EA chiude Battlefield Heroes, Fifa World e altri giochi F2P

EA chiude Battlefield Heroes, Fifa World e altri giochi F2P

Entro 90 giorni saranno chiusi alcuni giochi free-to-play per PC di Electronic Arts, tra cui i famosi Battlefield Heroes e Fifa World.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:31 nel canale Videogames
Electronic Arts
 

Su EA News viene annunciato che quattro titoli free-to-play di Electronic Arts verranno chiusi entro 90 giorni e, pertanto, non sarà più possibile giocarli dopo questo intervallo di tempo. Tra questi anche i famosi Battlefield Heroes, la variante di BF in stile cartoon, e Fifa World, l'incarnazione F2P di Fifa.

Fifa World

"Questi titoli oggi sono molto meno popolari di una volta e, per questo, abbiamo deciso di arrestarne lo sviluppo e di terminare il supporto", si legge su EA News. Oltre Battlefield Heroes e Fifa World, anche Battlefield Play4Free e Need for Speed World andranno offline entro 90 giorni.

"Negli ultimi cinque anni, il modo di giocare è cambiato drasticamente", continua EA. "Queste sono state delle esperienze pionieristiche e, per questo, siamo molto contenti del fatto che molti di voi abbiano deciso di provare e giocare questi quattro titoli. Anche se diamo l'addio a questi giochi, stiamo esplorando nuovi concetti di gioco e nuovi modi per portare i nostri titoli all'attenzione del maggior numero di persone possibile".

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Avatar017 Aprile 2015, 11:38 #1
Fifa world è stato bello finché è durato, prima di essere lasciato a morire 4-5 mesi fa'. FUT gratis praticamente.
Se avessi investito anche solo un cent mi sentirei truffato e gli farei causa.
La vita utile di questi giochi con transazioni (tutti ormai) andrebbe decisa a priori dalle sh, almeno uno si regola e non rimane incuxxxo.
*aLe17 Aprile 2015, 12:09 #2
Originariamente inviato da: Avatar0
Fifa world è stato bello finché è durato, prima di essere lasciato a morire 4-5 mesi fa'. FUT gratis praticamente.
Se avessi investito anche solo un cent mi sentirei truffato e gli farei causa.
Beh io ho già scritto come la penso sul forum di FW...
Era una beta, quindi nessuno ha mai dato agli utenti la certezza d quanto sarebbe durato, di quando e come sarebbe stato pubblicato come release "finita" e di queste cose qua.
Trovo molto più grave il comportamento (seppur corretto secondo me, è una misura che ha fatto bene al mercato di FUT) tenuto da EA con FIFA 15, gioco in cui dall'oggi al domani è stato stravolto il mercato inserendo i price ranges.

Poi, piccola considerazione personale: FIFA World è (era) un gioco bello, divertente, ma con i suoi bug (e li abbiamo visti tutti).
Ora, invece che impegnarsi a segnalarli e ad aiutare a risolverli, molti beta tester si sono impegnati a capire come sfruttarli a proprio vantaggio (vedere le continue disconnessioni contro i coin farmer in D1 e D2 per dire), portando a una situazione del genere (nota che il "tu" non sei tu Avatar0 ma un ipotetico giocatore):
[list][*]Orde di cheaters monopolizzano la D1 e la D2 farmando monete.[*]Le monete che loro vincono disconnettendosi e dando partita persa a te, vengono tolte [U]a te[/U] (sono monete che avresti dovuto guadagnare tu) e agli altri giocatori "legittimi".[*]Queste monete vengono rivendute [U]a te[/U] e ad altri giocatori legittimi per dei soldi veri (quindi paghi per qualcosa che sarebbe già tuo, ma ne acquisti in maniera molto maggiore a quanto avresti potuto ottenere giocando onestamentre, generando uno squilibrio non colmabile dai giocatori che giocano onestamente).[*]Tu che compri monete con soldi veri, non li investi in FIFA points (che sono l'unica forma di incasso su cui EA si basa per questo gioco). Poi magari i FIFA points non li avresti acquistati mai lo stesso in vita tua, ma già acquistando coins per soldi veri fai il gioco di chi le farma e soprattutto contribuisci a uccidere il mercato per chi gioca onestamente.[/list]

Capisci che la EA fa 2+2 e dice "a causa dei cheater e della vendita di crediti (e del fatto che il gioco è tendenzialmente un colabrodo, ma questo è meglio non dirlo) stiamo perdendo soldi invece che guadagnarli. Cià dai, chiudiamo baracca e burattini che facciamo prima".

Mi spiace, veramente, per chi ci ha creduto e ci ha investito soldi veri (in FIFA points). Mi spiace per quelli come me che ci hanno passato ore di divertimento (condite da qualche frustrazione, è vero, ma anche da tante soddisfazioni).
A tutti quelli che hanno venduto/comprato crediti, invece, un doveroso GRAZIE per aver contribuito alla scelta di chiudere un titolo che, seppur pieno di difetti e difettucci, era divertene e gratuito. GG.
HaRiMau17 Aprile 2015, 12:15 #3
Anche Need for Speed World era un colabrodo pieno di bug ed un covo di cheaters. Questo però non giustifica il comportamento di EA, che sulla pagina FB di N4SW si è ritrovata un'orda di giocatori incaxxati che han fatto da poco acquisti ingame e ora si ritrovano con un gioco che tra 90 giorni chiude e per i cui acquisti non riceveranno rimborso. Anzi, EA ha consigliato di spendere tutta la "valuta virtuale" prima della chiusura del server.
hrossi17 Aprile 2015, 12:38 #4
Certo che EA non se ne fa mancare una, ormai è un testa a testa con Ubisoft.

Hermes
Madcrix17 Aprile 2015, 12:48 #5
Dare soldi ad EA...
Giusto che certa gente impari con le cattive dato che manca del buonsenso per evitare queste cose. Un consumatore che l'ha preso violentemente in quel posto diventa un consumatore saggio.
bobafetthotmail17 Aprile 2015, 13:29 #6
Toh, EA che si comporta da merda. Non me lo sarei mai aspettato. No veramente, da EA poi. (sarcasmo)
TheQ.17 Aprile 2015, 14:20 #7
mmotomb, piccole ecatombi di char virtuali sepolte in fosse comuni sotto server free to play spenti.
GigoBoso17 Aprile 2015, 14:27 #8
Originariamente inviato da: bobafetthotmail
Toh, EA che si comporta da merda. Non me lo sarei mai aspettato. No veramente, da EA poi. (sarcasmo)


Sono un giocatore di fifa word, grande delusione. Non capisco chi glielo fa fare alla EA di mettersi sempre contro i propri utenti, valli a capire.

Nello specifico di Fifa World dobbiamo ammettere che è stata una mossa azzardata quella di proporre un gioco gratutito molto simile ad uno venduto a caro prezzo (Fifa15). Infatti come prevedibile molti giocatori abitudinari della serie quest'anno avevano optato per il gratutito Fifa World, contribuendo al flop colossale di fifa 15.

per fortuna io non ci ho mai speso soldi veri, perchè ritengo che un gioco pieno di cheaters e bugs, quindi di fatto abbandonato a se stesso, non si meriti neppure 1 €.
futu|2e17 Aprile 2015, 16:00 #9
EA chiude


Ho sperato che il titolo della notizia finisse così
*aLe18 Aprile 2015, 00:36 #10
Originariamente inviato da: HaRiMau
si è ritrovata un'orda di giocatori incaxxati che han fatto da poco acquisti ingame e ora si ritrovano con un gioco che tra 90 giorni chiude e per i cui acquisti non riceveranno rimborso.
Non so se NFS World era uscito dalla beta, sicuramente in FIFA World, proprio perché ancora in beta, son d'accordo con te che la cosa andava gestita meglio.

Cioè poi per carità, prima o poi tutto finisce. Han chiuso i server di FIFA 11, è da un anno che avrebbero dovuto chiudere quelli di FIFA 12 (ma misteriosamente vanno ancora ) e prima o poi chiuderanno quelli di FIFA 13, poi FIFA 14, poi il 15 e via dicendo.
Tutto quello che si guadagna/spende in un FIFA, rimane in quel FIFA (quindi anche i FIFA points spesi con FIFA 15 diventeranno "cenere" quando i server di FIFA 15 chiuderanno, come diventeranno "cenere" le carte possedute, che resteranno utili solo per le generations) quindi è logico che se uno ha comprato dei FIFA points li debba usare prima della fine del supporto del gioco.

Qui il problema è che secondo me le forme di pagamento con moneta vera finché un gioco è in beta non dovrebbero esistere (proprio per evitare il casino che s'è creato ora).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^