Disponibile primo DLC gratuito per R.U.S.E.

Disponibile primo DLC gratuito per R.U.S.E.

Il DLC offre nuove sfide, tra cui 3 mappe e 2 modalità multigiocatore esclusive. Il gioco originale è stato rilasciato lo scorso 9 settembre.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:00 nel canale Videogames
 

Ubisoft annuncia che The Manhattan Project Pack, il primo DLC per R.U.S.E, è da oggi disponibile gratuitamente su XBox Live, PlayStation Network e Steam. Il DLC offre nuove sfide, tra cui tre mappe e due modalità multigiocatore esclusive, che influenzeranno strategia e ritmo di gioco. Inoltre sarà possibile creare cannoni nucleari e sfruttare a proprio vantaggio l'evoluzione tecnologica.

R.U.S.E.: The Manhattan Project Pack

Le tre nuove mappe multigiocatore sono: Twilight of the Gods (mappa 2 contro 2), Vesuvio (mappa 2 contro 2) e Guns and Tulips (mappa 3 contro 3). Le due modalità multigiocatore aggiuntive sono: Nuclear War, tutti gli impianti destinati alla produzione di prototipi e i potenziamenti saranno disponibili fin dall'inizio; Total War, il gioco inizia nel 1939 con tutte le unità e le potenzialità di quel periodo, per poi sbloccare gradualmente le unità del 1942 e 1945.

R.U.S.E. è disponibile dal 9 settembre 2010 per XBox 360, PlayStation 3 e PC. La disamina delle caratterische principali del gioco si trova in questo articolo.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ther023 Dicembre 2010, 14:32 #1
Comunico che per PC ci saranno ritardi per il DLC (stando alla pagina di Facebook di R.U.S.E) a causa di un sovraccarico su Steam.

Stanno comunque lavorando per farlo arrivare anche ai videogiocatori su pc il prima possibile.

(E non vedo l'ora, sperando che nel contempo facciano uscire anche una maledetta patch per il multiplayer)
SuperN1ubbo23 Dicembre 2010, 20:03 #2
Da appassionato di RTS, questo gioco lo trovo una "Ubisoftata". Ma è solo un mio parere personale.
A buon intenditor, poche parole.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^