Curiosity: rimangono solo 50 strati

Curiosity: rimangono solo 50 strati

Molyneux definisce il premio che sarà concesso a un unico giocatore "sperimentale e stimolante".

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:56 nel canale Videogames
 

Rimangono solamente 50 strati da distruggere perché il contenuto del Cubo di Curiosity venga definitivamente rivelato a una sola persona. Il gioco per smartphone e tablet di 22 Cans è stato lanciato lo scorso 6 novembre, e da allora ha coinvolto addirittura 5 milioni di giocatori.

Curiosity – What's Inside the Cube?

I giocatori devono toccare dei piccoli cubetti che formano gli strati di un grande Cubo in modo da distruggerli e penetrare verso il cuore del Cubo. Molyneux parla adesso a Cvg dei progressi compiuti finora, offrendo nuovi spunti su ciò che si trova al centro del Cubo. 270 strati sono stati distrutti fino a oggi.

"25 miliardi di cubetti sono stati distrutti. È un gran numero: se questo lavoro venisse fatto da una sola persona, questa impiegherebbe 806 anni. Circa 5 milioni di utenti unici sono stati coinvolti nel processo, e 100 milioni di cubetti sono stati distrutti ogni giorno", rivela Molyneux.

La persona che rimuoverà l'ultimo cubetto dello strato finale sarà l'unica a conoscere il segreto che risiede all'interno del Cubo. "Solo tre persone al mondo sanno cosa c'è dentro al Cubo", rivela Molyneux a Cvg. "Io, l'ingegnere del suono che ha registrato la parte audio del video finale e un'altra persona. La risposta è che quello che si trova al centro è interessante come il viaggio verso il centro. È un qualcosa di sperimentale e stimolante come l'intero gioco. È in grado di cambiare la vita, da qualsiasi punto di vista, ed è possibile solo nel mondo di oggi".

Riflettendo sull'intero esperimento, Molyneux si è detto deluso dai problemi ai server che hanno compromesso la parte iniziale dell'esperienza, ma è rimasto comunque stupito dall'apporto dato dalla community. Ulteriori riflessioni su Curiosity si trovano in questo editoriale.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
roccia123402 Maggio 2013, 10:19 #1
La risposta è che quello che si trova al centro è interessante come il viaggio verso il centro. È un qualcosa di sperimentale e stimolante come l'intero gioco. È in grado di cambiare la vita, da qualsiasi punto di vista, ed è possibile solo nel mondo di oggi


"Interessante e stimolante" distruggere un cubetto dietro l'altro?

Ah beh, se lo dice lui... .

Io penso sia più "interessante e stimolante" fissare per 2 ore di fila il wallpaper di windows xp .
tribalspirit02 Maggio 2013, 10:35 #2
bah ci sta dai giocarci mindless quei 5-10 minuti mentre sei sui mezzi o mentre aspetti il tram
Hulk910302 Maggio 2013, 10:36 #3
Originariamente inviato da: tribalspirit
bah ci sta dai giocarci mindless quei 5-10 minuti mentre sei sui mezzi o mentre aspetti il tram


Si questo si ma chiamarlo "stimolante".........
Antonio2302 Maggio 2013, 10:55 #4
5 milioni di persone hanno scaricato sta puttanata e poi ci si lamenta che la qualità dei giochi veri ormai va a picco...
futu|2e02 Maggio 2013, 11:07 #5
Sperimentale si, stimolante no.
roccia123402 Maggio 2013, 11:14 #6
Originariamente inviato da: tribalspirit
bah ci sta dai giocarci mindless quei 5-10 minuti mentre sei sui mezzi o mentre aspetti il tram


Sinceramente?
No... cliccare a cavolo sullo schermo non lo farei nemmeno mentre aspetto il tram/treno/bus/quelcheè.

Piuttosto gioco ad angry birds o cut the rope o uno qualunque dei giochini che girano sugli smartphone, ma che comunque hanno un minimissimo grado di sfida o variabilità.
tribalspirit02 Maggio 2013, 11:49 #7
a dire la verità ci sta che a volte alle 8 di mattina e alle 19 non si voglia fare altro che non tappare a casaccio per 10-15 minuti
che male c'è?
quando arrivo a casa gioco a ben altro, ma su cell sono il peggio casual
Giachi606 Maggio 2013, 22:01 #8
Onestamente il fatto che una caga*ta del genere non solo sia stata creata ma anche accolta come una cosa sconvolgente ed entusiasmate mi fa inorridire.
Ho letto il primo articolo su questo "coso" (mi rifiuto di chiamarlo gioco) qui su questo sito e l'ho trovato assurdo, non so se ve lo ricordate ma l'autore ne parlava come se fosse la più grande opera di creatività mai prodotta, mi ricordo che lo descriveva come un qualcosa in grado di mettere a nudo l'essenza degli esseri umani, la loro doppia natura ed altre amenità del genere, francamente trovo sconcertante che ci si possa esaltare a tal punto per PUTTANA*TE di questo genere e che ci si costruiscano sopra tante elucubrazioni mentali solo per giustificare il fatto sconcertante che moltissime persone trovino divertente premere ripetutamente con il dito come dei cerebrolesi lobotomizzati.

La verità è che questa trovata non è altro che un mezzuccio per far soldi, indegno di essere accostato al termine videogioco (figuriamoci a quello di esperimento), perché premere a ripetizione su uno schermo senza nessun bisogno di precisione, attenzione od abilità non è giocare, come non lo è girarsi i pollici, ondeggiare la testa o battere un piede, è solo un gesto ripetitivo senza scopo alcuno se non il gesto in se.

ps: comunque è evidente che il video "stimolante" di cui parla Molyneux è un porno gay con lui come protagonista, non c'è bisogno di tutti questi paroloni mistici ed altisonanti
Antonio2306 Maggio 2013, 23:33 #9
Originariamente inviato da: Giachi6
Onestamente il fatto che una caga*ta del genere non solo sia stata creata ma anche accolta come una cosa sconvolgente ed entusiasmate mi fa inorridire.
Ho letto il primo articolo su questo "coso" (mi rifiuto di chiamarlo gioco) qui su questo sito e l'ho trovato assurdo, non so se ve lo ricordate ma l'autore ne parlava come se fosse la più grande opera di creatività mai prodotta, mi ricordo che lo descriveva come un qualcosa in grado di mettere a nudo l'essenza degli esseri umani, la loro doppia natura ed altre amenità del genere, francamente trovo sconcertante che ci si possa esaltare a tal punto per PUTTANA*TE di questo genere e che ci si costruiscano sopra tante elucubrazioni mentali solo per giustificare il fatto sconcertante che moltissime persone trovino divertente premere ripetutamente con il dito come dei cerebrolesi lobotomizzati.

La verità è che questa trovata non è altro che un mezzuccio per far soldi, indegno di essere accostato al termine videogioco (figuriamoci a quello di esperimento), perché premere a ripetizione su uno schermo senza nessun bisogno di precisione, attenzione od abilità non è giocare, come non lo è girarsi i pollici, ondeggiare la testa o battere un piede, è solo un gesto ripetitivo senza scopo alcuno se non il gesto in se.

ps: comunque è evidente che il video "stimolante" di cui parla Molyneux è un porno gay con lui come protagonista, non c'è bisogno di tutti questi paroloni mistici ed altisonanti


*

e non bisogna nemmeno sottovalutare questi fenomeni che sembrano sciocchezze, sono comunque segnali del decadimento generalizzato della società.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^