Dalla Cina il concorrente di Oculus Rift: Dlodlo VR, leggero e basato su Android

Dalla Cina il concorrente di Oculus Rift: Dlodlo VR, leggero e basato su Android

Dlodlo promette specifiche superiori anche di quelle dei più blasonati visori Oculus, HTC e Sony, all'interno di un dispositivo che pesa solamente 120 grammi.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:41 nel canale Videogames
 

Dlodlo ha annunciato Dlodlo VR Glasses, quello che definisce come il dispositivo di realtà virtuale più leggero al mondo. Dal peso di soli 120 grammi, infatti, questo visore risulta quattro volte più leggero rispetto alla concorrenza e offre, oltretutto, un'estetica aggressiva e alla moda.

Dlodlo VR Glasses

A differenza di soluzioni come Oculus Rift, Dlodlo VR Glasses sarà facilmente trasportabile e sarà compatibile con gli occhiali da vista o con quelli da sole. Ma sono le specifiche tecniche promesse a destare ancora più curiosità: Dlodlo VR Glasses, infatti, funzionerà a 120Hz, il che dovrebbe garantire un'esperienza fluida e senza nausea da simulazione. Dodlo VR Glasses offre una visione di campo di 110 gradi alla risoluzione 2K+ contro la 2160x1200 di Oculus e la 1920x1080 di Sony Morpheus.

Inoltre, Dlodlo non elabora le immagini in locale ma si interfaccia con i dispositivi esterni tramite connessione Bluetooth. In questo modo può beneficiare dell'elaborazione che avviene su un dispositivo appositamente dedicato al gioco, ma anche su uno smartphone o un tablet. Può lavorare anche congiuntamente a speaker, headset, stereo headphone, laptop e altro ancora.

È basato sul sistema operativo Android 4.4. Il lag del sistema di tracking è pari a 10 millisecondi, stando al comunicato stampa, contro i 20 ms di Oculus Rift. "Dlodlo VR Glasses ha la migliore interfaccia utente ed è dotato di API e di un ecosistema VR proprietario", si legge nel comunicato stampa. "È indirizzato a vari ambiti di utilizzo che vanno oltre il gaming, come il settore medico, quello educativo e del training".

Il suo display è poi studiato per evitare il verificarsi di difetti alla vista, distorsioni o il famoso screen door effect. Le dimensioni sono pari a 163.3×54.4×30.3mm; mentre i connettori disponibili sul dispositivo sono Micro USB 2.0, OTG e stereo headphone. C'è un microfono integrato e la batteria ricaricabile è da 2000mAh.

Dodlo VR Glasses sarà mostrato per la prima volta al CES Asia che si svolge a Shanghai dal 25 al 27 maggio. Il debutto sul mercato è previsto entro la fine di maggio al prezzo di 699 dollari.

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
buziobello20 Maggio 2015, 08:49 #1
Ma quindi si chiama drodro?
Rubberick20 Maggio 2015, 08:58 #2
ma giustamente a furia di produrre per le house oltreoceano gli girano per le mani progetti di ogni tipo, hanno capitalizzato un sacco, mi sembra anche ovvio ora che provano a buttarsi loro in un settore ancora non scoppiato ma che ha abbastanza prospettive davanti
Vertex20 Maggio 2015, 09:09 #3
Finalmente un visore "umano"... ho sempre pensato infatti che una delle chiavi di successo in questo settore sia data dalla forma e dal peso del visore. Questo va nella giusta direzione... poi bisogna vedere come si comporta sul campo (da gioco)
pin-head20 Maggio 2015, 09:22 #4
allora: l'Oculus CV1 sarà in 2160*1200, non in Full HD (risoluzione del DK2); il Morpheus è in Full HD, e non 720.
Inoltre, non sapevo che il BT4 avesse una banda passante sufficiente a un flusso in 2K+ @120 FPS... il 1° aprile è passato da un pezzo.
E avete copiato l'articolo da macitynet?
Mparlav20 Maggio 2015, 09:24 #5
Non solo appare tecnicamente superiore, tra hw e peso, ma arriverà sul mercato prima dei concorrenti.
PsychoWood20 Maggio 2015, 09:44 #6
Avrà quasi sicuramente il pacco batterie a parte, non vedo come possano aver infilato 2A di batteria in quel paio di occhiali...
Epoc_MDM20 Maggio 2015, 09:57 #7
Originariamente inviato da: buziobello
Ma quindi si chiama drodro?


O DuroDuro...
Max_R20 Maggio 2015, 10:06 #8
Originariamente inviato da: buziobello
Ma quindi si chiama drodro?


O già che c'erano Dlodlo VL
D3stroyer20 Maggio 2015, 10:13 #9
ma per favore aggiornate l'articolo che oculus non è full hd e non ci sono specifiche di latenze....sembra una marchetta. E cosa diavolo significa "è basato su android", non ha niente a che vedere con oculus! Oltretutto è connesso via bluetooth che di suo è il più lento modo per connettere qualcosa (latenza usb X, latenza wifi X+10ms, latenza BT X+30ms)

Pensavano di aver tirato fuori la gallina dalle uova d'oro..basta poco per capire la cinesata
Major Clock20 Maggio 2015, 10:23 #10
Dal peso di soli 120 grammi, infatti, questo visore [...] offre, oltretutto, un'estetica aggressiva e alla moda.


Link ad immagine (click per visualizzarla)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^