Command & Conquer Tiberium Alliances adesso disponibile

Command & Conquer Tiberium Alliances adesso disponibile

Il primo titolo free©\to©\play della serie Command & Conquer ¨¨ ora disponibile in 11 lingue.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:34 nel canale Videogames
 

Electronic Arts annuncia che Command & Conquer Tiberium Alliances ha completato la fase di beta testing ed è ufficialmente disponibile a livello globale. È un videogioco strategico web‐based dove i giocatori possono scegliere una delle due fazioni giocabili, Global Defense Initiative (GDI) o Nod, raccogliere risorse, creare armate e alimentare alleanze strategiche.

Command & Conquer Tiberium Alliances

I giocatori devono affrontarsi fra loro, e a combattere contro le fazioni controllate dall’intelligenza artificiale. I giocatori potranno spendere le risorse per costruire le basi e rafforzare le loro armate prima di utilizzarle contro il nemico, adattandosi costantemente in uno scenario bellico dinamico. Con uno status in‐game continuamente aggiornato e feed continui, i giocatori sono sempre informati riguardo le loro alleanze e le fazioni avversarie.

Il gioco offrirà anche sistema cloud‐saved che consentirà l’accesso da ogni piattaforma sia fissa che mobile. Tiberium Alliances è sviluppato da EA Phenomic, che già si è occupata di Lord of Ultima, ed è basato sulla catena di storie legate al Tiberium, la preziosa risorsa che ha scatenato il conflitto nel mondo di C&C. Il gioco è costruito su piattaforma HTML5.

Quello di oggi è un lancio propedeutico a Command & Conquer Generals 2, strategico in sviluppo presso BioWare costruito su piattaforma tecnologica Frostbite 2 che arriverà nel corso del 2013.

Command & Conquer Tiberium Alliances è disponibile in 11 lingue, incluse Inglese, Spagnolo, Portoghese, Francese, Tedesco, Italiano, Olandese, Polacco, Russo e Turco. Si può giocare su www.tiberiumalliances.com.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
illidan200031 Maggio 2012, 14:35 #1
sarà free anche dopo?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^