Dust 514 sarà il più grande FPS multiplayer sul mercato

Dust 514 sarà il più grande FPS multiplayer sul mercato

CCP è tornata a parlare del suo prossimo progetto, affermando che sarà senza pari sia per dimensioni che per quantità dei contenuti.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 17:30 nel canale Videogames
 

CCP ha dichiarato che il suo prossimo MMO, Dust 514, sarà il first persone shooter multiplayer più grande presente sul mercato, sia per quanto riguarda le dimensioni che per la profondità di gioco e il volume dei contenuti.

A darne notizia è stata il producer Brandon Laurino, il quale ha spiegato tramite le pagine di PlayStation Blog che la ragione risiede nell'estensione delle battaglie, che abbraccia più sistemi solari.

"Assisterete ad un conflitto che si dispiegherà attraverso migliaia di pianeti, quindi non stiamo parlando semplicemente di dozzine di mappe, ma di un'intero universo di pianeti e zone di battaglia".

CCP ha anche preso spunto dai social game mettendo a punto un sistema che permetta l'aggiunta rapida dei nuovi contenuti di gioco disponibili.

"Abbiamo sfruttato la nostra esperienza accumulata con EVE Online e tratto ispirazione dai migliori MMO basati sul sistema delle microtransazioni, dai social e mobile games, e abbiamo messo a punto un sistema tramite il quale interagire e aggiungere nuovi contenuti in maniera molto rapida. Per quanto riguarda le dimensioni, la profondità e il volume dei contenuti, DUST 514 sarà il più grande FPS multiplayer disponibile sul mercato, in virtù della sua natura MMOFPS e non semplicemente FPS".

Vi ricordiamo che il gioco è un'esclusiva PS3 e permetterà un'estesa interazione con la community di EVE Online, permettendo agli utenti di combattere le battaglie di terre sui pianeti dell'universo di EVE.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
michael1one13 Ottobre 2011, 11:10 #1
al posto di farlo per PC
futu|2e13 Ottobre 2011, 14:00 #2
Dust 514


Mai sentito nominare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^