Dreamworks acquisisce i diritti per il film su Need for Speed

Dreamworks acquisisce i diritti per il film su Need for Speed

Electronic Arts ha ceduto i diritti cinematografici su Need for Speed a Dreamworks, che prevede l'uscita nelle sale nel 2014.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:13 nel canale Videogames
Electronic Arts
 

Stacey Snider, CEO di Dreamworks, e Frank Gibeau, Presidente EA degli Studios, annunciano l'acquisizione da parte di Dreamworks Studios dei diritti cinematografici sulla serie di videogiochi Need for Speed.

La storia originale, che non si riferisce in particolare a nessuno dei capitoli di Need for Speed ma che trae ispirazione dallo scenario tipico della serie, è stata sviluppata George e John Gatins. La produzione sarà a cura di EA con John Gatins e Mark Sourian. Il film sarà diretto da Scott Waugh (Act of Valor), mentre l'inizio della produzione è previsto per i primi mesi dell'anno prossimo, con uscita nelle sale prevista nel 2014.

"L’adattamento del film sarà frenetico e adrenalinico, radicato nella tradizione della cultura dei film automobilistici degli anni ’70, ma allo stesso tempo estremamente fedele allo spirito del videogame. Con Need for Speed, le macchine sono grandiose, le corse sono intense e la storia è carica di colpi di scena", si legge nel comunicato stampa.

"Sono emozionato all’idea di poter tornare nelle file della creatività con John e George Gatins e i miei partner di EA e di poter dar vita ad un copione coinvolgente basato su un videogame epico che sembra essere fatto apposta per farci un film", ha affermato Steven Spielberg, presidente di Dreamworks. "Questo è davvero un grande progetto per Dreamworks e siamo veramente grati a Frank Gibeau, Pat O'Brien, Kevin Maher, John e George per averci scelto per la realizzazione".

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NighTGhosT22 Giugno 2012, 15:16 #1
Non male Dreamworks

Se prendon spunto da The Run e da Undercover o anche il vecchio Most Wanted, potrebbe venir fuori una bella serie di films

Chissa', magari vedremo un concorrente decente di Fast'n'Furious
cHocoBon22 Giugno 2012, 15:23 #2
un film più improntato sulle macchine, non come gli ultimi fast and furious potrebbe davvero essere carino. Io spero proprio si basino su undercorver
alethebest9022 Giugno 2012, 16:13 #3
ma che sono impazziti ? i film gia esistono si chiamano fast end furious mi ricordo ancora quando uscì fast end furious tokyo drift dopo need for speed 2

sbandate controllate nei parcheggi queste sconosciute.....
HIVE mind22 Giugno 2012, 17:18 #4
Originariamente inviato da: alethebest90
ma che sono impazziti ? i film gia esistono si chiamano fast end furious mi ricordo ancora quando uscì fast end furious tokyo drift dopo need for speed 2

sbandate controllate nei parcheggi queste sconosciute.....


ma infatti...
sono gli ultimi 6 need for speed ad aver preso da fast and furious (come idea si intende non come trama)
Manwë22 Giugno 2012, 22:03 #5
Penso che il meglio che si possa ottenere sia un film che prenda spunto da:

The Need for Speed (1994 sul 3DO!!)
Need for Speed III: Hot Pursuit (1998)
Need for Speed: Hot Pursuit 2 (2002)
Need for Speed: Porsche 2000 (2000)
Need for Speed: Underground (2003)
Need for Speed: Most Wanted (2005)

Sono quelli che mi sono piaciuti di più
__miche__23 Giugno 2012, 00:41 #6
C'è di mezzo Spielberg? Allora la butto lì: useranno Hot pursuit, Most Wanted, Hot pursuit 2010 e The run

Se ci pensate bene, The run è già cinematografico: la storia è interessante, una corsa per un botto di soldi, che poi diventa per la vita, i paesaggi spettacolari dell'America del nord, tanta azione, praticamente è già un film..

Poi ci sono le strisce chiodate, gli IEM, gli elicotteri dell'ultimo Hot Pursuit che secondo me a Spielberg fanno gola

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^