EA non ha dimenticato i suoi classici

EA non ha dimenticato i suoi classici

Secondo Frank Gibeau, leader di EA Games, il publisher riporterà in futuro sul mercato alcuni dei brand storici.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 14:37 nel canale Videogames
 

Secondo quanto dichiarato da Frank Gibeau, leader di EA Games, alcune delle IP storiche del publisher verranno riproposte in futuro. Negli ultimi anni EA ha lanciato diversi nuovi brand di successo, basti pensare a Dead Space di Visceral Games, Dragon Age di BioWare, o ancora Left4Dead e Crysis. Tuttavia i ricorsi al passato potrebbero essere un buon modo per continuare a trarre profitto da franchise che sono rimasti nella mente dei giocatori di vecchia data.

"Ho lavorato su Desert Strike e Road Rash ai tempi del Sega Mega Drive, quindi credetemi, ho familiarità con la storia della nostre proprietà intellettuali", ha spiegato Gibeau. "Quando si guarda costantemente ad una nuova scommessa, ad un nuovo investimento da realizzare, cerchiamo sempre di capire se sia meglio creare una nuova IP, riportarne in scena una dal passato o avere a disposizione qualcosa in continua crescita, che possa essere replicato".

"Quindi cerchiamo costantemente modi di far crescere serie come Burnout, Need for Speed, Road Rash. Lo stesso accade con le vecchie IP di Bullfrog come Dungeon Keeper, Populous, Powermonger, Magic Carpet, e potrei continuare. Insomma osserviamo tutto questo materiale e siamo coscienti del nostro passato".

"L'elemento chiave per noi è che se dobbiamo riproporre un titolo, questo dev'essere realizzato come si deve. Certamente le meccaniche possono essere molto differenti rispetto alle origini, ma credetemi, la nostra compagnia ha 25 anni di proprietà intellettuali alle sue spalle e le vedrete ritornare sulla scena, secondo modalità e tempistiche differenti".

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
akille28 Marzo 2011, 14:57 #1
Rivoglio Syndicate!!!
Paganetor28 Marzo 2011, 14:59 #2
Syndicate: finito più volte, anche l'espansione "American Revolt"... dovrei avere ancora da qualche parte il CD!
Duncan28 Marzo 2011, 15:01 #3
Originariamente inviato da: akille
Rivoglio Syndicate!!!


non posso che quotare
Duke.N.4ever28 Marzo 2011, 15:32 #4
Dungeon Keeper 3 nao !
Altair[ITA]28 Marzo 2011, 15:45 #5

non mettete Left 4 Dead we. la EA lo ha solo distribuito retail .
ThePunisher28 Marzo 2011, 16:10 #6
Originariamente inviato da: Altair[ITA]
non mettete Left 4 Dead we. la EA lo ha solo distribuito retail .


Quotissimo. La EA non ha nulla a che vedere con L4D (per fortuna).
fbrbartoli29 Marzo 2011, 12:36 #7
si direi che si deve togliere l4d. è fuorviante e uno pensa che sia della ea quando invece è solo e solamente di valve! La Ea se lo sogna un capolavoro simile...
HIVE mind29 Marzo 2011, 16:50 #8
[TROLLOLO mode ON] Speravo anche in un Red Alert con i controattibuti... fatto ai suoi tempi da una non sospetta casa di produzione ... il legno a ovest...
[TROLLOLO mode OFF]

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^