Confermato l'accordo tra Google e Twitch per un miliardo di dollari

Confermato l'accordo tra Google e Twitch per un miliardo di dollari

Google ha raggiunto un accordo con Twitch da un miliardo di dollari per l'acquisizione del noto servizio di streaming particolarmente amato dai giocatori.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
Google
 

Secondo quanto riporta Dean Takahashi su GamesBeat, il quale afferma di aver ricevuto la notizia da una fonte fidata, risulterebbe confermato l'accordo tra Google e Twitch da un miliardo di dollari per l'acquisizione del noto servizio di media sharing rivolto ai giocatori. Viene confermato, dunque, quanto riportato a maggio.

Twitch

Takahashi sostiene che gli investitori che hanno partecipato ai precedenti round di finanziamento di Twitch sono molto contenti dell'accordo, perché avranno ritorni significativi, ben più consistenti rispetto all'importo originariamente investito.

L'accordo sottolinea ancora una volta il valore dello streaming in diretta su internet e l'ascesa del gioco competitivo come sport a tutti gli effetti. Lo sport elettronico attira ormai milioni di spettatori, con tornei che possono vantare montepremi da diversi milioni di dollari e che costituiscono delle interessanti opportunità anche per gli inserzionisti pubblicitari.

Per il momento, però, non ci sono commenti ufficiali da Google o da Twitch. Si sa che è la divisione Youtube responsabile dell'acquisizione, il che rappresenterebbe una significativa trasformazione del business di YouTube. Google ha acquisito YouTube nel 2006 per 1,65 miliardi dollari.

Con sede a San Francisco, Twitch permette ai giocatori di condividere le proprie sessioni di gioco da diverse piattaforme, ovvero PC, Xbox One e PS4. Dà la possibilità sia ai giocatori più abili che a quelli occasionali di avere una propria fama sulla rete, intrattenendo i loro spettatori. Nel mese di marzo, secondo dati Sandvine, Twitch ha rappresentato l'1,35% di tutto il traffico internet.

Twitch annovera più di 50 milioni di utenti attivi al mese e più di 1,1 milioni di membri che trasmettono video ogni mese, mentre a giugno 2011 contava "solamente" 3,2 milioni di utenti attivi mensili.

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7725 Luglio 2014, 10:06 #1
Eh già.. da noi magari è poco noto ma all'estero è parecchio usato.

Ci sono paesi dove le partite ai videogiochi sono seguite come veri sport.
Portocala25 Luglio 2014, 10:27 #2
Purtroppo in ItaGlia esiste solo il calcio.
peronedj25 Luglio 2014, 10:27 #3
Originariamente inviato da: demon77
Eh già.. da noi magari è poco noto ma all'estero è parecchio usato.

Ci sono paesi dove le partite ai videogiochi sono seguite come veri sport.


Io non lo capirò mai questo fenomeno... posso capire seguire gli altri sport, non tutti possono sedersi su una macchina da F1 e correre in pista, ma cosa impedisce ad una qualsiasi persona normodotata di giocare ad un videogioco?? perchè dovrei guardare un tizio che gioca quando posso farlo io? Boh
Marok25 Luglio 2014, 10:32 #4
Originariamente inviato da: peronedj
Io non lo capirò mai questo fenomeno... posso capire seguire gli altri sport, non tutti possono sedersi su una macchina da F1 e correre in pista, ma cosa impedisce ad una qualsiasi persona normodotata di giocare ad un videogioco?? perchè dovrei guardare un tizio che gioca quando posso farlo io? Boh


Ma che razza di discorso è? Allora perchè seguire il calcio, visto che basta mezzo neurone per dare un calcio al pallone? E questo vale per tutti gli sport non estremi o per ricconi.
Come guardi il calcio perchè giocano meglio di te, o un pilota perchè guida meglio di te, guardi una partita on-line per lo stesso motivo.
Portocala25 Luglio 2014, 10:37 #5
Originariamente inviato da: peronedj
Io non lo capirò mai questo fenomeno... posso capire seguire gli altri sport, non tutti possono sedersi su una macchina da F1 e correre in pista, ma cosa impedisce ad una qualsiasi persona normodotata di giocare ad un videogioco?? perchè dovrei guardare un tizio che gioca quando posso farlo io? Boh


peronedj25 Luglio 2014, 10:55 #6
Originariamente inviato da: Marok
Ma che razza di discorso è? Allora perchè seguire il calcio, visto che basta mezzo neurone per dare un calcio al pallone? E questo vale per tutti gli sport non estremi o per ricconi.
Come guardi il calcio perchè giocano meglio di te, o un pilota perchè guida meglio di te, guardi una partita on-line per lo stesso motivo.


magari si segue il calcio perchè solitamente il massimo che le persone comuni possono permettersi è giocare a 5 in un campetto? non penso che chiunque possa andare a giocare in grandi stadi con 22 giocatori... O magari si guarda perchè hai una squadra del cuore a cui sei particolarmente affezionato. Ma giocare ad un videogioco può farlo veramente chiunque, penso sia più emozionante farlo di persona che guardando passivamente un altro... Poi ripeto, è una mia opinione
Originariamente inviato da: peronedj
Io non lo capirò mai questo fenomeno...
Ognuno è libero di passare il suo tempo come vuole
Gnaffer25 Luglio 2014, 10:58 #7
Originariamente inviato da: peronedj
Io non lo capirò mai questo fenomeno... posso capire seguire gli altri sport, non tutti possono sedersi su una macchina da F1 e correre in pista, ma cosa impedisce ad una qualsiasi persona normodotata di giocare ad un videogioco?? perchè dovrei guardare un tizio che gioca quando posso farlo io? Boh


Un pallone da calcio costa 10 euro.
Un pallone da volley altrettanto.
Abbonamento ad una rivista 20 euro quando con 20 euro mi compro un dominio + hosting e ci piazzo un blog mio.
Una racchetta da tennis quanto..? 40 euro?
1 mese di palestra 50 euro in promozione.
Etc...
etc...
etc...

Un videogame 80 SCHIFOSISSIMI EURO!!!!!!!

Ora... seguendo il tuo concetto perchè guardiamo il calcio se tutti possiamo permettercelo? perchè guardiamo il volley se tutti possiamo permettercelo? per guardiamo il golf o il tennis o il ping-pong se tutti possiamo permettercelo?

Originariamente inviato da: peronedj
O magari si guarda perchè hai una squadra del cuore a cui sei particolarmente affezionato.
Nello stesso modo che tu segui una squadra perchè ti piace (sennò non la seguiresti), un'altra persona segue un videogiocatore perchè gli piace.
Non ti stò dicendo che stai sbagliando per carità, ma i gusti sono gusti almeno cerca di comprendere che il mondo è bello perchè è vario, che piaccia o no
peronedj25 Luglio 2014, 11:02 #8
Originariamente inviato da: Gnaffer
Un pallone da calcio costa 10 euro.
Un pallone da volley altrettanto.
Abbonamento ad una rivista 20 euro quando con 20 euro mi compro un dominio + hosting e ci piazzo un blog mio.
Una racchetta da tennis quanto..? 40 euro?
1 mese di palestra 50 euro in promozione.
Etc...
etc...
etc...

Un videogame 80 SCHIFOSISSIMI EURO!!!!!!!

Ora... seguendo il tuo concetto perchè guardiamo il calcio se tutti possiamo permettercelo? perchè guardiamo il volley se tutti possiamo permettercelo? per guardiamo il golf o il tennis o il ping-pong se tutti possiamo permettercelo?

Nello stesso modo che tu segui una squadra perchè ti piace (sennò non la seguiresti), un'altra persona segue un videogiocatore perchè gli piace.
Non ti stò dicendo che stai sbagliando per carità, ma i gusti sono gusti almeno cerca di comprendere che il mondo è bello perchè è vario, che piaccia o no


ovvio, ho solo detto che è una mia opinione, è chiaro che c'è gente a cui piace, se no non avrebbero avuto tutto questo successo. Personalmente continuerò a giocare, lo faccio quando ho tempo, posso permettermi tutte le pause che voglio, mi diverto, ecc, cosa che non riuscirei a fare guardando uno streaming ad un orario programmato.

PS: non ho mai comprato un gioco 80€ e non penso ci siano molte persone a farlo... Se poi ci contiamo anche i costi della console/PC allora ok.
calabar25 Luglio 2014, 11:13 #9
@peronedj

Questo discorso era già stato affrontato di recente, un altro utente aveva i tuoi stessi dubbi.

Il punto è che a seguire quei video sono proprio i giocatori. Guardare gli altri giocare è uno dei modi migliori per imparare a farlo: si osservano tecniche e tattiche, ci si rende conto di cosa si può fare, si imparano i segreti delle mappe e come gestirle.

Ormai i videogame competitivi sono organizzati come veri e propri sport e per molti versi sottostanno alle stesse regole.
Il fatto che non sia uno sport fisico conta poco, ci sono altri esempi che riguardano attività non fisiche competitive (per esempio gli scacchi) che non hanno dovuto aspettare i computer per seguire la stessa strada.
"Quale giocatore di scacchi perderebbe tempo a leggere un manuale anzichè giocare direttamente?". Beh, tutti quanti, probabilmente.
D3stroyer25 Luglio 2014, 11:13 #10
aiuto ho letto delle risposte agghiaccianti...

io su twitch non streammo ma seguo vari speedrunner tra ocarinaoftime, mario64 e altri giochi, i migliori giocatori del globo che giocano e commentano, leggono se hai domande e rispondono live. A me non sembra poco. Non sarà un elemento che mi cambia la vita, ma può fare piacere. Ognuno lo usa come crede..è un bel mezzo però. Da solo non avrei mai la skill per fare quelle cose e non mi divertirei per niente a provare 5 ore al giorno per riuscirci, ma poterle vedere live è tutt'altra cosa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^