Disponibile Pillars of Eternity, il seguito spirituale di Baldur's Gate

Disponibile Pillars of Eternity, il seguito spirituale di Baldur's Gate

Il publisher Paradox Interactive e lo sviluppatore Obsidian Entertainment annunciano la disponibilità di Pillars of Eternity nei formati Windows, OS X e Linux.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:32 nel canale Videogames
 

L'avvenimento viene festeggiato con la pubblicazione del "release trailer", che riportiamo in questa pagina. Pillars of Eternity è un gioco di ruolo classico sviluppato da quella Obsidian Entertainment che è formata da alcuni degli autori degli rpg che hanno fatto la storia dei videogiochi, come Feargus Urquhart (CEO), Chris Parker (COO), Darren Monahan (CIO), Chris Avellone (CCO) e Chris Jones (CTO).

Pillars of Eternity

Il progetto è stato finanziato con l'aiuto dei giocatori: 70 mila "backer", infatti, hanno contribuito alla realizzazione di Pillars of Eternity. Il gioco è stato creato con lo spirito che contrassegnava i grandi classici del passato con Infinity Engine come Baldur's Gate e Icewind Dale.

"Quando arrivano momenti come quello del lancio di un gioco su cui hai lavorato così tanto ti sembra tutto surreale", ha detto in un comunicato Feargus Urquhart, CEO di Obsidian Entertainment. "Oggi è il culmine di un duro lavoro di due anni, ma è diverso rispetto al lancio di un gioco normale. Vista la situazione in cui versava Obsidian quando abbiamo iniziato a lavorare su Pillars of Eternity, il lancio di oggi segna l'inizio di un nuovo capitolo nella storia della nostra software house. Saremo sempre grati a tutti i nostri fans e a tutti i nostri sostenitori per aver reso possibile questo momento. Speriamo vivamente di poter ricompensare questa fiducia".

"È un raro privilegio far parte di un progetto intriso di passione come Pillars of Eternity", ha aggiunto Fredrik Wester, CEO di Paradox Interactive. "Abbiamo promesso a Obsidian che avremmo fatto il possibile per consentire loro di mantenere le promesse fatte ai sostenitori. Diversi di noi qui in Paradox erano già 'backer' su Kickstarter e quindi ci siamo sentiti subito coinvolti nel progetto. Vedere la passione messa da Obsidian in questo lavoro è stato di ispirazione per tutti noi".

Pillars Of Eternity fu rivelato nel 2012 come Project Eternity. Obsidian prometteva un gioco di ruolo basato su party e con visuale isometrica che rendesse omaggio a grandi classici del passato come Baldur's Gate e Planescape Torment. Con un obiettivo di finanziamento iniziale di 1,1 milioni di dollari, il gioco infranse tutti i record di Kickstarter, raccogliendo 4 milioni di dollari. A marzo 2014, Obsidian ha raggiunto un accordo con Paradox Interactive per la distribuzione del gioco.

In Pillars of Eternity il giocatore può configurare il proprio personaggio scegliendo tra le sei razze disponibili: Human, Aumaua, Dwarf, Elf, Godlike e Orlan. Vivrà un'avventura in un vasto mondo di gioco con un gameplay incentrato su un sistema di regole originale ma che allo stesso tempo si ispira alle regole del classici giochi di ruolo mischiate a quelle dei moderni giochi di ruolo cartacei.

Pillars of Eternity si può adesso acquistare sul sito ufficiale o su GOG.com per la versione DRM-free.

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rommie27 Marzo 2015, 14:53 #1

Ma...

C'è in italiano ?
max847227 Marzo 2015, 14:59 #2
Originariamente inviato da: Rommie
C'è in italiano ?


Si, il gioco è in italiano.
nickmot27 Marzo 2015, 15:04 #3
D20 System o altro?
uazzamerican27 Marzo 2015, 15:07 #4
Perfetto,
Appena mi passerà la scimmia urlatrice di Divinity OS, passo a questo.

B
Domenik7327 Marzo 2015, 15:14 #5
Comprato ieri... troppo presto per parlarne, ma è candidato ad essere, per quanto mi riguarda, il miglior gioco da diversi anni a questa parte
max847227 Marzo 2015, 15:51 #6
Originariamente inviato da: nickmot
D20 System o altro?


Custom, simile a D&D 3.5
Cooperdale27 Marzo 2015, 15:53 #7
Cacchio ormai non riesco più a giocare ad alcunché causa lavoro... Però questo veramente mi attira come un orso è attirato dal miele di acacia.
demon7727 Marzo 2015, 17:36 #8
SBAV.
SBAVV..
SBAVVVVVV...

MIO.
Bestio27 Marzo 2015, 18:43 #9
Gran bel gioco, peccato solo per il combat con pausa tattica che ODIO dai tempi di BG.
Continuo a preferire Divinity grazie ai buoni vecchi turni (che continuo a ritenere un must in un GDR con party), ma anche POE merita sicuramente di essere giocato.
Bartsimpson27 Marzo 2015, 20:42 #10
Concordo pienamente riguardo la preferenza del classico stile a turni. Per il resto mi sembra più profondo e coinvolgente se paragonato a Divinity. Comunque in mezzo a tanta spazzatura (imho) questi giochi mi rendono sempre felice come un bambino!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^