Da MSI un tool che mette insieme video, stream e giochi

Da MSI un tool che mette insieme video, stream e giochi

In occasione del CES di Las Vegas, MSI ha rivelato Dragon Eye, uno strumento che permette di guardare dei video, anche in streaming, mentre si gioca.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:01 nel canale Videogames
MSI
 

Dragon Eye è uno strumento che introduce una funzionalità di tipo picture-in-picture di facile uso, pensata per permettere ai giocatori di guardare streaming Youtube o Twitch durante il gameplay. Può essere una funzionalità molto utile per seguire dei tutorial di gioco o per apprendere dalle strategie dei giocatori più bravi.

MSI Dragon Eye

I giocatori devono semplicemente aggiungere un link all'applicazione di Dragon Eye e poi selezionare le dimensioni, la posizione, il volume e il livello di trasparenza del box picture-in-picture. Dragon Eye è completamente gratis e disponibile per tutti i prodotti MSI Gaming. Dragon Eye supporta i più tradizionali giochi e-Sport come Dota 2, League of Legends e Heroes of the Storm, mentre altri titoli verranno resi compatibili prossimamente.

Dragon Eye non è l'unica novità software presentata da MSI al CES, visto che c'è anche Nahimic 2, l'ultima versione della sua tecnologia audio che introduce l'Audio Recorder HD, pensato per consentire ai livestreamer di potenziare la loro esperienza di broadcasting. Sound Tracker, invece, permette ai giocatori di avere un'esperienza più precisa rispetto alla direzione degli spari negli FPS in modo da avere un vantaggio competitivo sugli altri giocatori nei match online.

Al CES, MSI ha portato anche una serie di dispositivi hardware, dei quali il più interessante è MSI Vortex, un sistema desktop piccolo ma potente per i videogiocatori, come abbiamo visto qui.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^