Come cambia Rainbow Six Siege con l'aggiornamento gratuito Operazione Polvere

Come cambia Rainbow Six Siege con l'aggiornamento gratuito Operazione Polvere

Questo secondo, corposo aggiornamento di Rainbow Six Siege introduce due nuovi operatori, una mappa inedita, migliorie al gameplay e altro.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:01 nel canale Videogames
Ubisoft
 

Ubisoft ha anunciato che l'aggiornamento gratuito Operazione Polvere per Tom Clancy’s Rainbow Six Siege sarà reso disponibile nella giornata di domani su Xbox One, Playstation 4 e Windows PC. In Operazione Polvere, due operatori dei Navy SEAL sono stati reclutati per fornire assistenza al Team Rainbow. L’obiettivo è quello di riprendere il controllo del Confine, la nuova mappa gratuita che introduce un mix di nuove e vecchie costruzioni con ampi spazi aperti, caratteristica che lo rende il livello con più elementi distruttibili presente nel gioco.

Rainbow Six Siege

Per quanto riguarda i nuovi gadget, abbiamo Valkyrie, equipaggiata con la telecamera giroscopica MK2 “Black Eye” è un accessorio adesivo dal facile e rapido utilizzo che fornisce alla sua squadra un nuovo sguardo dal cielo; e Blackbeard, la quale porta con sé il TARS Mk 0, uno scudo d’assalto trasparente rinforzato che aumenta la protezione in mobilità senza diminuire il campo di visione.

Operazione Polvere modifica alcuni cruciali aspetti di gioco: i giocatori, infatti, possono ora personalizzare l’equipaggiamento dei loro operatori tra un round e l’altro, semplicemente selezionando un loadout per modificarne arma, accessori e copricapi, il che consente di aggiungere ulteriore profondità tattica tra un round e il successivo. Alcuni operatori, inoltre, sono stati rivisti: il gadget di I.Q. può ora contare su un feedback visivo migliorato, lo scudo di Montagne aggiunge protezione laterale e l’LMG di Tachanka è ora più facile da posizionare e impiegare.

C'è poi la possibilità di rimuovere i gadget precedentemente schierati: attivando questa funzione dal menu delle opzioni, i giocatori possono infatti rimuovere i gadget precedentemente posizionati sul terreno di battaglia. Dopo il round finale di una partita, infine, gli operatori del team vincitore verranno mostrati a entrambe le squadre.

Per altri dettagli su Operazione Polvere recatevi qui, mentre la recensione del gioco originale è disponibile a questo indirizzo.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Boscagoo11 Maggio 2016, 11:10 #1
Però implementare un sistema anticheats migliore no? Trovare su 5 partite competitive 3 cheater...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^