Counter-Strike 1.6, lo sparatutto multiplayer portato su Android

Counter-Strike 1.6, lo sparatutto multiplayer portato su Android

Uno sviluppatore ha realizzato un porting di Counter-Strike 1.6 per dispositivi Android. Non si tratta di una copia dello sparatutto di Valve, ma dell'originale portato sul sistema operativo del robottino verde

di Nino Grasso pubblicata il , alle 14:51 nel canale Videogames
Android
 

Oltre alle competenze tattiche e ad un'oculata strategia di squadra, Counter-Strike ha da sempre richiesto riflessi straordinari per poter competere con i giocatori più forti. È per questo che lo sparatutto in prima persona ha prosperato soprattutto su PC, laddove i giocatori possono utilizzare monitor, tastiere e mouse ottimizzati per rendere al massimo con i videogiochi. È chiaro che un dispositivo mobile basato su touchscreen non si sposa benissimo con le esigenze del gioco.

Ciò non ha fermato uno sviluppatore dal realizzare un port di Counter-Strike 1.6 per dispositivi Android. L'installazione richiede una copia originale del gioco e l'esecuzione di alcune procedure che vengono spiegate in questa pagina, in cui si trova anche l'APK da installare sul dispositivo. Il creatore, Alibek Omarev, ha pubblicato anche un video con il gioco in esecuzione su un tablet Android. I risultati non sono di certo ottimali né sul piano prestazionale, né su quello dei controlli.

Lo schermo viene disseminato di piccoli tasti touch completamente personalizzabili, ma per aver un maggior controllo è necessario installare un mouse e una tastiera Bluetooth, cosa possibile sul sistema operativo di Google. Non c'è invece molto da fare per quanto riguarda gli enormi rallentamenti visibili sul video pubblicato dallo sviluppatore, con l'engine grafico che non è di certo pensato per essere eseguito sull'hardware di un tablet basato su sistema operativo Android.

Un bellissimo esercizio di stile, quindi, o poco più, soprattutto se consideriamo che tutto il lavoro di porting è stato eseguito dal solo Alibek Omarov. Chi vuole provarlo sul proprio dispositivo può farlo partendo da qui, affidandosi alle istruzioni ufficiali rilasciate dallo sviluppatore.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7718 Aprile 2016, 15:10 #1
Bello.
Vado a finire di vomitare e finisco di leggere..
nickmot18 Aprile 2016, 16:04 #2
Ommammamia!!!!

Dopo gli sparatutto con il Joypad credevo non si potesse immaginare qualcosa di ancora peggiore.
PaulGuru18 Aprile 2016, 16:42 #3
Sempre più in basso

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^