Diablo III: le tue domande a Blizzard

Diablo III: le tue domande a Blizzard

Come per F1 2011, chiediamo ai lettori di formulare delle domande da sottoporre ai dirigenti di Blizzard, che avremo modo di intervistare al GamesCom.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:53 nel canale Videogames
BlizzardDiablo
 

Ormai si avvicina l'inizio del beta test aperto di Diablo III, pianificato, e recentemente confermato, nel Q3 2011, quindi entro la fine di settembre. Unitamente alla nuova presentazione del gioco che avverrà al GamesCom, ciò ha posto nuovamente i riflettori sull'atteso action rpg di Blizzard.

Al GamesCom avremo modo di intervistare delle personalità di spicco di Blizzard e, come fatto con F1 2011, chiediamo ai lettori di formulare qualche domanda da sottoporre in quell'occasione.

Ci sarà l'occasione di parlare anche di Starcraft 2 Heart of the Swarm, per cui chi volesse può postare qui sotto le proprie domande anche a proposito della prima espansione di Starcraft 2.

Per le informazioni su Diablo 3 premete qui e qui, per Starcraft 2 Heart of the Swarm qui.

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gatsu7605 Agosto 2011, 12:11 #1
"Potete cambiare il witch doctor e rimettere il necro?".. no seriamente, sarei più interessato a sapere qualche cosa di più sulle rune, che devono ancora definire il e il matchmaking pvp....

la mia domanda è: "come funziona il matchmaking pvp?"
iorfader05 Agosto 2011, 12:21 #2
"molti lettori ci chiedono come mai la scelta del real cash nelle aste, come mai?"
uncletoma05 Agosto 2011, 12:25 #3
La mia domanda è bastarda:
"Vi rendete conto che con la casa d'aste con soldi reali la vita dei prigionieri delle carceri cinesi, già infima, si abbasserà ulteriormente o a voi basta fare soldi?"
riferimenti:
Guardian Online: http://www.guardian.co.uk/world/201...net-gaming-scam
The Atlantic Wire: http://www.theatlanticwire.com/glob...on-labor/38178/
Gamasutra: http://www.gamasutra.com/view/news/...ese_Prisons.php
Gameinformer: http://www.gameinformer.com/b/news/...rm-in-mmos.aspx
Oltre all'aspetto dei prigionieri vi è quello delle infime condizioni di vita dei "goldfarmer" sotto contratto, come rilevava il NYT: http://www.nytimes.com/2007/06/17/m...FPAS6a0GJGI2lNg
Stappern05 Agosto 2011, 12:30 #4
Originariamente inviato da: uncletoma
La mia domanda è bastarda:
"Vi rendete conto che con la casa d'aste con soldi reali la vita dei prigionieri delle carceri cinesi, già infima, si abbasserà ulteriormente o a voi basta fare soldi?"
riferimenti:
Guardian Online: http://www.guardian.co.uk/world/201...net-gaming-scam
The Atlantic Wire: http://www.theatlanticwire.com/glob...on-labor/38178/
Gamasutra: http://www.gamasutra.com/view/news/...ese_Prisons.php
Gameinformer: http://www.gameinformer.com/b/news/...rm-in-mmos.aspx
Oltre all'aspetto dei prigionieri vi è quello delle infime condizioni di vita dei "goldfarmer" sotto contratto, come rilevava il NYT: http://www.nytimes.com/2007/06/17/m...FPAS6a0GJGI2lNg


eggia poveri assassini,rapinatori,stupratori,truffatori !!! obbligati ai lavori forzati GIOCARE TUTTO IL GIORNO A VIDEOGAME,questi cinesi sono veramente dei crudeli senza vergogna!!!
tribalspirit05 Agosto 2011, 12:51 #5
Una riguardo al forging degli oggetti: converrà vendere direttamente gli oggetti o vale la pena di smantellarli tutti per ottenere materiale da forgiare? sarà possibile comprare anche materiale da forgia? gli oggetti forgiati saranno random, varranno sempre il sacrificio di tenere da parte tutto quel materiale oppure sarà come un gioco d'azzardo che si rischia di trovarsi un pezzo di latta senza valore? sarà possible trovare in giro progetti anche per oggetti unici o di set?

connessione:
la connessione internet deve essere presente ad ogni momento? cosa succede in caso di interruzioni momentanee o bassa qualità? come funzionano i salvataggi? come pensano di contrastare il fenomeno dei server illegali? ci sarà un pagamento mensile per poter giocare?


e qui andiamo a rompere le scatole...
ci saranno oggetti completamente unici generabili in quantitativi limitati? come pensano di bilanciare questa cosa col fatto che la gente potrà spendere legalmente soldi veri per una cosa virtuale (mortificando chi magari si dedica al gioco ed ha una certa abilita)? Blizzard prendera delle percentuali sul denaro di queste transazioni? come pensano di integrare questa cosa con le diverse legislazioni vigenti? si rendono conto che potranno fortemente limitare le proprie vendite e/o avere veri è propri problemi legali? come gestiranno la valuta reale e quella virtuale? come impediranno ipervalutazioni o sottovalutazioni degli oggetti? come sarà stabilito il valore degli oggetti?
hanno pensato a dei sistemi per evitare che ci sia gente magari costretta o pagata per giocare tutto il giorno (ad esempio annullare o ridurre quantità e qualità di drop in base al totale ore giocate in un giorno)?


Originariamente inviato da: Stappern
eggia poveri assassini,rapinatori,stupratori,truffatori !!! obbligati ai lavori forzati GIOCARE TUTTO IL GIORNO A VIDEOGAME,questi cinesi sono veramente dei crudeli senza vergogna!!!


prova a farti un giro a wow 12-15 ore al giorno per una settimana e vedrai che ti passerà la voglia anche di toccarlo un pc
la maggior parte di questi farmer sono detenuti non pagati e che vengono puniti se non rispettano gli obiettivi di giornata, che non sono pochi...
quelli che lo fanno per lavoro sono sottopagati.
Spero che la tua sia solo ironia da 4 soldi
Resver05 Agosto 2011, 14:08 #6
@Stappern ti rendi conto che questi detenuti di giorno lavorano e di notte vengono sfruttati dai secondi? (che quindi vengono sfruttati per il "bene" di altri criminali schiavisti?

scusate il flame, ma questo non lo reggevo
Angelus_gsv8405 Agosto 2011, 14:59 #7
Oramai i giochi di questo genere sono MMO, come mai con Diablo 3 non avete utilizzato questa struttura?
tazok05 Agosto 2011, 15:00 #8
Originariamente inviato da: Resver
@Stappern ti rendi conto che questi detenuti di giorno lavorano e di notte vengono sfruttati dai secondi? (che quindi vengono sfruttati per il "bene" di altri criminali schiavisti?

scusate il flame, ma questo non lo reggevo


/facepalm
Donbabbeo05 Agosto 2011, 15:20 #9
L'unica domanda che posso fargli è "perchè?".
Se proprio posso farne due la seconda è per Jay Wilson solamente:
"Dalle numerose dichiarazioni risulta chiaro che non hai mai giocato a D2. Confermi?"
gatsu7605 Agosto 2011, 16:46 #10
ma scusate, se le condizioni di vita dei carcerati cinesi è dura è colpa della blizzard??

no perchè qui siamo all'assurdo.. a cuba in vacanza vedevo i carcerati lavorare 12 al giorno nella raccolta frutta o nel rifacimento strade... di chi è la colpa?? della Blizzard?

Ma non scherziamo, credete veramente che se chiudessero WoW o simili questi vivrebbero bene e tranquilli? siamo davvero all'assurdo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^