Disney cancella Star Wars Attack Squadrons

Disney cancella Star Wars Attack Squadrons

Disney ha bloccato lo sviluppo del simulatore spaziale che avrebbe dovuto permettere di personalizzare X-Wing e Tie-Fighter e ne ha sospeso la closed beta.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:31 nel canale Videogames
Star Wars
 

Un ringraziamento ai giocatori che hanno partecipato allo sviluppo si può leggere sulla fanpage ufficiale Facebook, in cui si annuncia che il gioco di combattimento spaziale free-to-play non vedrà mai la luce in forma completa.

Star Wars Attack Squadrons

"Dopo attenta considerazione, abbiamo deciso di bloccare lo sviluppo in modo da poterci concentrare su altre esperienze sull'universo Star Wars", si legge nel comunicato ufficiale. "Abbiamo apprezzato in maniera particolare il tempo che ci è stato concesso per provare la beta".

Attack Squadrons era in sviluppo presso il team di Seattle Area 52 Games e avrebbe dovuto consentire di intraprendere combattimenti spaziali fra 16 giocatori. Fra le feature più attese c'era anche la possibilità per i giocatori di personalizzare le iconiche navi spaziali di Star Wars, ovvero X-Wing e Tie-Fighter. Ci sarebbero state modalità di gioco team-based e la difesa della base, così come varie ricompense sbloccabili.

Questo gioco di combattimento spaziale non rientrava nell'accordo decennale tra EA e Disney, che consentirà alla prima di produrre in esclusiva videogiochi basati sul franchise Star Wars. All'E3, infatti, EA mostrerà Star Wars Battlefront, attualmente in fase di sviluppo presso DICE.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MCMXC26 Maggio 2014, 12:42 #1
... grazie Disney... davvero... *CENSURA*
Revan198826 Maggio 2014, 13:37 #2
No comment... Pessimi
Anakin_8626 Maggio 2014, 14:19 #3
Una volta tanto che finalmente arriva un gioco di combattimenti spaziali dopo anni e anni, figuriamoci se non lo interrompono per dedicarsi a chissà quali "gioconi".

Grazie Disney, non ti smentisci mai.
Red Baron 8026 Maggio 2014, 14:29 #4
Sono rimasto deluso.
Da anni aspettavo un degno successore ti Xwing, Tie Fighter e Xwing vs Tie Figther, con una grafica moderna che rendesse giustizia all'universo di SW.
Invece dovremo aspettare Battlefront e chissà se ci sarà mai un simulatore spaziale....
Wonder26 Maggio 2014, 14:43 #5
Sono 4 anni che gioco a Star Trek Online e di combattimenti spaziali non ne ho ancora abbastanza. Peccato
xxxyyy26 Maggio 2014, 15:02 #6
Grazie Disney, ne terremo conto.
Antonio2326 Maggio 2014, 16:13 #7
Originariamente inviato da: Anakin_86
Una volta tanto che finalmente arriva un gioco di combattimenti spaziali dopo anni e anni, figuriamoci se non lo interrompono per dedicarsi a chissà quali "gioconi".

Grazie Disney, non ti smentisci mai.


veramente dei veri x-wing e tie fighter questo non aveva niente...

...meglio così, vista l'oscenità che stava venendo fuori.

ripeschino lawrence holland dal buco nero dove è andato a ficcarsi e rifacciano un gioco serio, per cortesia.
Antonio2326 Maggio 2014, 16:14 #8
Originariamente inviato da: Red Baron 80
Sono rimasto deluso.
Da anni aspettavo un degno successore ti Xwing, Tie Fighter e Xwing vs Tie Figther, con una grafica moderna che rendesse giustizia all'universo di SW.
Invece dovremo aspettare Battlefront e chissà se ci sarà mai un simulatore spaziale....


questo non era sicuramente il gioco che aspettavi allora...
gainax7526 Maggio 2014, 19:00 #9

Meglio così

...ma tanto esce Star Citizen che non avrà rivali...di cosa vi state preoccupando? Andate subito a comprarvi una nave che il 29 inizia il dogfighting...e nei prossim anni sarà il vostro unico simulatore spaziale con i controc.... ^_-
abcdeeeeff26 Maggio 2014, 19:56 #10
Meglio, spero che adesso la EA ne faccia uno serio a pagamento(sono convinto che un gioco del genere free to playu non possa venire bene)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^