Dying Light: video sul co-op e chiarimenti sulla data di rilascio

Dying Light: video sul co-op e chiarimenti sulla data di rilascio

La versione digitale sarà disponibile su tutte le piattaforme il 28 gennaio, mentre per le copie retail bisognerà aspettare un mese in più. Mostrati anche due inediti video gameplay, dedicati rispettivamente alla modalità "Be the Zombie" e alla co-op fino a 4 giocatori.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 17:17 nel canale Videogames
Warner Bros.
 

Techland ha fornito aggiornamenti in merito alle date di lancio di Dying Light, che si differenzieranno per il mercato retail e quello in digital delivery. La versione digitale esordirà nei territori europei il 28 gennaio su PC, PS4 e Xbox One, mentre coloro che ancora prediligono le copie fisiche dovranno attendere fino al 27 febbraio.

Gli utenti che hanno effettuato il pre-order della versione pacchettizzata otterranno inoltre due contenuti scaricabili aggiuntivi, intitolati rispettivamente Cuisine & Cargo e Ultimate Survivor. Infine la modalità multigiocatore “Be the Zombie”, dove i giocatori assumono il controllo dei Night Hunter e possono invadere altre partite, sarà disponibile gratuitamente e in contemporanea su tutte le piattaforme.

“Come già sapete, oggi abbiamo fornito i dettagli sulle tempistiche di lancio di Dying Light. Sebbene le modifiche riguardino soltanto il lancio delle copie boxate in alcuni territori, vogliamo dimostrarvi il nostro apprezzamento per il vostro continuo supporto. Siamo molto lieti di annunciare che la modalità “Be the Zombie” sarà disponibile gratuitamente per tutti, su tutte le piattaforme e in tutti i territori. Regaleremo inoltre pacchetti supplementari di armi a coloro che abbiano preordinato Dying Light e si siano iscritti a Dockets.DyingLightGame.com”, si legge nel comunicato diffuso dalla software house polacca.

Techland ha anche pubblicato due video gameplay inediti, il primo dedicato alla modalità “Be the Zombie” e il secondo incentrato sul versante co-op.

Alcuni executive dello studio, tra cui Tymon Smektala, Maciej Binkowski, Marcel Mitraszewski e Pawel Modlinski hanno creato un team di sopravvissuti, offrendo così un primo sguardo alle tattiche che potranno essere adottate durante le sessioni di gioco condiviso.

Vi ricordiamo che la modalità cooperative di Dying Light permetterà la partecipazione fino ad un massimo di 4 giocatori e che il multiplayer sarà completamente integrato con la campagna principale, consentendo agli utenti di completare missioni in compagnia, esplorare la zona di quarantena oppure prendere parte a particolari sfide.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^