Companion App di Fifa 17 la più scaricata su App Store

Companion App di Fifa 17 la più scaricata su App Store

Dalla giornata di ieri è disponibile la versione di Prova di Fifa 17 che permette di giocare per 10 ore fino al giorno del rilascio, il 29 settembre. Questo ha reso subito popolare il nuovo gioco di calcio EA.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:31 nel canale Videogames
Electronic ArtsFifa
 

La Companion App di Fifa 17 si trova adesso al primo posto della classifica delle app più scaricate su App Store, mentre è un po' più dietro su Google Play. Questa App permette di gestire il Club della modalità Fifa Ultimate Team anche quando si è lontani dalla console o dal PC. I giocatori possono, ad esempio, preparare la squadra per la partita successiva, fare un'ultima offerta per un trasferimento e trovare nuovi giocatori e oggetti nei pacchetti utilizzando crediti e FIFA Points.

Fifa 17 Companion App

L'App comprende, inoltre, la nuova Sfida Creazione Rosa, che spinge i giocatori a creare delle rose perfette, soddisfacendo certi criteri, in cambio di premi come altri giocatori SCR, pacchetti, crediti e altro. Ci sono poi le sezioni Mercato, Gestione rosa e club e Negozio. Fifa 17 Companion App si può scaricare gratuitamente da App Store e da Google Play.

Intanto, dalla giornata di ieri Fifa 17 è diventato disponibile tramite EA Access e Origin Access, i servizi ad abbonamento per console e per PC che permettono di accedere ai nuovi giochi con una settimana di anticipo. Basta pagare l'abbonamento di 3,99 € per ottenere questa opportunità e giocare per un massimo di 10 ore da questo momento fino al giorno del rilascio di Fifa 17, il 29 settembre, senza dover acquistare il gioco.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^