Crusader: No Remorse gratis su Origin con la promozione Offre la ditta

Crusader: No Remorse gratis su Origin con la promozione Offre la ditta

Uno dei classici per PC viene proposto su Origin gratuitamente, all'interno dell'operazione Offre la Ditta

di Nino Grasso pubblicata il , alle 15:01 nel canale Videogames
 

La nuova offerta della promozione Offre la ditta su Origin arriva dal 1995, ed è il primo episodio di Crusader, la storica serie di videogiochi d'azione con telecamera isometrica per PC, Sega Saturn e PlayStation. Crusader: No Remorse è temporaneamente gratis, con un risparmio di 4,90€ sul prezzo originale di listino sulla piattaforma digitale.

Crusader: No Remorse

Il giocatore vestirà i panni di un soldato veterano che diserta gli ordini del governo tirannico del mondo unendosi alla resistenza. Sulla descrizione di Origin si legge:

"In qualità di Silenziatore, una delle massime autorità di garanzia del Consorzio Economico Mondiale, dovresti essere incorruttibile. Ma se il sistema che servi è profondamente corrotto, come ti comporterai? Passerai con la Resistenza, a cui prima davi la caccia. Ora i tuoi ex-superiori farebbero bene a guardarsi le spalle, perché stai andando a prenderli... con tutta la potenza di fuoco possibile. 

Nessuna pietà. Nessuna clemenza. Nessun rimorso."

No Remorse è il primo capitolo della serie Crusader, il cui successore, No Regret, arriva solo dopo un anno. La serie si sarebbe dovuta completare con un terzo capitolo, No Mercy, che non è mai stato rilasciato pubblicamente.

Per sfruttare la promozione bisogna naturalmente essere iscritti ad Origin, recarsi nella pagina relativa a Crusader: No Remorse e, dopo aver effettuato l'accesso con il proprio account, scaricare il titolo gratuitamente sfruttando la promozione temporanea.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dr-omega30 Ottobre 2014, 15:57 #1
All'epoca avevo giocato a "No regret" e mi era piaciuto tantissimo.Forse ci avevo giocato tra "Doom" e "Doom2"...eoni!
demon7730 Ottobre 2014, 17:12 #2
vvvaaaabbeh... che regalone... un gioco manco troppo famoso di venti anni orsono..

si tira giù aggratis dai siti di abandonware da qualche secolo..
World31 Ottobre 2014, 09:26 #3
Originariamente inviato da: demon77
vvvaaaabbeh... che regalone... un gioco manco troppo famoso di venti anni orsono..

si tira giù aggratis dai siti di abandonware da qualche secolo..


Che come sappiamo, sono illegali.
demon7731 Ottobre 2014, 09:51 #4
Originariamente inviato da: World
Che come sappiamo, sono illegali.


NO.
Abandonware = liberamente scaricabile.

Se fosse illegale i mille siti di abandonware che ci sono, anche italiani verrebbero chiusi.
hrossi31 Ottobre 2014, 10:08 #5
Mamma mia che giocone, specie il seguito No Regret, ai tempi ricordo che passò abbastanza in sordina, io lo acquistai e appena gli amici lo videro vollero che glielo prestassi ad ogni costo. Per quanto ripetitivo non ci si riusciva a scollare. L'avrò finito e rigiocato non so quante volte.

Hermes
Naraj03 Novembre 2014, 09:50 #6
beh se regalassero più giochi vecchi come questo, magari i ragazzini di oggi scoprirebbero che è esistito qualcosa di veramente fiko prima di COD e FIFA...

Originariamente inviato da: demon77
vvvaaaabbeh... che regalone... un gioco manco troppo famoso di venti anni orsono..

si tira giù aggratis dai siti di abandonware da qualche secolo..
demon7703 Novembre 2014, 10:25 #7
Originariamente inviato da: Naraj
beh se regalassero più giochi vecchi come questo, magari i ragazzini di oggi scoprirebbero che è esistito qualcosa di veramente fiko prima di COD e FIFA...


Anche senza correre indietro di venti anni di titoloni tosti ce ne sono a pacchi.. ma tieni pure presente che chi oggi ha 15 anni vede il mondo dei videogiochi e dei pc in modo diverso da ome lo vediamo noi "matusa"..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^