Dark Souls per PC migra su Steamworks

Dark Souls per PC migra su Steamworks

Bandai Namco ha annunciato il trasferimento dei servizi online dal pessimo GFWL alla piattaforma di Steam

di Antonio Rauccio pubblicata il , alle 09:01 nel canale Videogames
SteamBandai Namco
 

Dark Souls è considerato da molti come uno dei migliori giochi degli ultimi anni, ma uno degli aspetti che ha provocato malumori tra i suoi utenti è il (solito) discutibile supporto Games For Windows Live.

Il problema si era aggravato ulteriormente quando il servizio era stato ufficialmente interrotto nei mesi scorsi, ma Namco Bandai ha finalmente deciso di sistemare la situazione migrando il gioco su Steamworks.

I proprietari di Dark Souls avranno infatti la possibilità, a partire da novembre, di riscattare i loro token di Games for Windows Live in cambio di una copia Steam del gioco.

I giocatori avranno un periodo di tempo limitato per migrare i loro personaggi e progressi, anche se la data di dead-line non è stata ancora specificata.

Ci aspettiamo ulteriori dettagli sulla migrazione nelle prossime settimane, vi terremo prontamente informati.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bestio23 Ottobre 2014, 09:38 #1
Ottima iniziativa, fa piacere che nonostante il gioco abbia ormai qualche anno e ne è uscito il seguito, il supporto non venga abbandonato a se stesso ed anzi ci sia anche questa migrazione.

Ma non capisco cosa si intende per "I proprietari di Dark Souls avranno infatti la possibilità, a partire da novembre, di riscattare i loro token di Games for Windows Live in cambio di una copia Steam del gioco."

Cosa sarebbero questi token?
il menne23 Ottobre 2014, 09:44 #2
Originariamente inviato da: Bestio
Ottima iniziativa, fa piacere che nonostante il gioco abbia ormai qualche anno e ne è uscito il seguito, il supporto non venga abbandonato a se stesso ed anzi ci sia anche questa migrazione.

Ma non capisco cosa si intende per "I proprietari di Dark Souls avranno infatti la possibilità, a partire da novembre, di riscattare i loro token di Games for Windows Live in cambio di una copia Steam del gioco."

Cosa sarebbero questi token?


In pratica è per chi aveva acquistato il gioco in DD sul defunto shop Microsoft per pc e non ha una chiave steam, come invece chi la ha chi ha acquistato il gioco retail o su altri shop in DD, a costoro viene data la possibilità di usare i seriali originali generati da gfwl per riscattare il gioco su steam.

Chi già è su steam non ha necessità di alcun token, le funzionalità di gfwl che comunque erano richieste per giocare online saranno rimosse in modo automatico con una patch a breve, mi sa.
il menne23 Ottobre 2014, 09:48 #3
Probabilmente, a quanto ho capito, sempre per gli utenti Microsoft, verrà messo a disposizione un tool che permetterà di importare i salvataggi nel formato steam, che con ogni probabilità è diverso dall'attuale.

Per gli utenti steam probabilmente ciò avverrà in modo automatico.

Io userò comunque il tool perché ho svariati backup di salvataggi con diverse build pvp oriented in cui ho speso molte ore che non vorrei ricostruire da zero, se i file di salvataggio vecchi non saranno più riconosciuti da steam.

In ogni mode è la scusa che attendevo per rigiocarlo, sperando in un online ottimale e non coi problemi del gfwl, dove a volte per trovare qualcuno aspettavi mezz'ore con la nebbia.... e sperando di poter evocarsi con gli amici come si faceva prima.
fukka7523 Ottobre 2014, 10:28 #4
GfWL è ancora vivo e vegeto, mica ha chiuso
quello che è chiuso da tempo è lo shop online, che non ha nulla a che vedere con il "DRM" GfWL
il menne23 Ottobre 2014, 10:34 #5
Originariamente inviato da: fukka75
GfWL è ancora vivo e vegeto, mica ha chiuso
quello che è chiuso da tempo è lo shop online, che non ha nulla a che vedere con il "DRM" GfWL


Che PER ORA gfwl funzioni sempre è vero, che sia vivo e vegeto è un altro paio di maniche, ho letto di diversi giocatori di dark souls che ultimamente hanno parecchi problemi con l'online.

Comunque sia entro novembre, finalmente, anche le funzioni online passeranno a steam e l'odioso gfwl da dark souls sarà rimosso, se poi gfwl continuerà a funzionare con altri giochi, mi interessa il giusto.
Lateo23 Ottobre 2014, 23:26 #6
Ciò significa che aumenteranno a dismisura le probabilità di essere invasi dal solito infame Trololol di livello 700 con tutte le armi ed armature 999.999+ che ti one-shotta semplicemente con uno starnuto o guardandoti in tralice? A questo punto mi tengo il GFWL fallato, almeno ho la probabilità di durare 30 secondi in più prima di venire crudelmente infilzato dal dannato invasore di turno!

Scherzi a parte, anch'io non ne posso più di GFWL, e non mi dispiace affatto che sparisca. Peccato dover dire così, ma il servizio è sempre stato scarso (per non dire di peggio) con tutti i (pochi, per fortuna) giochi che purtroppo lo richiedevano. Forse anche per me è la scusa per tornare a giocare a Dark Souls. Le statistiche di Steam mi dicono che l'ultima volta che l'ho avviato era il mese di aprile 2014: è ora di rispolverarlo a dovere. Certo, con quasi 300 ore all'attivo, c'era proprio bisogno di una bella disintossicazione...
moicano6824 Ottobre 2014, 14:51 #7
peccato che abbia un sistema online veramente pessimo dark soul...non esiste che se volgio aiuto (quindi Co-op) rischio di vedermi killare dal nerd di turno che invade la mia aprtita single o co-op...nn esiste ed è quello che mi ha impedito di finire con piacere dark soul..che infatti è li installato ma mai finito..
il menne24 Ottobre 2014, 14:58 #8
Ma basta che imposti un backup automatico dei save da dsfix a cadenza breve che in caso di guai recuperi il save di 10-15 min prima e sei a posto.

Comunque in dark souls io di cheaters ne avrò beccati due e comunque se crepi basta che torni dove sei morto e recuperi anime e umanità .....
Lateo25 Ottobre 2014, 18:59 #9
Originariamente inviato da: il menne
comunque se crepi basta che torni dove sei morto e recuperi anime e umanità .....


Eh, perdonami, ma la stai mettendo giù un po' troppo facile! Quante volte mi è capitato di essere invaso ed indi massacrato dal demente di turno mentre mi trovavo in un'area pericolosissima (Blight Town anyone? Mondo di Ariamis in mezzo a tutti quegli odiosi uomini-uccello?) e quindi di non riuscire a tornare indenne a recuperare il teSSSSoro perché nel tragitto fra il falò (ovviamente sempre lontano anni luce dal luogo della morte, per una curiosa coincidenza trollistico-astrale legata alle meccaniche celesti dell'invasione) e le anime smarrite venivo gioiosamente mazzuolato da una schiera di viverne elettriche?

E c'è inoltre da dire, per puntigliosità (ebbene sì, sono fastidioso), che il fatto di essere stato ammazzato ti fa tornare in stato "hollow", per cui si tratta a tutti gli effetti di un punto umanità perduto.

Vabbeh che io sono un giocatore skràuso, però la cosa non è affatto semplice...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^