CSI Cospirazione Letale: disponibile da domani in tutta Europa per PC e console di nuova generazione

CSI Cospirazione Letale: disponibile da domani in tutta Europa per PC e console di nuova generazione

Ubisoft ha annunciato che CSI: Crime Scene Investigation: Cospirazione Letale, quarta collaborazione con Telltale Games per questa serie, sarà disponibile in Europa dal 28 ottobre 2010 per Nintendo Wii, Xbox 360, Windows PC e per la prima volta anche per PlayStation 3.

di Antonio Rauccio pubblicata il , alle 12:06 nel canale Videogames
WindowsUbisoftXboxNintendoPlaystationMicrosoftSony
 

CSI: Cospirazione Letale offre cinque nuovi casi collegati tra loro e scritti dagli stessi autori della serie televisiva. Saremo chiamati ad unirci al cast di Crime Scene Investigation non solo per risolvere alcuni dei macabri crimini di Las Vegas, ma anche per smantellare un pericoloso cartello della droga. Come da tradizione, l'obiettivo di gioco sarà svelare tutte le prove per assicurare alla giustizia i criminali, ma Ubisoft promette "maggior strategia ed imprevedibilità".

Collaboreremo con l’agente dell’FBI Gene Huntby in cinque casi collegati tra loro, a caccia della “regina dell’alveare”, una pericolosa narcotrafficante che potrebbe nascondersi dietro la serie di delitti scioccanti, avvalendoci dei colleghi della scientifica, tra cui Sara Sidle, per risolvere tutti i casi di omicidio e scoprire la cospirazione che si nasconde dietro i crimini su cui indagheremo.

Il motore grafico è stato aggiornato, in particolar modo il sistema di illuminazione risulterà più realistico e la sincronia labiale con le voci degli attori principali della serie è stata migliorata.

Tra gli strumenti investigativi, potremo usufruire di un nuovo dispositivo a ultrasoni e una fotocamera reflex digitale, mentre il sistema di gestione degli interrogatori di testimoni e sospetti è stato migliorato per offrire un’interazione più realistica con i personaggi.

Per maggiori informazioni, potete visitare i siti web www.ubi.com, www.csifatalconspiracy.com, www.csiunsolved.com.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^