Daylight, nuovo titolo con Unreal Engine 4, arriverà in aprile su PS4 e PC

Daylight, nuovo titolo con Unreal Engine 4, arriverà in aprile su PS4 e PC

Zombie Studios ha confermato la data di rilascio del suo titolo con tecnologia di nuova generazione.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:31 nel canale Videogames
 

Jared Gerritzen, direttore di Zombie Studios, ha rivelato che Daylight verrà lanciato su PC e PS4 nel corso del mese di aprile. L'annuncio è stato fatto all'interno di una video preview su Ign.

Daylight

La particolarità di questo gioco è che probabilmente sarà il primo in commercio con Unreal Engine 4. Anche le caratteristiche di gameplay sembrano innovative, visto che si svolgerà in un ospedale abbandonato con la protagonista, Sarah Gwynn, che sarà dotata unicamente di uno smartphone per farsi luce.

Inoltre, il gioco offrirà livelli generati proceduralmente, che cambieranno da sessione di gioco a sessione di gioco e, per questo, offriranno situazioni ed enigmi sempre diversi.

Daylight supporta anche la telecamera PlayStation Eye, che scatterà una foto al volto dei giocatori nei momenti di gioco più paurosi. Così i giocatori potranno rivedere le loro espressioni durante le fasi di maggiore tensione.

La storia è scritta da Jessica Chobot, una personalità del mondo dei videogiochi d'oltreoceano, visto che collabora con diverse testate. La Chabot offre anche la voce al personaggio protagonista di Daylight.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Maury17 Febbraio 2014, 11:39 #1
Ambienti procedurali ? non mi convince per nulla...
Marok17 Febbraio 2014, 11:43 #2
"Inoltre, il gioco offrirà livelli generati proceduralmente, che cambieranno da sessione di gioco a sessione di gioco e, per questo, offriranno situazioni ed enigmi sempre diversi."

Sono 20 anni che vedo questa frase scritta in varie forme e per 20 anni si è sempre rivelata falsa o applicata al limite del ridicolo...

__miche__17 Febbraio 2014, 11:53 #3
la storia è scritta da una donna diventata famosa per aver leccato una PSP
Schimat17 Febbraio 2014, 12:06 #4
Se lo smartphone del videogame rispecchia la realtà resteremo senza batteria in un niente...
Therinai17 Febbraio 2014, 13:40 #5
Originariamente inviato da: __miche__
la storia è scritta da una donna diventata famosa per aver leccato una PSP


È vero, ottima premessa
stecco22217 Febbraio 2014, 15:14 #6
Magari un gioco come silent hill dei vecchi tempi.... la vedo dura!
gildo8817 Febbraio 2014, 16:40 #7
L'unreal engine 4 mi sembra sfruttato malissimo, per il resto sembra la solita roba "horror" che va di moda di questi tempi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^