DayZ avrà un rilascio standalone nel 2012

DayZ avrà un rilascio standalone nel 2012

Il periodo tra l'annuncio della data di rilascio e l'effettiva uscita del gioco sarà molto breve, fa sapere Dean Hall, autore di DayZ, nel corso dell'Eurogamer Expo che si sta svolgendo a Londra.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:38 nel canale Videogames
 

I fan di quella che fino a oggi è una mod di Arma 2 possono gioire, visto che Dean Hall, autore di DayZ, ha confermato che la versione standalone del gioco uscirà entro la fine del 2012. Secondo Hall, inoltre, il gioco sarà venduto a un prezzo contenuto, anche se ancora non specifica di quale prezzo si tratta.

DayZ

"Abbiamo stabilito che non abbiamo bisogno di vendere un mucchio di unità", dice Hall. "Più unità vendiamo e più il progetto diventerà ambizioso, perché così avremo più risorse per evolverlo ulteriormente".

Il suo team di sviluppo è impegnato per avere la versione alpha di DayZ disponibile prima della fine del 2012. Hall vuole evitare il proliferarsi di imitazioni della struttura di gioco di DayZ, che è uno dei titoli più originali nel mondo dei videogiochi dell'ultimo periodo. "Forse è naturale essere gelosi e spaventati", rimarca Hall.

DayZ è la mod del simulatore militare di Bohemia Interactive con caratteristiche da open world game e da survival horror. Si ambienta sulle terre desolate del fittizio stato post-Sovietico Chernarus, dove un virus sconosciuto ha trasformato la popolazione in letali zombi e devastato una grande forza militare, chiamata per arginare la minaccia. Il giocatore ha risorse limitate, il che corrobora l'atmosfera da sopravvivenza che permea DayZ, e deve esplorare l'ernome mappa di gioco alla ricerca di cibo, acqua, armi e medicine.

Durante questa ricerca deve evitare o uccidere gli zombi che infestano la regione. DayZ conferma i ritmi lenti e ragionati di Arma, per cui può capitare anche di affrontare lunghe sessioni di gioco senza mai incontrare nemici e senza sparare un colpo.

Nonostante la presenza degli zombi, DayZ presenta diversi aspetti realistici. Un personaggio potrebbe ritrovarsi con le ossa fratturate se riceve troppi colpi sulle gambe, entrare nel panico se vittima di un'imboscata o contrarre delle infezioni per via del contatto con gli zombi. La temperatura del corpo è un altro aspetto da monitorare per la sopravvivenza del personaggio.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
T3mp28 Settembre 2012, 11:09 #1
VIVA I MOD, ABBASSO EA GAMES!
Squall 9428 Settembre 2012, 17:20 #2
Bravo ! ! !
L'EA sta rovinando il gaming online !
noblex01 Ottobre 2012, 21:42 #3
cioè.. in pratica vogliono vendere qualcosa che è sempre stato gratis per tutti? non gli bastano i soldi di chi si comprava arma solo per giocarsi il mod perchè il gioco in se non se lo fila nessuno da anni?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^