Costi di produzione di PlayStation 3 ridotti del 70% dal lancio

Costi di produzione di PlayStation 3 ridotti del 70% dal lancio

Lo rivela uno degli esecutivi di Sony a margine della pubblicazione dei risultati finanziari.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:27 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 

Dal momento del lancio sul mercato di PlayStation 3, avvenuto nel novembre del 2006 in Giappone e Nord America e nel marzo del 2007 in Europa, Sony è riuscita a ridurre del 70% i costi di produzione della console. Lo rivela Nobuyuki Oneda, CEO e vice presidente esecutivo di Sony Corp., in una conferenza con gli investitori a margine della pubblicazione dei risultati finanziari della compagnia.

"La riduzione dei costi di produzione è stata consistente. Attualmente spendiamo quanto avevamo previsto inizialmente", ha detto Oneda alla conferenza. "I costi di produzione sono stati ridotti del 70% rispetto alla fase di lancio della console".

Nel gennaio del 2008, la società di analisi di mercato Kota Ezawa pubblicava una ricerca secondo la quale produrre una singola unità di PlayStation 3 aveva un costo per Sony di 400 dollari (vedi qui). Si trattava di un grosso passo avanti per la compagnia nipponica, visto che inizialmente (fonte iSuppli) una singola unità aveva un costo di produzione di 840,35 dollari.

Se è vera la cifra di 840,35 per la produzione di una singola unità nella fase di lancio, e in considerazione della riduzione dei costi del 70% a cui fa riferimento Oneda, attualmente Sony spende 240 dollari per produrre un esemplare della console. Il colosso nipponico vende la sua console in due modelli in Europa: con hard disk da 80 GB al prezzo suggerito di 399 euro (399 dollari nel Nord America) e nell'edizione limitata con hard disk da 160 GB al prezzo suggerito di 449 euro (500 dollari nel Nord America).

La nuova informazione diramata dalla stessa Sony inevitabilmente alimenterà nuovamente le voci sulla possibile riduzione del prezzo al pubblico della console. Per il momento, il colosso nipponico non prende una nuova posizione ufficiale sul prezzo.

Quanto ai risultati finanziari relativi al periodo fiscale che riguarda i mesi di aprile, maggio e giugno 2009, Sony registra perdite operative per 39,7 miliardi di yen (293 milioni di euro) per ciò che riguarda la divisione entertainment. Nello stesso periodo dello scorso anno le perdite erano di 4,6 miliardi di yen. Le vendite, inoltre, subiscono una contrazione del 37,4%.

Si vendono meno unità di PlayStation 3 e di PSP rispetto allo scorso anno. Sono 1,1 milioni le unità di PlayStation 3 vendute nel trimestre fiscale in questione e 1,3 milioni quelle di PSP; mentre l'anno scorso erano rispettivamente 1,6 e 3,7 milioni. Continua, invece, ad andare bene PlayStation 2, con 1,6 milioni di unità vendute nel trimestre fiscale. Le unità di software vendute sono 14,8 milioni, mentre l'anno scorso erano 22,8 milioni.

Quanto all'intera compagnia, si registrano perdite operative per 25,7 miliardi di yen (190 milioni di euro), mentre l'anno scorso Sony Corp. registrava nello stesso periodo fiscale profitti per 73,4 miliardi di yen (542 milioni di euro).

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

145 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7703 Agosto 2009, 10:31 #1
cazzarola.. ci vorrà un po' per tornare a pari con le perdite e cominciare a farci soldi..
Praticamente guadagnerà qualcosa quando sarà il momento di cambiarla!

Tra MS e Sony si sono scornate a colpi di tecnologia per restare a galla nel mondo consoles pur andando in perdita.. forse con la prossima generazione vedremo l'unico vincitore della guerra delle consoles..
Simedan198503 Agosto 2009, 10:31 #2
E' inutile che si sbattono troppo con giustificazioni qua e la .....se un prodotto nn va ......nn va punto .Ma dai si lamentano abche le Games house.
ConteZero03 Agosto 2009, 10:38 #3
Originariamente inviato da: Simedan1985
E' inutile che si sbattono troppo con giustificazioni qua e la .....se un prodotto nn va ......nn va punto .Ma dai si lamentano abche le Games house.


Il prodotto non va perché non c'è il modchip.
Se la console fosse modificabile ne venderebbero a tonnellate, e le software house ci si butterebbero a pesce.
Io vorrei vedere i dati di vendita dei giochi multi, se vendono più su PS3 o sulla XBox360.
s12a03 Agosto 2009, 10:55 #4
Io credo che oramai con i firmware aggiornabili sia via software (giochi) che via internet, anche in maniera silenziosa, i produttori di modchip avranno vita dura.
Poi sulla PS3 c'e` anche il Blu-Ray, che credo che nonostante abbia praticamente vinto sugli HD-DVD, non si diffondera` piu` di tanto, insomma non e` come i giochi per PS/PS2 dove si masterizzavano ISO con estrema facilita` visto che era un periodo in cui praticamente tutti avevano un masterizzatore CD/DVD (quando le schede di memoria flash non erano diffuse, non c'era molta alternativa).

Comunque il problema piu` che il prezzo della console, e` quello dei giochi. Facilmente superano i 70 euro.
ConteZero03 Agosto 2009, 10:58 #5
Originariamente inviato da: s12a
Io credo che oramai con i firmware aggiornabili sia via software (giochi) che via internet, anche in maniera silenziosa, i produttori di modchip avranno vita dura.
Poi sulla PS3 c'e` anche il Blu-Ray, che credo che nonostante abbia praticamente vinto sugli HD-DVD, non si diffondera` piu` di tanto, insomma non e` come i giochi per PS/PS2 dove si masterizzavano ISO con estrema facilita` visto che era un periodo in cui praticamente tutti avevano un masterizzatore CD/DVD (quando le schede di memoria flash non erano diffuse, non c'era molta alternativa).

Comunque il problema piu` che il prezzo della console, e` quello dei giochi. Facilmente superano i 70 euro.


Mah, veramente io ho un masterizzatore BD (pagato meno di 200 euro), ed i film in HD me li guardo eccome.
Per il resto ad oggi la gente gioca online con i backup, figurarsi giocarci offline... di sicuro non è come ai tempi della PS2, ma il popolo dei modchip è ancora vivo e vegeto (ed è quello che spinge i numeri).
dottorpalmito03 Agosto 2009, 11:10 #6
Ah, giusto la notizia che aspettavo, possiamo affermare che sony ,a questo punto, ha tutta la convenienza di sto mondo ad ufficializzare un prezzo di commercializzazione di 299$/299€ entro natale, molto meglio guadagnare 100$/€ e piazzare 2 consolle sul mercato che guadagnarne 160 e piazzarne una sola!
Deuced03 Agosto 2009, 11:12 #7
bé i masterizzatori bd ci sono...sono i supporti che costano ancora un bel pò,senza contare che chi cerca il gioco pirata dovrebbe scaricarsi minimo 25giga di roba.

Ad ogni modo non sono molto d'accordo sul resto,la pirateria su xbox è ancora su cifre basse,difficili da quantificare esattamente,ma a vedere le vendite di software originale direi che è ancora bassa al contrario di quella pc.

La ps3 non vende perché le sue esclusive sono uscite tardi e da molti ritenute meno belle di quelle xbox,senza contare il costo della console stessa,la pirateria imho c'entra poco.La ps2 rispetto alla vecchia xbox aveva esclusive con la e maiuscola,perciò l'ha battuta facilmente...
rgart03 Agosto 2009, 11:13 #8
Conte mi dispiace ma stai prendendo una cantonata pazzesca... la Xbox, che è modificabile, è la console con il numero di giochi venduto più alto circa 11 giochi per console.

la ps3 invece è messa malino con 4-5 giochi per console. e dato che è con il software che si guadagna la microsoft è in attivo mentre sony perde.

Inoltre molta gente ha comprato la ps3 solo per guardarci i br, e in questo modo ha in pratica estorto 200 euro alla sony dandole una mano ad avere i conti in rosso profondo...
ConteZero03 Agosto 2009, 11:18 #9
Originariamente inviato da: rgart
Conte mi dispiace ma stai prendendo una cantonata pazzesca... la Xbox, che è modificabile, è la console con il numero di giochi venduto più alto circa 11 giochi per console.

la ps3 invece è messa malino con 4-5 giochi per console. e dato che è con il software che si guadagna la microsoft è in attivo mentre sony perde.

Inoltre molta gente ha comprato la ps3 solo per guardarci i br, e in questo modo ha in pratica estorto 200 euro alla sony dandole una mano ad avere i conti in rosso profondo...


La XBox360 da quel punto di vista ha un anno sugli scaffali in più (e questo conta sul numero di giochi venduti) ed un hardware più "facile" (la PS3 è "a livello" da un annetto).
Per il resto a quanto leggo oramai le due console sono a pari sui multi... il test dovresti farlo li.
Prendi un multi "recente", vedi quanto ha venduto su X360 e quanto su PS3, poi rapporta al numero di console in circolazione.
Deuced03 Agosto 2009, 11:23 #10
Originariamente inviato da: ConteZero
La XBox360 da quel punto di vista ha un anno sugli scaffali in più (e questo conta sul numero di giochi venduti) ed un hardware più "facile".
Per il resto a quanto leggo oramai le due console sono a pari sui multi... il test dovresti farlo li.
Prendi un multi "recente", vedi quanto ha venduto su X360 e quanto su PS3, poi rapporta al numero di console in circolazione.



ma volendoti anche dare ragione credi che se ci fosse il modchip per ps3 davvero venderebbe di più?La sony avrebbe fatto meglio a puntare sul dvd sfornando una console più semplice e meno costosa da produrre,investendo i soldi in esclusive buone e magari mantenendo a suon di dollari quelle che ha perso strada facendo (final fantasy e metal gear solid ad esempio),purtroppo come al solito è stata cieca nel suo intento di vincere la format war con hddvd,dimenticandosi che è una console per il gaming,non un media center


Xbox e ps3 ormai hanno lo stesso identico parco titoli a parte poche esclusive,e gli stessi giochi spesso hanno differenze qualitative evidenti a seconda di dove li fai girare,perché spendere di più per comprare ps3?Io al momento della scelta ho pensato a questo,non ad altro

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^