Due sparatutto budget da City Interactive

Due sparatutto budget da City Interactive

City Interactive presenta altri due titoli budget, dopo Overspeed High Performance Street Racing. Si tratta di due sparatutto in prima persona.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:25 nel canale Videogames
 
City Interactive presenta Code of Honor: The French Foreign Legion, un originale sparatutto in prima persona che mette il giocatore nei panni di un soldato della legione straniera francese. La campagna single player è ambientata in Costa d'Avorio.

Le missioni presentano obiettivi multipli e grossa attenzione è stata riversata sulle uniformi, sugli armamenti e sugli equipaggiamenti, i quali riprendono le forme e i colori delle controparti originali. Il prezzo di listino è di € 19,99. I requisiti minimi di sistema: Pentium o AMD Athlon 1,6 Ghz, 512 MByte RAM, scheda video: ATI Radeon 8500 o GeForce3. Il demo di Code of Honor: The French Foreign Legion è disponibile a questo indirizzo.

The Hell in Vietnam

The Hell in Vietnam, invece, si riferisce alla famosa guerra degli anni '60 tra Stati Uniti e l'esercito comunista del Vietnam del Nord. Il giocatore veste i panni di un soldato americano appartenente a un corpo speciale di uomini addestrati ad ogni evenienza, pronti ad effettuare operazioni di sabotaggio, di intelligence o altro ancora. La trama è basata su reali avvenimenti storici: l’offensiva di Tet e i combattimenti intorno Hue.

The Hell in Vietnam

La press release parla anche di "compiti da svolgere in singolo o in cooperazione con i propri compagni". È stata prestata attenzione alla riproduzione dettagliata di armi e veicoli, elicotteri, motoscafi. Anche questo gioco è commercializzato al prezzo di € 19,99. I requisiti minimi di sistema: CPU da 1,8 Ghz, 512 MByte di RAM, scheda video: ATI Radeon 8500, GeForce4 o superiori, 128 MByte. Il demo di The Hell in Vietnam è disponibile a questo indirizzo.

Le foto in questa pagina sono di The Hell in Vietnam. Entrambi i titoli saranno disponibili dal 31 ottobre. Solo in formato PC.

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor25 Ottobre 2007, 10:27 #1
non è stupida come idea quella dei titoli "budget": girano su molti più PC (e non solo quelli con un quad core e 2 schede video in SLI ), hanno un prezzo accessibile e, si spera, un multiplayer decente (capace di allungarne parecchio la longevità!)

v1nline25 Ottobre 2007, 10:29 #2
carini! mi ricordano vietcong
proverò le demo!
A-ha25 Ottobre 2007, 10:45 #3
sarebbero da comprare solamente per il prezzo, complimenti a City Interactive
AndreaG.25 Ottobre 2007, 11:10 #4
Iniziativa veramente interessante! ora mi informo su che motore utilizzano (quake 3???) e se passeranno su steam.... meritano di essere comperati!
Davis525 Ottobre 2007, 11:10 #5
commercialmente e' la strada ideale...

20 euro... neanche per perdere tempo dietro ad asinelli che bevono dai fiumiciattoli..

poter farlo girare su macchine di 4-5 anni fa non e' male... certo, su una 8800 apri i filtri, gli effetti, il portafogli...

ci vorrebbe una menzione d'onore alla scheda 8600 gts, attualmente la scheda migliore tra quelle a prezzi umani...

demon7725 Ottobre 2007, 11:11 #6
Come saranno messi a multiplay?

I giochi migliori sono quelli che ti godi in rete, ora sto usando battlefield 2 ed è davvero fantastico!

Ci vorrebbe qualche bel titolo budget con lo stesso successo in rete!

Domanda OT:
Se qualcuno ha provato quake wars mi da un'opinione? Soprattutto relativamente al gioco in multiplay su internet
LELEK6825 Ottobre 2007, 11:12 #7
Un gioco bello, ad un buon prezzo, accessibile su tanti pc! Bene!
Erian Algard25 Ottobre 2007, 11:26 #8
Sto scaricando la demo del secondo titolo....già il fatto di averli messi direttamente a prezzo budget mi sta invogliando a giocarli...vediamo come sono, se valgono anche solo un pochino li prendo.
Monkey-d-Rufy25 Ottobre 2007, 11:29 #9
quanti fps..........
K7-50025 Ottobre 2007, 12:16 #10
ATI RADEON 8500, non Nvidia 8500!

La versione prima delle 9600 della Ati, forse qualcuno qui ha fatto confusione.

Quanti giochi si possono realizzare per giocare, dico per giocare, non per fare lo sborone con 2 8800 in SLI (come ha detto un altro utente).
Il prezzo è onestissimo, Vietcong era semplice ma mi ero divertito, pure col 2. Qualcuno che non deve sviluppare per 4 anni e vendere a 100€ c'è ancora.

Buona così per noi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^