Con PlayStation 4 Sony abbandonerà il DualShock

Con PlayStation 4 Sony abbandonerà il DualShock

Il prossimo controller di PlayStation romperà gli schemi: in fase di sperimentazione controlli biometrici e touchscreen.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:31 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 

La prossima PlayStation metterà fine a una tradizione lunga 16 anni. Nel 1997, infatti, il primo esemplare di DualShock comparve sugli scaffali dei negozi di videogiochi come controller secondario per PlayStation. La notizia dell'abbandono di Sony a DualShock proviene da Cvg: il noto sito britannico, infatti, ha appreso l'informazione da una fonte appartenente a un team di sviluppo che già sta lavorando sulla versione primordiale di PlayStation 4.

PlayStation 4

Sony starebbe portanto avanti esperimenti estensivi presso il suo dipartimento di R&D nel tentativo di trovare le funzionalità che meglio si sposano al pubblico videoludico di oggi. Sul nuovo controller ci sarebbero sensori biometrici posti sulla parte della periferica dedicata all'impugnatura e uno schermo LCD di tipo touchscreen.

Una seconda fonte sentita da Cvg, appartenente a un altro team di sviluppo sempre legato a Sony, avrebbe aggiunto che gli ingegneri PlayStation stanno "cercando di emulare la stessa filosofia che sta alla base dell'interfaccia utente di PS Vita". Si riferisce probabilmente al fatto che ci sarà un touchscreen nella nuova periferica e al fatto che con la nuova console Sony vuole coniugare esigenze domestiche ed esigenze mobile.

La prossima console di Sony, che finora si conosce con il nome in codice di Orbis, verrebbe annunciata a breve, secondo le ultime indiscrezioni, addirittura nel giro di poche settimane. Avrebbe una capacità di calcolo superiore a quella della futura Xbox, anche se Sony si è sempre rifiutata di confermare queste indiscrezioni.

Tuttavia, anche se DualShock non sarà il controller principale della nuova console, è presumibile che i vecchi esemplari rimangano compatibili. Potrebbero servire da controller di supporto, con un rapporto simile a quello che intercorre tra telecomando Wii e GamePad Wii U.

Anche PlayStation 3, in realtà, venne lanciata senza il controller DualShock. In quel caso dipese dalla causa legale che coinvolgeva Sony e Immersion, la società che detiene il brevetto sulla tecnologia di vibrazione che sta alla base delle periferiche DualShock. In quel caso il supporto a DualShock in PlayStation 3 venne ripristinato in un secondo momento, quando Sony pagò 150 milioni di dollari in danni e spese legali per risolvere la controversia legale.

Il contratto di licenza tra Sony e Immersion ha validità fino al 2017, e Immersion ha dato facoltà a Sony di estendere la licenza anche alle future console. Tuttavia, le complicazioni dell'accordo potrebbero aver indotto Sony ad abbandonare la tecnologia Immersion e a costruire qualcosa di completamente proprietario.

43 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ThePonz19 Gennaio 2013, 11:18 #1
Sony starebbe portanto avanti esperimenti estensivi presso il suo dipartimento di R&D nel tentativo di trovare le funzionalità che meglio si sposano al pubblico videoludico di oggi.


beh, ma allora bastano solo 2 pulsanti:
- WIN THE GAME
- BUY DLC


CrapaDiLegno19 Gennaio 2013, 11:35 #2
Hw da PC (o peggio con una APU x86), no controller classico, forse nemmeno più giochi usati... mi sa che queste console saranno davvero le ultime ad essere presentate.

Grazie Sony, è stato bello ma ora sono in arrivo altri sistemi più intelligenti ed aperti. Impossibile credere che tutta questa capacità di calcolo possa essere usata solo per fare andare cloni di Mario e Raving Rabbits e ancora non sarà in grado di leggere un MKV e di scrivere su HDD con filesystem a 64 bit.
Il mondo progredisce e chi rime indietro, o vole che l'utenza ci stia, è giusto che soccomba in favore di nuove alternative.
Lithios19 Gennaio 2013, 11:38 #3
Tra un pò ci infileranno direttamente un elettrodo nel cervello e fine della storia

Scherzi a parte spero che queste nuove funzioni di "realtà estesa" non risultino troppo invasive...
daniluzzo19 Gennaio 2013, 11:50 #4
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Hw da PC (o peggio con una APU x86), no controller classico, forse nemmeno più giochi usati... mi sa che queste console saranno davvero le ultime ad essere presentate.

Grazie Sony, è stato bello ma ora sono in arrivo altri sistemi più intelligenti ed aperti. Impossibile credere che tutta questa capacità di calcolo possa essere usata solo per fare andare cloni di Mario e Raving Rabbits e ancora non sarà in grado di leggere un MKV e di scrivere su HDD con filesystem a 64 bit.
Il mondo progredisce e chi rime indietro, o vole che l'utenza ci stia, è giusto che soccomba in favore di nuove alternative.


Illuso
Al primo CoD per play4 vedi che sfracelo di console venderanno. Si disse la stessa cosa anche al lancio di play3 e xbox360: "... Ma non fanno giochi in full hd???..." Poi tutti a comprarle...

Per me PC forever, tutto il resto è noia.
ice_v19 Gennaio 2013, 12:06 #5
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Hw da PC (o peggio con una APU x86), no controller classico, forse nemmeno più giochi usati... mi sa che queste console saranno davvero le ultime ad essere presentate.

Grazie Sony, è stato bello ma ora sono in arrivo altri sistemi più intelligenti ed aperti. Impossibile credere che tutta questa capacità di calcolo possa essere usata solo per fare andare cloni di Mario e Raving Rabbits e ancora non sarà in grado di leggere un MKV e di scrivere su HDD con filesystem a 64 bit.
Il mondo progredisce e chi rime indietro, o vole che l'utenza ci stia, è giusto che soccomba in favore di nuove alternative.


Amico mio tu sottovaluti il potere del bullshit marketing e l'alta tendenza dei bbk a ingoiarsi di tutto e di più...come ha detto l'utente sopra, ste nextgen basta che le lanci insieme a un fifa e un cod, e la stanza si riempie di polli...altro che il mondo progredisce...se il berlusca ha governato per 20+ anni, fatti almeno una domanda sull'intelletto della platea
rigelpd19 Gennaio 2013, 12:51 #6
Non vorrei che a furia di mettere par complessi e costosi la sony, e telecamere complesse e costose la microsoft, non finissero per fare una console con la potenza sacrificata per contenere i costi di questo hardware extra, un'pò come ha fatto la nintendo con wiiU
Frangy19 Gennaio 2013, 13:20 #7
Per me deve lasciare il vecchio controller o farne uno simile piu nuovo.
quindi anche economico..........

poi a parte se uno vuole un pad touch screen o con 200 pulsanti lo prende a parte
Hulk910319 Gennaio 2013, 14:14 #8
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Hw da PC (o peggio con una APU x86), no controller classico, forse nemmeno più giochi usati... mi sa che queste console saranno davvero le ultime ad essere presentate.

Grazie Sony, è stato bello ma ora sono in arrivo altri sistemi più intelligenti ed aperti. Impossibile credere che tutta questa capacità di calcolo possa essere usata solo per fare andare cloni di Mario e Raving Rabbits e ancora non sarà in grado di leggere un MKV e di scrivere su HDD con filesystem a 64 bit.
Il mondo progredisce e chi rime indietro, o vole che l'utenza ci stia, è giusto che soccomba in favore di nuove alternative.


Hai la minima idea di quanta qualità e fluidità possa avere un titolo OTTIMIZZATO alla grande su una APU amd???

Grazie che su pc serve hardware il quadruplo più potente di una ps3 per mandare lo stesso titolo, se non ottimizzano come si deve.

Le alternative quali sono?? Steam+linux mi pare davvero l'unica, anche perchè windows si andrà chiudendo, ios è già chiuso, android non decollerà MAI su desktop.

Rimane Linux e steam, ma nella seconda seppure si trovano titoloni come sleeping dogs a 5 euro scontato, il mercato dell'usato non è mai esistito.
coschizza19 Gennaio 2013, 14:45 #9
Originariamente inviato da: Hulk9103
Hai la minima idea di quanta qualità e fluidità possa avere un titolo OTTIMIZZATO alla grande su una APU amd???


io si ma tu evidentemento non l'apu piu veloce in commercio ha prestazioni scarse in entrambe i fronti cpu e gpu nulla che messo in una console possa definirsi next gen praticamente avresti una nuova wii u.

Se invece ci metti una gpu disceta allora le cose vanno ancora peggio ,qualsiasi benchmark redcensione mostra e dice questo parlando delle apu amd sono nate per ben altro è sono efficaci ma in una console che deve durare altri 6 anni sarebbe un suicidio premeditato.
Hulk910319 Gennaio 2013, 15:10 #10
Originariamente inviato da: coschizza
io si ma tu evidentemento non l'apu piu veloce in commercio ha prestazioni scarse in entrambe i fronti cpu e gpu nulla che messo in una console possa definirsi next gen praticamente avresti una nuova wii u.

Se invece ci metti una gpu disceta allora le cose vanno ancora peggio ,qualsiasi benchmark redcensione mostra e dice questo parlando delle apu amd sono nate per ben altro è sono efficaci ma in una console che deve durare altri 6 anni sarebbe un suicidio premeditato.


Non ci siamo proprio vero?

LINK

La gpu della ps3 è equiparabile ad una 7900gt ovvero una gpu di circa 6 anni fà forse 7, eppure manda tutti i titoli con le ovvie limitazioni delle console, ma questo sarà per SEMPRE così.

Eddai ma di cosa stiamo parlando?? OTTIMIZZAZIONE, se battlefield 3 su pc fosse OTTIMIZZATO a dovere molto probabilmente basterebbe una gtx260 per mandarlo in ULTRA invece con una 6950 2gb si fà fatica a mandarlo.

Preciso che da un apu all'hardware wiiU c'è molta differenza.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^