, appartenente al genere degli sparatutto in prima persona.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:54 nel canale Videogames
Electronic Arts
 
Un'offerta di lavoro sul sito di Electronic Arts sta incrementando il diffondersi delle voci a proposito di un nuovo sparatutto in prima persona contestualizzato nell'universo Command & Conquer. La serie ha recentemente ricevuto nuova linfa grazie al successo di Command & Conquer 3, il quale sarà aggiornato dalla già annunciata espansione Kane's Wrath.

Il lavoro viene descritto così: "Proponiti per il lavoro se ti coinvolge l'idea di applicare le tue conoscenze nel campo del sound design per un progetto di nuova generazione appartenente ad una serie di fantascienza di fama di Electronic Arts. EA ti propone un'emozionante collaborazione con il direttore della divisione audio e con chi crea gli effetti sonori, i dialoghi e le musiche per uno sparatutto in prima persona di nuova generazione".

L'annuncio non esplicita in maniera evidente che si tratta di un progetto inerente la serie Command & Conquer. Tuttavia, questa offerta, in un sommario, viene indicata come "C&CX" ("responsabile della progettazione e dell'implementazione di effetti sonori per C&CX inclusi l'editing, l'integrazione della musica, la registrazione, lo sviluppo della tecnologia, la documentazione"). Inoltre, il riferimento alla "serie di fantascienza" dell'annuncio lascia poco spazio ad altre alternative al di là di Command & Conquer.

Non si tratterebbe del primo sparatutto in prima persona contestualizzato nell'universo C&C. Nel 2002, infatti, lo storico sviluppatore Westwood Studios rilasciò Command & Conquer Renegade. In quel caso, le valutazioni non soddisfacenti da parte della critica specializzata fecero desistere Electronic Arts e Westwood dal ritentare questa strada.

Con la dissoluzione di Westwood, poi, ogni velleità di tornare su questo campo scomparve. Adesso Command & Conquer è nelle mani di EA LA (responsabile anche della serie La Battaglia per la Terra di Mezzo) e proprio questo team dovrebbe occuparsi del nuovo progetto di cui abbiamo riferito in questa news.

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Attila1688121 Settembre 2007, 15:01 #1
La EA deve fallire dopo aver distrutto un brand come cnc con generals+esp cnc3 e ora un fps??? tornate a fare giochi di sport che sapete fare solo quelli... anzi anche in quelli vi hanno surclassato... certo con quegli sviluppatori che avete! pezzenti!
Eraser|8521 Settembre 2007, 15:04 #2
tutto si può dire alla EA.. tranne che Pezzenti
JoJo21 Settembre 2007, 15:09 #3
Originariamente inviato da: Eraser|85
tutto si può dire alla EA.. tranne che Pezzenti


Allora diciamo "tutto fumo e niente arrosto"... che tradotto significa "tanta grafica ma poca sostanza".
R3GM4ST3R21 Settembre 2007, 15:10 #4
non mi piace come tipologia di gioco...
mau.c21 Settembre 2007, 15:20 #5
però generals a me è piaciuto... non so come sia il c&c 3 comunque in linea di massima un fps non è necessario e si può anche evitare visto che il "mondo di c&c" alla fine è abbastanza semplice e limitato... non è mica star wars...

già con Dune è stato fatto del male alla gente... direi che la storia è meglio non ripeterla
Attila1688121 Settembre 2007, 15:25 #6
generals era carino anche se stravolgeva il modo di giocare di cnc (che hanno ripristinato con cnc3) ma il modo di supportare il gioco, i bug, il sistema online, il bilanciamento, e molto altro ancora sono da software house di seconda categoria con le pezze al @ulo non da chi controlla il mercato dei videogiochi che si puo permettere con quei soldi chissa quanti e quali programmatori! Sono proprio Pezzenti invece e lo ribadisco!
blackshard21 Settembre 2007, 15:40 #7
Beh, dopo tanto command & conquer, red alert, red alert 2, tiberian sun, e tutte le espansioni il modo originale di giocare a command & conquer era rimasto inviariato, e questo francamente aveva stancato un po'. Generals IMHO era molto godibile come gioco, anche se della storia dell'originale command & conquer non aveva pressoché niente (niente tiberium in primis). Se preso come titolo a se non era per niente male IMHO. C&C3 non mi ha convinto tantissimo, anche se ho giocato solo la demo per pochissimo.
All'epoca c&c renegade era stato un titolo attesissimo visto che in milioni aspettavano di poter entrare nell'universo di c&c e soprattutto nelle strutture per vedere cosa c'era dentro, ma venne fuori un titoletto piuttosto insipido.
Sp4rr0W21 Settembre 2007, 16:04 #8
bec C&C3 è semplicemente fantastico
omega72621 Settembre 2007, 16:14 #9
Ma esiste già C&C in prima persona....si chiamano Battlefield 2 e Battlefield 2147....basta cambiare il nome al gioc e alle fazioni....
El Salvador21 Settembre 2007, 16:15 #10
Non si tratterebbe del primo sparatutto in prima persona contestualizzato nell'universo C&C. Nel 2002, infatti, lo storico sviluppatore Westwood Studios rilasciò Command & Conquer Renegade. In quel caso, le valutazioni non soddisfacenti da parte della critica specializzata fecero desistere Electronic Arts e Westwood dal ritentare questa strada.

C'è anche un ulteriore motivo, ovvero che Renegade 2 fosse eliminato dalla EA (la Westwood aveva già cominciato a migliorare il motore W3D ed lo aveva mostrato alla EA, diventato poi SAGE con la chiusura della Westwood ed utilizzato tutt'ora in Generals, Tiberium Wars e BFME 2) per la diffusione delle copie pirata del gioco.
All'epoca c&c renegade era stato un titolo attesissimo visto che in milioni aspettavano di poter entrare nell'universo di c&c e soprattutto nelle strutture per vedere cosa c'era dentro, ma venne fuori un titoletto piuttosto insipido.

Ma comunque diventò uno dei più popolari giochi tra i modder.
già con Dune è stato fatto del male alla gente... direi che la storia è meglio non ripeterla

Pensare che qualcuno ha deciso di creare una petizione per la Petroglyph (una software house formata da ex impiegati della Westwood) per creare un gioco rts su Dune.

Comunque spero che nei prossimi anni escano Renegade 2 (spero tanto che C&CX sia il seguito di Renegade) e Red Alert 3 giusto per dar una giusta fine ad una delle migliori serie di rts del mondo. (magari anche un bel mmorpg sull'universo Tiberium come Command & Conquer: Continuum)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^