Destiny 2 ha venduto più di qualsiasi altro gioco del 2017 in meno di un mese

Destiny 2 ha venduto più di qualsiasi altro gioco del 2017 in meno di un mese

Lo shooter sci-fi di Activision Blizzard ha ottenuto un grosso successo commerciale, a tal punto da superare in un solo mese tutti gli altri titoli che hanno fatto debutto nel 2017

di Nino Grasso pubblicata il , alle 16:21 nel canale Videogames
ActivisionBlizzard
 

In meno di un mese dal debutto Destiny 2 ha raggiunto e superato i numeri di Ghost Recon, Zelda e Horizon Zero Dawn, e adesso si trova in prima posizione nella classifica dei giochi più venduti del 2017 negli Stati Uniti. A rivelare il traguardo raggiunto dal nuovo titolo Activision è NPD Group, una delle società d'analisi del mercato gaming più affidabili. Lo shooter sci-fi è stato lanciato su console il 6 settembre e già a fine mese è divenuto il più venduto da inizio anno.

Destiny 2

L'analista di NPD Mat Piscatella ha commentato: "Destiny 2 è stato il gioco più venduto di settembre, con numeri superiori rispetto a tutti gli altri titoli presentati nel 2017. Con un mese di vendite Destiny 2 è diventato il gioco più venduto del 2017 fino ad oggi". Se si prendono come riferimento gli ultimi 12 mesi, invece, Destiny 2 è il terzo titolo di maggiore successo, dietro Battlefield 1 e Call of Duty: Infinite Warfare, che ad oggi hanno venduto più copie.

"La spesa combinata di Destiny 2 fra versioni digitali e scatolate ha superato quella fatta registrare nel mese di lancio dal precedente capitolo della serie, Destiny, che è stato rilasciato a settembre 2014", ha continuato l'analista. I numeri dello sparatutto confermano una delle tendenze più evidenti nel mercato videoludico, dettata dall'interesse suscitato dai videogiochi basati principalmente sulle modalità di gioco in multiplayer online.

Molti produttori stanno passando alla strategia "games-as-a-service" per sfruttare il sistema delle microtransazioni in-game per garantire un flusso di cassa superiore nel lungo periodo, ma è da sottolineare che i giochi multiplayer vendono meglio dei titoli con esperienze single-player lineari anche senza considerare l'apporto economico garantito dagli acquisti in-app. Un esempio del successo dei titoli "online-first" è PUBG, che ha macinato record su record su Steam.

Destiny 2 otterrà certamente un discreto boost nelle vendite nei prossimi giorni grazie al rilascio per PC (di oggi, 24 ottobre) all'interno della piattaforma proprietaria di Blizzard Battle.net. Le vendite digitali sulla piattaforma, però, non verranno conteggiate dalle analisi di NPD.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jotaro7524 Ottobre 2017, 16:25 #1

"Lo shooter sci-fi di Blizzard ha ottenuto un grosso successo...

Ninetto...il goco è di activision ospitato su battle.net della blizzard ma non è dellla blizzard il gioco
[?]24 Ottobre 2017, 16:33 #2
Quello che "non vende un caxxo..."
sniperspa24 Ottobre 2017, 16:52 #3
Originariamente inviato da: jotaro75
Ninetto...il goco è di activision ospitato su battle.net della blizzard ma non è dellla blizzard il gioco


Bè Activision Blizzard si son fuse però...o sbaglio?
jotaro7524 Ottobre 2017, 17:02 #4
Originariamente inviato da: sniperspa
Bè Activision Blizzard si son fuse però...o sbaglio?


si dal punto di vista finanziario, ma dal punto di vista della produzione di videogiochi hanno mantenuto l'indipendenza una dall'altra. Sarebbe come dire che COD è della blizzard
nickmot24 Ottobre 2017, 17:20 #5
Originariamente inviato da: jotaro75
si dal punto di vista finanziario, ma dal punto di vista della produzione di videogiochi hanno mantenuto l'indipendenza una dall'altra. Sarebbe come dire che COD è della blizzard


Magari!
Almeno ne uscirebbe uno ogni 12 anni!
Titanox224 Ottobre 2017, 17:21 #6
non era bastato quello visto su destiny 1? (puntualmente ricapitato nel 2)
vabbè che pure cod vende a vagonate
nickname8824 Ottobre 2017, 17:27 #7
Questo rappresenta la triste mentalità ludica dei casual gamers di oggi, con Dead Space che viene ritenuto un fail e quest'altro che vende a più non posso.
cecco8924 Ottobre 2017, 17:55 #8
e la prima edizione disponibile su pc di un gioco abbastanza divertente e giocabile, e che ha fatto gia molto successo su ps4, normale che su pc stravende!

come si fa a paragonare dead space con questo! cioè due cose totalmente diverse!
Maxt7524 Ottobre 2017, 18:27 #9
Originariamente inviato da: nickname88
Questo rappresenta la triste mentalità ludica dei casual gamers di oggi, con Dead Space che viene ritenuto un fail e quest'altro che vende a più non posso.


Bè guarda...personalmente sto arrivando al punto di elogiare i titoli che vendono meno. Purtroppo tra i primi responsabili ci sono le varie testate, che danno molto risalto ai titoli McDonald che vendono tantissimo. Quando invece nulla ha a che fare questo con la validità di un titolo.
Sprecassero un po più di tempo ad informarci sui premi assegnati magari in questa o quella manifestazione e non sarebbe un metro perfetto nemmeno questo per giudicare, ma sicuramente qualcosa di più sostanzioso ci sarebbe ''sotto''.
Vai al mediamondo e ci sono cestelli pieni di COD, svenduti a 6 euro perché ormai non li vuole più nessuno da tanto che hanno saturato il mercato. E' il mercato delle patatine fritte.
Bestio24 Ottobre 2017, 22:12 #10
E meno male che il primo l'avevano fatto solo su console perchè su PC non c'era abbastanza mercato...

Sebbene non sia proprio il mio genere sono contento che abbia venduto, così almeno anche gli altri produttori third party ci penseranno 10 volte prima di fare un gioco solo su console.
Spero che anche Rockstar dopo le vendite di GTA5 si decida a darci anche RDR2!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^