Codemasters rilascia Grid 2 Drift Pack e l'app Racenet per iOS

Codemasters rilascia Grid 2 Drift Pack e l'app Racenet per iOS

Il nuovo contenuto di espansione aggiunge nuove vetture alle versioni Windows e console del gioco, mentre l'app permette di monitorare i miglioramenti sullo smartphone.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:21 nel canale Videogames
WindowsiOSMicrosoftApple
 

Il nuovo contenuto di espansione per Grid 2 è disponibile nei formati Xbox 360, PlayStation 3 e Steam, e costa €4,99 nel caso degli ultimi due e 480 Microsoft Points sulla 360. Introduce le vetture NOS Energy Nissan 370Z, Team Orange Mitsubishi Evo X, Daijiro Yoshihara 1993 Nissan 240 SX e Tyler McQuarrie Chevrolet Camaro.

Come al solito in Grid 2 si può correre su una varietà di tracciati, tra cui le colline dell'interland della metropoli Hong Kong fino alle intricate strade di montagna di Okutama, nel cuore del Giappone; senza dimenticare il mitico circuito di Indianapolis Motor Speedway o il circuito di Formula 1 di Abu Dhabi.

Ma Codemasters annuncia anche che su iTunes è adesso disponibile l'app Grid 2 Racenet. Si tratta dell'hub online gratuito che Codemasters ha allestito per i suoi giochi di guida e che consente di tenere traccia dei progressi in-game, di sfidare nuovi avversari e ottenere nuovi obiettivi per ogni settimana. Secondo dati Codemasters, gli utenti di Racenet hanno derapato per oltre 700 milla miglia e fatto parte di oltre 2 milioni di eventi di drifting.

La nuova app per iOS consente di verificare i progressi e di controllare le novità in termini di Rivali, Sfide Globali, Follower e Obiettivi. Presto arriverà anche nel formato Android.

Parliamo di uno dei migliori giochi di guida arcade degli ultimi anni come è possibile vedere anche nella recensione di Grid 2.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^