CryEngine alla base del simulatore di allenamento militare dell'esercito Usa

CryEngine alla base del simulatore di allenamento militare dell'esercito Usa

Intelligent Decisions fornirà all'esercito Usa un nuovo simulatore di allenamento militare costruito sulla piattaforma tecnologica sviluppata dalla software house tedesca Crytek.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:01 nel canale Videogames
 

"L'esercito Usa avrà a disposizione il primo programma di simulazione di allenamento virtuale completamente immersivo", è quanto si legge nel comunicato stampa di Intelligent Decisions, che annuncia Dismounted Soldier Training System. "Consentirà ai soldati dell'esercito Usa, sia leader che unità semplici, di allenarsi in un ambiente virtuale per migliorare la qualità delle istruzioni e la prontezza al combattimento, riducendo allo stesso tempo le spese legate a strutture di allenamento di grandi dimensioni".

Il governo delgi Stati Uniti ha speso 57 milioni di dollari su questo programma di allenamento. Secondo il comunicato stampa, il software è in grado di fornire scenari fotorealistici, condizioni meteo variabili e interazioni tra i membri della squadra militare, il tutto gestito dal motore grafico CryEngine sviluppato dalla software house tedesca Crytek.

Il software non gira su un tradizionale PC, ma su un set di occhiali per realtà virtuale che i soldati devono indossare durante l'allenamento. I soldati si trovano su un tappeto che rileva i loro movimenti e percepiscono la realtà in tre dimensioni grazie alla simulazione. Quest'ultima, poi, è in grado di riprodurre missioni per la fanteria, con i veicoli sia sulla terra che in aria, e può essere usata da più di un soldato, in modo da consentire la collaborazione.

Il sistema è in grado di aggiornare dinamicamente gli scenari di gioco, mostrando le orme e gestendo gli spostamenti dell'erba e della vegetazione fitta in base al passaggio dei soldati. Offre effetti realistici per le precipitazioni, il vento e le tempeste con la simulazione della propagazione della luce e la diffusione. Si parla di illuminazioni di qualità cinematografica che forniscono al soldato un senso di realismo che non si raggiunge con altri generatori di immagini moderni.

I rumori vengono generati dinamicamente in modo da avvolgere il soldato, che deve percepire ogni minima variazione dell'ambiente circostante. Vengono considerati parametri come distanza, parte della giornata, rumori della battaglia. Il suono generato dall'impatto delle munizioni viene determinato in base alla posizione nello spazio del proiettile e dal tipo di superficie con cui entra in contatto. Il sistema permette ai soldati di identificare le sorgenti sonore, come il tipo di arma con cui si spara, e il tipo di veicoli tra camion, carro armati e automobili.

Dismounted Soldier Training System può stabilire anche l'entità e gli effetti degli infortuni subiti dai soldati, differenziando tra fuoco diretto e indiretto e se le ferite vengono provocate da proiettili o dall'esplosione di granate.

Il sistema After Action Review (AAR) poi rileva diversi tipi di informazioni dagli scenari come le comunicazioni radio, le tecniche di spostamento, la posizione delle armi, gli eventi critici e gli ingaggi. Dopo lo scenario di allenamento, quindi, il sistema può riprodurre quanto avvenuto sul campo di battaglia virtuale, sia in prospettiva 2D che 3D, ed evidenziare le statistiche chiave.

43 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
stuz8731 Maggio 2011, 16:06 #1
pazzesco!
cosa non darei per farmi un giro anche io!
birmarco31 Maggio 2011, 16:17 #2
Dev'essere fantastico!!
Red Baron 8031 Maggio 2011, 16:17 #3
Davvero!!! Cmq questo dimostra che il cryengine funziona!! Se solo non avessero fatto la fesseria di non mettere DX11...
Beelzebub31 Maggio 2011, 16:19 #4
Ma quando iniziano la simulazione si beccano anche loro il logo "Nvidia - the way it's meant to be played"?
cire92cry31 Maggio 2011, 16:32 #5
Il cryengine 3 supporta le DX11 è crysis 2 che ha un cryengine 3 pesantemente castrato...
timer8631 Maggio 2011, 16:34 #6
ahahahahahahahaahahahahahahahah.... oppure il vecchio logo, NVIDIA!!! CHALLENGE EVERYTHING!!!
birmarco31 Maggio 2011, 16:39 #7
Originariamente inviato da: Red Baron 80
Davvero!!! Cmq questo dimostra che il cryengine funziona!! Se solo non avessero fatto la fesseria di non mettere DX11...


Già! Cmq avranno HW da paura per gestire tutta quella roba... se inizia ad andare a scatti il soldato impazzisce come se sotto LSD!

Originariamente inviato da: Beelzebub
Ma quando iniziano la simulazione si beccano anche loro il logo "Nvidia - the way it's meant to be played"?


Credo sia scritto sulla maglia del comandante
sniperspa31 Maggio 2011, 16:40 #8
notizia fatta solo per far rosicare i gamers
peitro31 Maggio 2011, 16:46 #9
Ho letto da qualche parte che girera su un portatile che ogni soldato avra nello zaino
misthral31 Maggio 2011, 16:54 #10


Pensavo che l'amministrazione USA dopo anni di fallimenti avesse abbandonato questi "simulatori".

"Offre effetti realistici per le precipitazioni, il vento e le tempeste"

Il sottoufficiale effetti speciali con secchio d'acqua gelata ?

Mah, magari riusciranno a tirarne fuori un bel gioco sulla falsariga di ARMA.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^