Dark Souls 2: le specifiche hardware della versione PC

Dark Souls 2: le specifiche hardware della versione PC

Dark Souls 2 sarà disponibile per PC e Steam dal 25 aprile 2014, come ha recentemente annunciato Namco Bandai.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:01 nel canale Videogames
Steam
 

Sullo store di Namco Bandai si possono leggere i requisiti hardware di Dark Souls 2, la cui versione PC sarà disponibile dal 25 aprile. Eccoli nel dettaglio:

OS: Windows XP SP3, Windows Vista SP2, Windows 7 SP1, Windows 8
Processor: AMD® Phenom II™ X2 555 3.2Ghz or Intel® Pentium Core ™ 2 Duo E8500 3.17Ghz
Memory: 2 GB RAM
Graphics: NVIDIA® GeForce® 9600GT, ATI Radeon™ HD 5870
Hard Drive: 8 GB available space
Sound Card: Compatible with DirectX 9.0c or higher
Network: Internet connection required for online play and product activation

Recommended:
OS:
Windows 7 SP1
Processor: Intel® CoreTM i3 2100 3.10GHz or AMD® A8 3870K 3.0GHz
Memory: 4 GB RAM
Graphics: NVIDIA® GeForce® GTX 465 or higher, ATI Radeon™ HD 6870 or higher
Hard Drive: 8 GB available space
Sound Card: Compatible with DirectX 9.0c or higher
Network: Internet connection required for online play and product Activation

Namco Bandai fa sapere che questa versione sfrutterà al massimo le potenzialità della piattaforma PC con risoluzione delle texture maggiore e frame rate ottimizzato. From Software ha poi adattato perfettamente i comandi di gioco alla combinazione mouse e tastiera. Ha anche rilasciato la gallery di screenshot provenienti dalla versione PC del gioco che riportiamo in questa pagina.

Prenotando la versione console sarà possibile ricevere, fino a esaurimento scorte, la Black Armour Edition, che includerà un'esclusiva confezione in metallo, la colonna sonora originale e l’accesso anticipato al Black Armour Weapon Set. Mentre, prenotando la versione PC su Steam sarà possibile ottenere la colonna sonora digitale, l'accesso anticipato al Black Armour Weapon Set, l'artbook ufficiale di Dark Souls II in formato PDF e il fumetto digitale di Dark Souls II (scritto da Rob Williams e Andi Ewington con le illustrazioni di Simon Coleby).

Il gioco sarà disponibile anche per PlayStation 3 e Xbox 360 dal 14 marzo 2014, mentre la nostra recensione andrà online a breve.

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PaulGuru10 Marzo 2014, 09:01 #1
almeno mi girerà a 60 fissi tutto al max
Sapo8410 Marzo 2014, 10:23 #2
Software ha poi adattato perfettamente i comandi di gioco alla combinazione mouse e tastiera.


Per curiosità, siete riusciti a provare una versione PC in redazione o dobbiamo fidarci di From Software?
A me non cambia niente (ho il fido pad del 360), ma se le meccaniche di gioco sono simili (e dai video visti lo sono) mi viene difficile pensare che ci possa essere una buona esperienza di gioco senza i due analogici.
pWi10 Marzo 2014, 11:02 #3
No, purtroppo per il momento siamo in possesso solo della versione PS3.
ciocia10 Marzo 2014, 12:32 #4
Classico gioco multipiatta old gen graficamente datato. Per fortuna la sua natura di gioco indirizzato a giocatori hardcore ( non io ) rimane inalterato e i suoi appassionati non ci faranno caso alla grafica.
laverita10 Marzo 2014, 14:21 #5
Requisiti così bassi mi fanno temere per una conversione simile a quella del primo episodio.
Cioè una schifezza.
pincapobianco10 Marzo 2014, 15:07 #6
Se è troppo difficile, non lo compro. Dark Soul 1 era frustrante, mi ha fatto disperare, 499 volte su 500 si moriva, nemici troppo dotati, personaggio troppo debole e cagionevole in tantissimi aspetti. Non è divertente giocare a un gioco dove vieni continuamente umiliato e frustrato. E' un gioco per masochisti. E' un pò come travare lavoro in Italia se non hai né raccomandazioni né amici: frustrante e quasi impossibile. Quando uscirà Dark Soul 2 leggerò varie recensioni per capire se il livello di difficoltà è rimasto così disumano e umiliante. In caso affermativo, per me sarà scaffale. Un videogioco, così come la vita, diventa bello se ci sono sale e pepe intervallati a zucchero e miele. Ma se è un ripetersi di sale e pepe senza nulla di gratificante e piacevole, diventa un'umiliazione senza senso. Dark Soul 1 era un gioco che ti abbassava l'autostima, un gioco per masochisti...un gioco per farti capire quanto sei inutile e impotente. Il messaggio filosofico sottostante, al di là di quello prettamente videoludico, è fortissimo.
UnicoPCMaster10 Marzo 2014, 15:07 #7
Tecnicamente non raggiungo i minimi.
laverita10 Marzo 2014, 15:21 #8
Originariamente inviato da: pincapobianco
Se è troppo difficile, non lo compro. Dark Soul 1 era frustrante, mi ha fatto disperare, 499 volte su 500 si moriva, nemici troppo dotati, personaggio troppo debole e cagionevole in tantissimi aspetti. Non è divertente giocare a un gioco dove vieni continuamente umiliato e frustrato. E' un gioco per masochisti. E' un pò come travare lavoro in Italia se non hai né raccomandazioni né amici: frustrante e quasi impossibile. Quando uscirà Dark Soul 2 leggerò varie recensioni per capire se il livello di difficoltà è rimasto così disumano e umiliante. In caso affermativo, per me sarà scaffale. Un videogioco, così come la vita, diventa bello se ci sono sale e pepe intervallati a zucchero e miele. Ma se è un ripetersi di sale e pepe senza nulla di gratificante e piacevole, diventa un'umiliazione senza senso. Dark Soul 1 era un gioco che ti abbassava l'autostima, un gioco per masochisti...un gioco per farti capire quanto sei inutile e impotente. Il messaggio filosofico sottostante, al di là di quello prettamente videoludico, è fortissimo.


Concordo.
Tra l'altro credo abbia avuto "successo" solo per questo motivo.
Tecnicamente obsoleto e con meccaniche ridicole, fosse stato bilanciato non lo avrebbe cagato nessuno.

IMHO
PaulGuru10 Marzo 2014, 15:31 #9
Originariamente inviato da: pincapobianco
Se è troppo difficile, non lo compro. Dark Soul 1 era frustrante, mi ha fatto disperare, 499 volte su 500 si moriva, nemici troppo dotati, personaggio troppo debole e cagionevole in tantissimi aspetti. [B][COLOR="Red"][U]Non è divertente giocare a un gioco dove vieni continuamente umiliato e frustrato. E' un gioco per masochisti.[/U][/COLOR] [/B][B][COLOR="Blue"][U]E' un pò come travare lavoro in Italia se non hai né raccomandazioni né amici: frustrante e quasi impossibile.[/U][/COLOR][/B] Quando uscirà Dark Soul 2 leggerò varie recensioni per capire se il livello di difficoltà è rimasto così disumano e umiliante. In caso affermativo, per me sarà scaffale. Un videogioco, così come la vita, diventa bello se ci sono sale e pepe intervallati a zucchero e miele. Ma se è un ripetersi di sale e pepe senza nulla di gratificante e piacevole, diventa un'umiliazione senza senso. [B][COLOR="Black"][U]Dark Soul 1 era un gioco che ti abbassava l'autostima, un gioco per masochisti...un gioco per farti capire quanto sei inutile e impotente. Il messaggio filosofico sottostante, al di là di quello prettamente videoludico, è fortissimo.[/U][/COLOR][/B]
IDOLO
UnicoPCMaster10 Marzo 2014, 16:14 #10
Mah, onestamente tutta questa difficoltà non l'ho trovata.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^