Crysis su XBox 360 e PlayStation 3 a ottobre

Crysis su XBox 360 e PlayStation 3 a ottobre

Electronic Arts e Crytek annunciano il rilascio su console in formato scaricabile di uno degli sparatutto più apprezzati degli ultimi anni.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:13 nel canale Videogames
XboxElectronic ArtsPlaystationMicrosoftSony
 

Il primo Crysis sarà disponibile su XBox Live e PlayStation Network a partire dal prossimo ottobre al prezzo di €19,90/1600 mp. Lo annunciano Electronic Arts e Crytek, che rivelano che la grafica di Crysis sarà ridisegnata con CryEngine 3 e proporrà nuovi effetti grafici e tutti gli aggiornamenti che sono stati rilasciati dal 2007, anno di rilascio del gioco originale su PC, a oggi.

Crysis su console, inoltre, supporterà il 3D stereoscopico, ma non ci sarà la modalità multigiocatore. Anche i controlli verranno ridisegnati. Ricordiamo che il primo Crysis consentiva ai giocatori di impiegare cinque abilità, mentre nel secondo le abilità sono state ridotte a tre. In questa pagina vedete il trailer di debutto della nuova versione di Crysis.

Il rilascio di Crysis in formato digitale rappresenta un nuovo standard qualitativo per il gaming scaricabile, visto che i giochi a prezzo business per i servizi di distribuzione online hanno avuto finora grafica sensibilmente meno dettagliata.

"Siamo estremamente orgogliosi dei risultati raggiunti con Crysis", ha detto il CEO di Crytek Cevat Yerli. "Nel momento in cui è uscito Crysis rappresentava un fps di generazione successiva oltre che un' esperienza per PC con qualità grafica da benchmark. E questo si è confermato per i successivi quattro anni. Portando Crysis su console, adesso, pensiamo di poter fissare un nuovo standard qualitativo per i giochi scaricabili".

52 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Glasses12 Settembre 2011, 17:18 #1
Crysis col downgrade garantito dal CE3... quello basato su CE2 sarebbe impossibile da portare su console.
sniperspa12 Settembre 2011, 17:35 #2
per quei soldi potrebbe comunque valere la pena
blackshard12 Settembre 2011, 17:59 #3
Crysis Limited Edition
Pat7712 Settembre 2011, 18:00 #4
Originariamente inviato da: blackshard
Crysis Limited Edition


grandioso.
Qui si vedrà tutto la differenza hw tra Pc e console.
FedericoAiraghi12 Settembre 2011, 18:14 #5
Buona notizia per tutti coloro che giocano con le console!

Ps. Complimenti per la celerità di queste news: la notizia è vecchia almeno di un paio di giorni, vedi: http://www.tomshw.it/cont/news/crys...ne/33384/1.html :-D
SuperPro9312 Settembre 2011, 18:39 #6
Non si puo' nemmeno fare il paragone hw pc e console solo perche' il primo crysis viene portato su quest'ultima. Il gioco è uscito nel 2007 vale a dire 4 anni fa' e non penso che in questi 4 anni avendo pensato di portarlo su console se ne siano rimasti con le mani in mano , credo piuttosto che lo abbiano ottimizzato per tale piattaforma vista anche l'introduzione del cryengine3 quindi fare un confronto tra pc e console è del tutto inopportuno ed irrilevante
Red Baron 8012 Settembre 2011, 19:08 #7
Crysis è una pietra miliare del gaming PC. Sarebbe dovuto rimanere tale. E' stato inopportuno portarlo sulle consoles visto che i risultati saranno cmq inferiori.
SuperPro9312 Settembre 2011, 19:09 #8
Finalmente qualcuno che la pensa come me' mitico!!
Goofy Goober12 Settembre 2011, 19:22 #9
e io che avevo sempre pensato che ci fosse già stata una versione del primo crysis ridotta e adattata per console..... a mia discolpa appena compro un gioco per pc non vado più a vedere se o sarà disponibile per console
yukon12 Settembre 2011, 19:23 #10
uno dei giochi più brutti che ho mai acquistato, rimpiango ancora i 5€ spesi per la maximum edition su steam.

sicuramente per le console ci sono giochi molto più validi, non penso stiano aspettando questo giochino che viene ricordato più come bench che come gioco a se stante..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^