Diablo III: Blizzard taglia il Deathmatch a squadre

Diablo III: Blizzard taglia il Deathmatch a squadre

Jay Wilson, lead designer di Diablo III, ha scritto un post di aggiornamento sul PvP di Diablo III: la modalità Deathmatch a squadre verrà messa da parte.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:30 nel canale Videogames
BlizzardDiablo
 

Jay Wilson, Lead Designer di Diablo III, ha fatto sapere che il suo team ha deciso di accantonare la modalità Deathmatch a squadre, perché valutata "non soddisfacente". Si avvicina invece il lancio del tanto atteso PvP, che avverà con al patch 1.0.7 di Diablo III, prevista per la prima parte dell'anno che sta per entrare.

Diablo III

Il Deathmatch a squadre viene messo da parte perché presenta problemi di longevità e di bilanciamento. Blizzard preferisce tornare in fase di progettazione con questa modalità e ripartire da zero nello sviluppo, piuttosto che pubblicare un contenuto che non incontri i favori della community di giocatori di Diablo III.

"Combattersi l'un l'altro senza scopo o scelte da compiere stufa in fretta", spiega Wilson sul sito ufficiale di Diablo III. "Abbiamo fatto provare la modalità Deathmatch a squadre a diverse persone e, benché alcune l'abbiano trovata divertente, la maggior parte dei tester ha ritenuto che il divertimento non sarebbe durato più di qualche ora. Senza obiettivi di vario tipo o ricche ricompense, sono in pochi quelli che vorrebbero dedicare molto tempo a giocarci".

"Un altro problema è il bilanciamento delle classi. Come Diablo II, Diablo III è stato progettato per essere principalmente un gioco PvA, nel quale le abilità del giocatore non sono mai state sacrificate in nome di un futuro PvP. Vogliamo poter consentire un massiccio utilizzo di tutte le rune, gli oggetti e le abilità, con i loro incredibili effetti, alterandoli però il meno possibile. In una modalità casuale PvP, una cosa simile ai campi di battaglia di WoW, questo andrebbe bene, ma il Deathmatch a squadre è risultato molto hardcore, evidenziando spietatamente le differenze nell'equilibrio delle classi in un modo che non abbiamo ritenuto appropriato".

"Sicuramente abbiamo tratto un gran beneficio dallo sviluppo della modalità Deathmatch a squadre, specialmente nel processo di messa a punto dei controlli e del combattimento, ma al punto in cui siamo non riteniamo che l'esperienza di gioco sia di qualità sufficiente per essere resa pubblica, quindi per ora la metteremo da parte, esplorando altre opzioni".

"Prima di tutto, il nostro intento originale era quello di fornire supporto per i duelli, quindi non possiamo raggiungere questo obiettivo se non offriamo ai giocatori la possibilità di duellare fra loro. La comunità ha chiesto a gran voce la possibilità di farlo, perciò a breve inseriremo questa funzione. L'arrivo dei duelli avverrà contestualmente all'uscita della patch 1.0.7, prevista per il prossimo anno. (Avremo dettagli in merito a questa funzione molto presto, quindi continuate a seguirci.)"

"Ma come ho già detto, ripartiremo da zero per lo sviluppo della modalità Deathmatch a squadre, con l'intento di ottenere qualcosa di più appropriato per Diablo III. Come abbiamo ribadito più volte, indipendentemente dalla data di uscita, sarà un'aggiunta completamente gratuita. La modalità Deathmatch a squadre ci ha fornito il punto di partenza che ci serviva e ci ha aiutato molto nello sviluppo. Potrebbe anche essere inserita in qualche modo, in futuro, ma prima vogliamo provare alcune nuove modalità che enfatizzino il potenziale delle varie classi, proponendo obiettivi che vadano oltre la semplice sconfitta degli avversari e, possibilmente, che si integrino con elementi e ricompense del PvA".

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JackZR28 Dicembre 2012, 10:18 #1
Insomma la rimandano ad un altra patch se no non sanno come tirare avanti con sto gioco.
Alkadia297728 Dicembre 2012, 17:25 #2
"Combattersi l'un l'altro senza scopo o scelte da compiere stufa in fretta"

Anche "farmare all'infinito senza scopo o scelte da compiere stufa in fretta"
BulletHe@d28 Dicembre 2012, 22:35 #3
ma anche no vedendo le vendite, D3 sarà criticato quanto vuoi ma i server sono ancora pieni e vende ancora per cui finkè questi 2 parametri saranno attivi la definizione epic fail a D3 nn calza per niente (detto da giocatore di tutta la saga di Diablo comprese espanzioni varie anche la HellFire della sierra x D1)
Fire-Dragon-DoL29 Dicembre 2012, 04:54 #4
Per la cronaca, i 95% dei giocatori di D3 sono bot.
BulletHe@d29 Dicembre 2012, 11:21 #5
ok link a notizie ufficiali ??? se no i bot sono solo nella tua testa, io di parite in D3 ne faccio molte e di bot che giocano nn ne ho mai trovati, per cui ribadisco prima di tirare fuori percentuali assurde (95% ma dai scherziamo ???) fornite link a notizie ufficiali grazie
montanaro7929 Dicembre 2012, 12:25 #6
non è che ci voglia un genio per capire che in diablo 3 girino moltissimi bot causa del game play che ti costringe a un farming spietato ... con quel 95% intendeva che ci sono moltissimi bot ,cosa vera, basta vedere le ultime decisione prese da blizard per proteggersi da boot.. (cosa buona e giusta sia chiaro)..

Che tu non abbia mai incontrato dei boot è strano non te ne sarai accorto oppure hai un sedere pazzesco XD Pensa che ne ho incontrati pure su gw2 dove li di bot di senso ne hanno poco rispetto a altri mmo.. XD
Stevmaister29 Dicembre 2012, 15:06 #7
Beh chi ha giocato sempre a Diablo ha sempre dovuto fare i conti con il farming spietato, alla fin fine è quello il senso di rigiocarsi i vari atti della storia, per ottenere miglior gear quindi niente di nuovo...
Per quanto riguarda il pvp a squadre credo dovranno far un bel lavoro di bilanciamento, ricordo ancora nel 2 che se trovavi un necro ostile morivi ancora prima di vederlo con la quantità obnorme di scheletri che aveva e i danni lisci da pve in pvp non rendevano molta giustizia IMO
BulletHe@d30 Dicembre 2012, 17:08 #8
infatti è quello il senso diablo nella sua interezza di saga è sempre stato farming allo stato puro il pvp è solo una cosa in più che non fà parte del dna originale del gioco, per uanto riguardo i bot ce ne sono ok ma da qui ad affermare che sono la maggioranza dei player è esagerato io con tutte le centinaia di ore di gioco in MP con giocatori casuali se ne ho beccati una decina è tanto, ribadisco ok dire ci sono bot ma nn si può affermare che l maggioranza delle vendite di D3 sono solo x i bot senza contare che le ondate di ban x bot o cheat avvengono in tutti i giochi nn è solo sintomo di più bot su D3 che su altri games, ripeto può nn piacere come gusti personali xkè i player di ora nn sono quelli degli anni 90 e quelli che provengono da li avranno adattato i gusti ai tempi odierni ma d3 tranne che x la modifica dei talenti è uguali agli altri diablo farming a tonnellate puro e semplice in salsa HnS il metodo più semplice di svagarsi diablo è questo n è mai stato un gioco profondo ma solo semplice ed immediato se siete delusi da questo gioco forse avete solo sbagliato acquisto
Baboo8508 Gennaio 2013, 09:53 #9
Oddio, ma esiste anche il multiplayer stile fps? Deathmatch a squadre?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^