E3: sempre meno software house interessate

E3: sempre meno software house interessate

Activision Blizzard non farà parte dell'evento che fino a pochi anni fa deteneva il primato nell'industria videoludica.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:27 nel canale Videogames
ActivisionBlizzard
 
E3 non è più il principale evento videoludico in seguito al ridimensionamento annunciato da ESA quasi due anni fa. Ormai, la manifestazione è nella sostanza riservata ai soli addetti del settore americani, il che ha comportato una netta riduzione dell'interesse, anche da parte dei produttori.

Activision Blizzard ha fatto sapere che non parteciperà all'edizione 2008. Ecco il comunicato stampa: "Dopo attente riflessioni, Activision ha deciso di non rinnovare il suo accordo di collaborazione con ESA per motivi commerciali. Non parteciperà, dunque, a nessuna attività legata all'E3. Apprezziamo il lavoro svolto da ESA nel promuovere l'industria dell'intrattenimento elettronico e le auguriamo tutte le fortune per il futuro".

Activision Blizzard organizzerà un evento parallelo all'E3, proprio nei giorni in cui si svolgerà la manifestazione. I giochi della software house verranno mostrati in un albergo di Santa Monica. Activision Blizzard si aggiunge ad altri produttori che hanno deciso di non prendere parte all'E3 2008, si tratta di NCsoft, Her Interactive, Foundation 9. Anche id Software ha fatto sapere che la sua presenza non è certa.

E3 2008 si terrà dal 15 al 17 luglio al Los Angeles Convention Center.

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor06 Maggio 2008, 10:35 #1
sarà perchè coi soldi che spenderebbero per esporre in fiera ci sviluppano 4 giochi nuovi?
saeba7706 Maggio 2008, 10:53 #2
secondo me ormai con tutte le informazioni che si possono trovare in rete queste fiere/eventi non hanno più cosi tanta importanza come in passato.
Un pò come il nostro SMAU che fino a 7-8 anni fa era un evento imperdibile...ora invece non ci trovi niente di sconvolgente e che non hai già visto altrove
.Kougaiji.06 Maggio 2008, 11:00 #3
Hanno fatto male ad escludere il pubblico comune...ben vi sta!
monsterman06 Maggio 2008, 11:01 #4
le fiere sono belle perchè puoi vedere da vicino quello che su internet vedi solo in jpg modificato a dovere con fotografia realizzata ad hoc certo è che hanno un costo esorbitante dal quale non si rientra facilmente.
dawid99906 Maggio 2008, 11:09 #5
A questo punto l'unica mecca di spessore rimane TGS (Tokyo Game Show)
Ginger7906 Maggio 2008, 11:17 #6
Continuo a leggere notizie negative in questo settore e sto cominciando a preoccuparmi seriamente per il mondo dei PC. Prima le Software house dichiarano di non aver più interesse a produrre giochi per PC in favore delle consolle di nuova generazione dove gli introiti sono sicuramente superiori... ora le stesse software house affermano di non aver più interesse a partecipare all 'E3 (cosa che fino a qualche anno fa non mi sarei MAI immaginato).
Aggiungiamo poi il declino di SMAU che da fiera irrinunciabile (12-15 anni fa) è diventata un evento superfluo e di scarso interesse.

La situazione non è certro rosea...
29Leonardo06 Maggio 2008, 11:28 #7
già attendiamo nvdia,intel,ati e amd che dichiarano non faremo piu gpu/cpu per videogiocare su pc ma daii...
Horizont06 Maggio 2008, 11:36 #8
Apprezziamo il lavoro svolto da ESA nel promuovere l'industria dell'intrattenimento elettronico e le auguriamo tutte le fortune per il futuro".

Activision Blizzard organizzerà un evento parallelo all'E3, proprio nei giorni in cui si svolgerà la manifestazione.


ahahahah cioè è come dire:
"vi auguriamo tanta fortuna ma in ogni caso ve lo schiafferemo in cul@"

ion206 Maggio 2008, 11:50 #9
Originariamente inviato da: Ginger79
Continuo a leggere notizie negative in questo settore e sto cominciando a preoccuparmi seriamente per il mondo dei PC. ora le stesse software house affermano di non aver più interesse a partecipare all 'E3 (cosa che fino a qualche anno fa non mi sarei MAI immaginato).

Ma scusate, da quando l'E3 era una fiera dedicata al mondo dei pc?
IlNiubbo06 Maggio 2008, 13:10 #10
Beh se quello che volevano ottenere con la riduzione degli ingressi ai soli addetti ai lavori (neanche mostrassero segreti di stato) era una semplificazione dell'organizzazione, adesso saranno ancora più contenti visto che devono gestire anche meno stand

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^