Costi di sviluppo dei giochi per 3DS allineati a quelli di Nintendo Wii

Costi di sviluppo dei giochi per 3DS allineati a quelli di Nintendo Wii

Secondo Satoru Iwata, se gli sviluppatori decidono di sfruttare l'intero potenziale grafico di Nintendo 3DS i costi di sviluppo saranno paragonabili ai costi per la creazione di giochi per la console domestica.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:05 nel canale Videogames
Nintendo3DS
 

In certi casi sviluppare un gioco per la nuova console portatile 3DS costerà quanto sviluppare per la console domestica di Nintendo. È l'idea del presidente di Nintendo Satoru Iwata, secondo quanto ha dichiarato in un evento per gli investitori organizzato a margine dell'E3. "In virtù delle rinnovate potenzialità grafiche del 3DS rispetto alla console che l'ha preceduta, se gli sviluppatori decidono di sfruttare pienamente queste potenzialità i costi di sviluppo potrebbero crescere rispetto al passato", sono le parole di Iwata.

"I costi saranno superiori a quelli necessari per i giochi dell'attuale Nintendo DS e in certi casi potrebbero risultare allineati ai costi dovuti allo sviluppo di giochi per Nintendo Wii", continua Iwata. "Chi vuole investire unicamente sull'originalità, trascurando l'aspetto grafico, potrà comunque continuare a contenere i costi di sviluppo".

In un'intervista a Forbes, invece, Iwata ha detto che la nuova console portatile di Nintendo ha le funzioni tecnologiche necessarie per consentire chat video in 3D. Questa funzionalità non sarà comunque disponibile inizialmente. 3DS, invece, è in grado di scattare foto in 3D grazie alle due fotocamere esterne da 0,3 megapixel.

Nintendo non ha ancora comunicato il prezzo ufficiale del 3DS, ma in un'altra intervista, a VentureBeat, Iwata ha dichiarato che la sua compagnia non ha intenzione di vendere il 3DS sottocosto. "Non posso ancora dire niente sul prezzo, ma quello che posso confermare è che, in termini di costi di produzione, attualmente produrre un esemplare di 3DS costa di più che produrre un esemplare di DS. Non credo che venderemo 3DS sottocosto".

"La contrazione nelle vendite nel mondo dei videogiochi non dipende dalla crisi economica", continua Iwata. "Dipende piuttosto dalla mancanza di grandi titoli che tutti comprerebbero. Non è un problema solamente di Nintendo ma dell'intera industria. Bisogna risolverlo perché l'industria continui a crescere".

"Al momento non c'è motivo per rimpiazzare Nintendo Wii, ma prima o poi ce ne sarà bisogno. Nel momento in cui ci renderemo conto che con l'hardware che abbiamo gli sviluppatori non sono più in grado di produrre titoli creativi introdurremo una nuova console".

Secondo dati Npd, nel Nord America Nintendo vende più unità di Wii rispetto alla somma delle unità vendute di XBox 360 e PlayStation 3 da 15 mesi. Il produttore Nipponico guarda anche alla sfida con PlayStation 2: ha venduto cinque milioni di unità in più rispetto alla console di Sony allo stesso punto del ciclo vitale delle due console.

Per i dettagli tecnici su Nintendo 3DS annunciati all'E3 premete qui e qui.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MaxArt24 Giugno 2010, 11:31 #1
Alcune considerazioni:
- che sarebbe costato di più sviluppare per 3DS era ovvio: più l'hardware è potente, più lo si deve sfruttare, più è l'impegno per farlo;
- credo che il 3DS costerà comunque sotto i 200 euro, direi intorno ai 180, con un reallineamento dei prezzi di DSi e DS Lite (che forse verrà dismesso);
- non credo comunque che la Wii sarà mantenuta sul mercato a lungo quanto la PS2, quindi che possa raggiungere i 140 milioni di unità vendute non lo credo proprio...
extremelover24 Giugno 2010, 11:32 #2
Si, non venderanno sotto-costo e nemmeno a prezzo di costo. Ci sarà un bel margine as usual.
II ARROWS24 Giugno 2010, 12:03 #3
"attualmente produrre un esemplare di 3DS costa di più che produrre un esemplare di DS."
WOW, chi l'avrebbe mai detto!

Sapete che produrre un i7 costa più che produrre un 8086 al momento?
Pikazul24 Giugno 2010, 12:29 #4
Considerando che il DS (non "DS Lite", non "DSi" non "DS XL" non sono più in produzione è probabile che intendesse dire che produrre un 3DS adesso costa più che produrre un DS quando uscì, cosa tutt'altro che scontata
Senryu_9124 Giugno 2010, 12:30 #5
looool

quotone ad ARROWS XDD
PhoEniX-VooDoo24 Giugno 2010, 13:16 #6
Originariamente inviato da: II ARROWS
"attualmente produrre un esemplare di 3DS costa di più che produrre un esemplare di DS."
WOW, chi l'avrebbe mai detto!

Sapete che produrre un i7 costa più che produrre un 8086 al momento?


ovviamente sono d'accordo, anche se probabilmente oggi come oggi produrre un 8086 (completamente dismesso) potrebbe costare davvero di piu
netcrusher24 Giugno 2010, 13:36 #7

farneticazioni

Le solite farneticazioni da CEO per fare presa sui polletti da spennare e giustificare prezzi che si preannunciano tutt'altro che friendly............
matsnake8624 Giugno 2010, 14:20 #8
secondo me 300€ all'uscita, li vorrano tutti per il 3ds. imho
x.vegeth.x24 Giugno 2010, 14:48 #9
Originariamente inviato da: matsnake86
secondo me 300€ all'uscita, li vorrano tutti per il 3ds. imho


quoto
elevul24 Giugno 2010, 17:16 #10
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
ovviamente sono d'accordo, anche se probabilmente oggi come oggi produrre un 8086 (completamente dismesso) potrebbe costare davvero di piu


This^

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^