DICE parla della filosofia del multiplayer di Battlefield 3

DICE parla della filosofia del multiplayer di Battlefield 3

Lars Gustavsson, Lead Multiplayer Designer di Battlefield 3, parla delle novità e dei legami con il passato del nuovo shooter di DICE. All'interno due nuove immagini.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:53 nel canale Videogames
Battlefield
 

DICE ha dato il via a una serie di interventi su Battleblog che accompagneranno i fan di Battlefield 3 fino al lancio del 28 ottobre con dichiarazioni, ricordi e rivelazioni sull'atteso nuovo shooter. Per prima, una panoramica della filosofia multiplayer di DICE con il Lead Multiplayer Designer di Battlefield 3, Lars Gustavsson.

"Abbiamo pensato molto a Battlefield 2 e a come Battlefield 3 potesse relazionarsi ad esso", dice Gustavsson. "La mentalità in DICE durante lo sviluppo di Battlefield 2 era più o meno: 'Gioca come intendiamo noi, o gioca a qualcos’altro'. Ora abbiamo fatto uno sforzo cosciente per capovolgere quella mentalità. L’obiettivo con Battlefield 3 è quello di offrire un’ampia varietà di esperienze di gameplay e di essere accoglienti verso chiunque. Non ti stiamo dicendo noi come giocare al videogame. Sei tu a scegliere".

"Parte di ciò sta nella varietà di modalità di gioco e nei tipi di ambiente in cui puoi giocare – dagli ampi campi di battaglia aperti che la gente ha imparato ad amare in Battlefield 2, alle crude mappe urbane con il loro focus sul combattimento più serrato. Combinare questi due elementi e aggiungere la distruzione e il nostro hub sociale Battlelog in un’unica confezione è qualcosa che credo nessun altro sia capace di fare – e questo rende doppiamente divertente per me renderne conto!"

"Abbiamo discusso i punti di forza di Battlefield e sono venute fuori tante domande interessanti. Il teamplay deve essere basato sulla squadra, o può essere in un senso più generale di giocare insieme? Sono un giocatore inferiore se non voglio giocare in squadra? Se voglio il Team Deathmatch? Se voglio un gameplay con la sola fanteria? Quella discussione ci ha aperto veramente gli occhi e ha cambiato il modo in cui ci vediamo e ciò che avevamo intenzione di fare con Battlefield 3".

All’E3 di quest’anno DICE ha portato la missione della modalità Rush Operation Mètro, di cui ha rilasciato adesso l'immagine della mappa riportata in questa pagina. Sotto molti aspetti, questa mappa illustra la filosofia di design multiplayer per Battlefield 3: Operation Métro, infatti, inizia in un lussureggiante e vitale parco all’esterno del centro città di Parigi. Nel momento in cui gli attaccanti si spingono in avanti e prendono le due installazioni nemiche, inizia un percorso che porta i giocatori in tre ambienti diversi e distinti, e ognuno richiede di rivalutare al volo le proprie tattiche di combattimento e il proprio equipaggiamento.

DICE riporterà il Team Deathmatch di nuovo nel menu multiplayer. E’ assente da Battlefield 1942. "Sarebbe quasi un crimine non offrire il TDM ai nostri fans, specialmente con la distruzione tattica e realistici movimenti dei soldati che il Frostbite 2 porta al gioco", aggiunge Gustavsson. "I nostri sforzi di far giocare Battlefield 3 come si vuole significa anche che si avrà la possibilità di giocare partite con la sola fanteria, per quel tocco più personale e ristretto".

"Io prendo questo impegno in maniera umile. Ho il più profondo rispetto per I nostri fan di Battlefield 2, e so che ogni caratteristica che analizzo a fondo nel gioco può essere uno dei loro tesori che sto scombinando. Più di tutto, sono felice per il ritorno alla serie originale di Battlefield dopo un’attesa di sei anni. Io ero Lead Designer per Battlefield 2 allora, e con Battlefield 3 penso che abbiamo le abilità e gli strumenti per creare qualcosa di davvero incredibile", conclude Gustavsson.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nico88_bt01 Luglio 2011, 16:18 #1
secondo voi uno che si chiama Gustavsson è un noob che killa solo di gustav?

le munizioni dei mezzi si esauriranno?
lonewo|_f01 Luglio 2011, 16:29 #2
no, è un insulto svedese, tu figlio di un gustav!!!

spero solo non facciano lo stesso errore di BF2 con i caccia ed in misura minore con gli elicotteri, dove se sei un povero fante che gira allegramente per la mappa l'unica cosa che puoi fare è subire in silenzio mentre il pilota del caccia si fa una ventina di kill senza morire, e dove la contraerea serve solo per fare da bersaglio fisso ai caccia che ti fanno fuori prima che tu li possa mirare -.-
rvrmarco02 Luglio 2011, 09:38 #3
smettetela di scrivere articoli su battlefield 3...
Non ce la faccio più ad aspettare
ted88pd04 Luglio 2011, 14:36 #4
Originariamente inviato da: lonewo|_f
dove la contraerea serve solo per fare da bersaglio fisso ai caccia che ti fanno fuori prima che tu li possa mirare -.-


non so te ma io le postazioni di contraerea le ho sempre benedette, e grazie a loro che ho fatto score mostruosi su BF2

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^