Come cambia il supporto a Company of Heroes 1 e 2 dopo l'acquisizione di Sega

Come cambia il supporto a Company of Heroes 1 e 2 dopo l'acquisizione di Sega

Da qualche ora è stata pubblicata una nuova "Letter from the Producer" da parte di Relic Entertainment, ovvero un aggiornamento sullo status di Company of Heroes e di Company of Heroes 2 direttamente dal Producer di COH2 Greg Wilson.

di Marco Fiore pubblicata il , alle 12:23 nel canale Videogames
 

Nella lettera pubblicata nella serata di ieri, Wilson parla dei recenti problemi avuti nel login di Company of Heroes, andando nel dettaglio e spiegando che il sistema "Relic Online" usato per accedere a CoH è stato gestito per anni da una compagnia esterna, Quazal. Quazal è stata acquisita nel 2010 da Ubisoft e da allora Relic ha lavorato ad una soluzione alternativa per il multiplayer di Company of Heroes dato che, come abbiamo potuto vedere in questi giorni, Quazal non sta più eseguendo il cosiddetto "server maintainance", motivo per cui tanti utenti hanno avuto problemi ad accedere al gioco.

Company of Heroes 2

Venuti a conoscenza che il servizio offerto da Quazal si sarebbe interrotto a partire da quest'anno Relic ha valutato la possibilità di cambiare il sistema di accesso al multiplayer da "Relic Online" verso la piattaforma "Steamworks", ovvero Steam, anche usata in Dawn of War 2. Ci si è trovati però di fronte all'ostacolo rappresentato dall'assenza di personale Relic che potesse dedicarsi a risolvere questo problema in quanto tutti impegnati su COH2 e sulla costruire tutta una serie di feature lato server che non lasciavano il tempo necessario per la completa conversione del multiplayer di CoH, lasciando presagire che nella transizione si sarebbero perse alcune feature.

Fortunatamente sono venuti in soccorso di Relic i ragazzi di Smoking Gun Interactive, uno studio fondato da alcuni dei membri chiave e più importanti del primo Company of Heroes, che si sono messi subito al lavoro per il porting di COH1 verso Steam in modo da rendere disponibili tutte quelle feature online che ci sono già su Relic Online.

Ma non è tutto: dopo l'acquisizione da parte di SEGA, Relic è ora in grado di supportare pienamente sia COH1 che COH2. In merito c'è stato l'annuncio che verranno sviluppate in parallelo delle nuove feature lato server (tanto richieste dai giocatori) che rendano classifiche, sistema di matchmaking e corretta assegnazione della vittoria dopo una partita protette dai cheater. Avevamo sentito molto parlare dell'impegno da parte di Relic nel combattere i cheater (anche se sono sempre rimasti in silenzio a riguardo) e sembra proprio che con queste feature lato server (ovviamente molto più costose) usare trucchi sarà molto più difficile.

Greg Wilson conclude affermando che al giorno d'oggi è molto raro che una software house continui a mantenere i server per un gioco dopo sei anni (e in questo caso, se pensiamo ad una piccola società come Relic rimaniamo stupiti che addirittura vogliano migliorare l'esperienza di gioco di un titolo così vecchio) ma che i loro piani per entrambi Company of Heroes e Company of Heroes 2 sono chiari: continuare ad offrire un supporto ed aggiornamenti regolari.

Si torna quindi al discorso tanto rumorato di nuove patch per Company of Heroes, che dopo questa lettera di Wilson sembra esser sempre più probabile. Come affermato in passato da Relic stessa, nei panni del suo Game Director Quinn Duffy, la piattaforma Steam permette di aggiornare i titoli con piccole patch e bugfix il cui costo è estremamente inferiore rispetto a quello di una patch rilasciata con Relic Online.

Continuiamo l'articolo con una breve roadmap tracciata da Relic in merito a Company of Heroes e Company of Heroes 2:

COH 2

  • La data di rilascio è stata annunciata per il 25 Giugno!
  • La data di rilascio della Closed Beta verrà rivelata all'inizio della prossima settimana!
  • Le nuove feature lato server non saranno pronte prima di metà Maggio ma Relic punta a svolgere un altro breve beta testing per verificare la loro funzionalità a Giugno, prima dell'uscita del gioco
  • Nei prossimi mesi Relic avrà tutti i dettagli sulle feature che saranno disponibili per la data di uscita del gioco
  • Relic condividerà anche una roadmap delle feature di COH2 in futuro, in modo da coinvolgere l'intera community e discutere del modo in cui sta prioritarizzando le feature

COH 1

  • L'8 Aprile Relic spera di aver pronta la versione di COH1 con multiplayer su piattaforma Steam. Usando la cd-key del vostro gioco potrete aggiungere Company of Heroes a Steam e scaricare nuovamente questa versione aggiornata del gioco che ha il multiplayer basato su Steamworks
  • Relic fornirà nei prossimi giorni una lista di tutte le feature online supportate
  • Il 7 Maggio i server di Quazal saranno spenti
  • Relic sta valutando la possibilità di creare un archivio online per salvare tutti i dati riguardo le classifiche e le statistiche dei giocatori e ricordare così tutti i ragazzi che hanno giocato così tanto negli ultimi sei anni a Company of Heroes
  • Relic sta anche sviluppando uno strumento che consentirà a tutti quei giocatori che non ricordano la loro cd-key e che non potranno più accedere a Quazal per recuperarla di poterne comunque rientrare in possesso, usando login name e password con cui loggavano su Company of Heroes
  • La roadmap delle feature di Company of Heroes 2 conterrà anche dettagli sul rilascio delle nuove feature per Company of Heroes che Relic punta a realizzare per Company of Heroes

Andiamo brevemente a commentare queste due liste in modo da chiarire i dubbi a molti giocatori che in questo momento non sapranno cosa fare, specialmente riguardo Company of Heroes. Per Company of Heroes 2 quindi si parla di più fasi di beta, con una iniziale "Closed Beta" che dovrebbe partire ad Aprile con ogni probabilità e con un'ultima beta verso gli inizi di Giugno per testare le nuove feature online. Non sappiamo ancora cosa indica Relic con "Closed Beta" (cioè chi effettivamente sarà chiamato a provarla, tra codici beta rilasciati durante gli eventi, preordini di CoH2 e accesso alla beta per coloro che hanno giocato la alpha) ma vi faremo sapere non appena noi stessi avremo qualche informazione.

Per Company of Heroes invece la situazione è un po' più articolata quindi abbiamo deciso noi stessi di "guidarvi": per prima cosa vediamo che l'8 Aprile sarà rilasciata una patch su Steam che aggiorna Company of Heroes cambiando il sistema multiplayer. Per chi ha già il gioco su Steam questo processo sarà automatico ed "indolore", per chi invece non ha il gioco su Steam deve portarlo su quella piattaforma. Come fare? Aprite Steam, premete in alto a sinistra su "Giochi" e poi su "Attiva un prodotto su Steam". Andate quindi ad inserire la vostra cd-key di Company of Heroes e vedrete che il gioco vi comparirà nella libreria. Eseguite questo procedimento più volte per aggiungere anche CoH:Opposing Front e CoH:Tales of valor se possedere anche queste due espansioni. Disinstallate Company of Heroes dal vostro PC e installate quello di Steam. Arrivati all'8 Aprile il gioco vi sarà aggiornato e potrete da subito sperimentare le nuove feature.

Per coloro che dovessero leggere questo articolo dopo la chiusura il 7 Maggio dei server di Quazal e che non disponessero più della loro cd-key di Company of Heroes non preoccupatevi che metteremo a disposizione su Gamemag tutte le informazioni necessarie sull'utilizzo di questo tool in sviluppo da parte di Relic.

Vi aspettiamo ancora su Gamemag la prossima settimana con la data ufficiale per la Closed di Company of Heroes 2!

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^