Dentro il Tempio di Osiride, dal Comic-Con di San Diego

Dentro il Tempio di Osiride, dal Comic-Con di San Diego

Nuovi dettagli sul secondo spin-off di Tomb Raider firmato da Crystal Dynamics

di Antonio Rauccio pubblicata il , alle 12:34 nel canale Videogames
Tomb Raider
 

Il San Diego Comic-Con di quest'anno ha fornito diverse anticipazioni interessanti, e per il produttore Square Enix il titolo premiere è stato Lara Croft and the Temple of Osiris, sequel della hit di Crystal Dynamics per XBox 360/PS3/PC Lara Croft and the Guardian of Light.

Nel gioco, Lara fa squadra con Carter, un vecchio cacciatore di taglie, alla ricerca della staffa di Osiride, una reliquia leggendaria. Tuttavia, dopo averla trovata, Carter commette l'errore di toccarla, attivando così una trappola e una maledizione che colpisce entrambi i protagonisti: per scongiurare questo destino, i due esploratori, con l'aiuto del figlio e della moglie di Osiride, dovranno fermare l'asceda del Dio e invertire la maledizione.

Il Tempio di Osiride ricalca in gran parte il primo capitolo della serie, offrendo la stessa visuale isometrica per i livelli, conditi di puzzle ed enigmi da risolvere, gemme da raccogliere e nemici da sconfiggere. Anche le scelte in termini di controlli vengono confermate, con l'utilizzo del doppio stick analogico (uno per i movimenti, uno per la mira), rotolate per schivare o fuggire da situazioni complicate e abilità speciali peculiari per ciascun personaggio.

Ad esempio, Lara e Carter potranno sparare rampini, che servono non solo per afferrare gli anelli e aiutarli a salire, ma anche per interagire con gli altri personaggi o fungere da funi temporanee per attraversare zone pericolose. Gli altri due personaggi disponibili, Horus e Iside, possono generare scudi utili sia per difendersi dagli attacchi nemici, sia come piattaforme su cui gli altri personaggi della squadra possono saltare per raggiungere sporgenze superiori.
Ogni personaggio potrà avvalersi di armi speciali, fucili e mitragliatrici (per Lara e socio), e speciali raggi di energia (per la famiglia Osiride), oltre ad avere accesso a bombe con controllo remoto, per rimuovere ostacoli o abbattere nemici di dimensioni generose.

Il Tempio di Osiride supporterà fino a quattro giocatori in locale oppure on-line, ma se si preferisce, sarà comunque possibile giocare da soli: è evidente che il divertimento maggiore che il gioco sa offrire arriva dalla cooperazione dei membri del team per superare gli ostacoli e risolvere i puzzle.

Lara Croft and the Temple of Osiris arriverà il 9 dicembre su Xbox One, PlayStation 4 e PC.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^