Dettagli su PlayStation Network e sui formati supportati da PlayStation 3

Dettagli su PlayStation Network e sui formati supportati da PlayStation 3

Sony rilascia gli ultimi dettagli in prossimità dell'ormai sempre più vicino lancio della propria console di nuova generazione.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:36 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 
In prossimità del lancio di PlayStation 3 in Giappone e negli Stati Uniti, Sony rivela gli ultimi dettagli riguardo al supporto online PlayStation Network e ai formati supportati dalla console di nuova generazione.

Quanto al PlayStation Network, il servizio, oltre a consentire la registrazione di un nuovo account e la sua gestione, include una friends-list, una message box per conservare messaggi e file in allegato mandati da altri utenti, il supporto per la chat sia vocale che testuale. Quanto alle caratteristiche per il gioco online, viene messa a disposizione dei giocatori una lobby nella quale discutere e scambiarsi informazioni prima dell'avvio della partita e un servizio per l'acquisto dei contenuti in-game.

Viene confermato il supporto multiplayer per Ridge Racer 7, l'arcade automobilistico di Namco Bandai, e per Resistance: Fall of Man, lo sparatutto in prima persona sviluppato da Insomniac. CIò potrebbe far pensare che si tratti degli unici giochi lancio a comprendere un supporto del genere.

Quanto ai giochi PlayStation 3 scaricabili sin dal primo giorno di commercializzazione della console, annoveriamo Blast Factor (titolo momentaneo), Mainichi Issho e il demo di Ridge Racer 7. Dei tre gli ultimi due che abbiamo citato saranno distribuiti gratuitamente. A questi si aggiungono altri titoli dei quali si era parlato nelle scorse settimane, ma che saranno resi disponibili in futuro. Si tratta di flOw, Lemmings, Kazuo e Puzzle (titolo momentaneo).

Riguardo ai metodi di pagamento dei contenuti online ancora Sony non chiarisce nel dettaglio le modalità del sistema. Ogni utente, comunque, avrà il proprio "portafoglio" online accessibile tramite l'account utente. Il metodo più veloce per rimpinguarlo prevede l'utilizzo della carta di credito, ma in futuro saranno adottati altri metodi di pagamento.

In riferimento ai formati supportati dalla nuova console di Sony non ci sono sconvolgenti novità. A livello di supporti ottici troviamo Blu-Ray (ROM, -R, -RE); DVD (ROM, -R, -RW, +R, +RW); CD (ROM, -R, -RW, Super Audio). Tra i formati video ci sono MPEG-1, MPEG-2 (PS, TS), MPEG-4 SP e MPEG-4 AVC/H.264; tra quelli audio ATRAC, AAC, MP3 e WAV e per le immagini JPEG, GIF, PNG, TIFF e BMP.

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ShinjiIkari27 Ottobre 2006, 14:50 #1
Visto che ha un'interfaccia di rete, sarebbe utile se supportasse la riproduzione dei suddetti formati anche via rete collegandosi a un pc della LAN, tramite qualche protocollo nuovo o vecchio, purché sia aperto!
pindol27 Ottobre 2006, 15:10 #2
mpeg-4 quindi legge anche i divx, senza bisogno di nessuna modifica o sbaglio?

Ciuaz pindol
The_misterious27 Ottobre 2006, 15:27 #3
Ma i giochi della ps1 sono disponibili online al lancio?
ErminioF27 Ottobre 2006, 15:37 #4
Non male, mpg, mp3, dvd+-r/rw
Qualcosa di buono han combinato
MCMXC27 Ottobre 2006, 15:41 #5
Male che vada, la si potrebbe riciclare come HTPC
rayman227 Ottobre 2006, 15:55 #6
strano che non legga i wma eh?
Invece l'ogg potevano anche supportarlo, o sbaglio?
magilvia27 Ottobre 2006, 16:12 #7
Invece l'ogg potevano anche supportarlo, o sbaglio?

Già! Ma sai com'è... è gratis ? deve fare schifo per forza...
The_misterious27 Ottobre 2006, 16:28 #8
non credo che sarà difficle farsi un programmino homebrew tipo quelli per la psp per leggersi gli ogg
Pashark27 Ottobre 2006, 16:33 #9
non credo divx... mpeg4 come h264?
DevilsAdvocate27 Ottobre 2006, 16:56 #10
Originariamente inviato da: pindol
mpeg-4 quindi legge anche i divx, senza bisogno di nessuna modifica o sbaglio?

Ciuaz pindol

Sicuramente xvid e divx5 . Non penso che il divx6 sia supportatato o,
se lo e', probabilmente senza i menu. Cmq c'e' poco da lamentarsi,
supportando anche H264 supera qualsiasi lettore da tavolo.

Unici assenti i wma/wmv, anche se probabilmente si potranno leggere anche
quelli* (come i vorbis, matroska e simili) ,ma solo dal S.O. linux e
probabilmente solo quelli senza drm ("liberi".

*Almeno sembra sia allo studio un update di mplayer con il codice open
per visualizzarli/udirli ,quindi la portabilita' ci sarebbe....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^