Codemasters annuncia F1 2015: il primo next-gen

Codemasters annuncia F1 2015: il primo next-gen

È il primo capitolo della serie ad arrivare su PS4 e Xbox One, oltre che su PC. Basato su una versione potenziata dell'Ego Engine, offrirà la tecnologia di riconoscimento vocale e la nuova presentazione della gara in stile televisivo.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:01 nel canale Videogames
Bandai Namco
 

Rispettando le promesse fatte lo scorso anno, Codemasters rilascerà un nuovo capitolo della sua serie sulla Formula 1 nella prima parte del 2015. Per la prima volta la serie arriva su PS4 e Xbox One, oltre che su PC, con lancio previsto per il mese di giugno. Il gioco sarà basato su una versione potenziata dell'Ego Engine e offrirà sensibili miglioramenti in fatto di fisica.

Il nuovo sistema fisico garantirà miglioramenti e novità in oltre 20 fattori, tra cui motore e trasmissione, aerodinamica, serbatoio, ritorno di forza, sospensioni. Codemasters sta lavorando anche su un nuovo modello fisico per gli pneumatici.

Non mancherà una nuova presentazione in stile televisivo, che ricrea l’inconfondibile atmosfera dei weekend di gara di un Gran Premio, comprensiva di podio e panoramica sulla griglia di partenza. F1 2015 sfrutterà anche le tecnologie di riconoscimento vocale di cui sono dotate PS4 e Xbox One, in modo che il giocatore possa sentirsi ancora più coinvolto all'interno dell'abitacolo, comunicando con il suo ingegnere di pista. I comandi vocali potranno essere impartiti tramite Kinect per Xbox One e PlayStation Camera o qualsiasi altro headset con microfono, compatibile con PS4.

Ci sarà la modalità classica Championship Season e la nuova Pro Season, che però non viene dettagliata nel comunicato stampa.

"F1 2015 è un nuovo ed emozionante titolo per Codemasters e la Formula 1 ma anche una svolta nella celebre serie, grazie al debutto sulle piattaforme di nuova generazione, un nuovissimo motore grafico e il lancio anticipato a giugno", ha commentato Paul Jeal, Game Director di Codemasters.

"Il sistema di guida è stato notevolmente migliorato rispetto ai titoli precedenti. In particolare, il nostro nuovo modello per gli pneumatici rappresenta un notevole passo in avanti in termini di realismo e consentirà ai giocatori di aumentare il proprio feeling con la vettura, aiutandoli a portarla al limite. Ora sarà possibile provare l’influenza sull’aderenza dei vari fattori, come variazioni di temperatura, usura, assetto, detriti di gomma e condizioni meteorologiche. Il comportamento dinamico della vettura è stato migliorato per trasmettere in maniera più accurata la differenza di prestazioni e percepire meglio l’aderenza meccanica e aerodinamica. Il nuovo sistema di ritorno di forza va a incrementare la propria connessione con la vettura e la superficie dell’asfalto. Inoltre, la natura più realistica e diretta della fisica di gioco assicura un’esperienza di corse più accessibile, divertente e gratificante per giocatori di ogni livello di abilità".

"Mentre attendiamo la seconda gara del campionato di Formula 1 questo weekend in Malesia, il team è impegnato a creare i modelli delle nuove vetture e dei nuovi piloti del 2015, in tempo per il lancio estivo del titolo. Nelle prime immagini che abbiamo rilasciato, è possibile scoprire in anteprima il circuito del Messico e alcuni dettagli dei primi contenuti della nuova versione 2015. Oltre alla nuova stagione, siamo lieti di poter offrire anche l’intero campionato 2014 come bonus selezionabile. Un modo in più per mostrare la potenza del nostro nuovo motore grafico".

Insomma, sembra di essere di fronte al vero potenziamento di una serie che negli ultimi anni si è trascinata avanti in maniera fin troppo passiva, e questo è risultato evidente soprattutto con l'ultimo capitolo.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sniperspa27 Marzo 2015, 09:27 #1
Mi puzza da solita minestra riscaldata piena di bug tirata a lucido per l'occasione e condita con qualche nuova feature che si rivelerà essere ininfluente sul gameplay...spero di sbagliarmi
Lino P27 Marzo 2015, 10:00 #2
Originariamente inviato da: sniperspa
Mi puzza da solita minestra riscaldata piena di bug tirata a lucido per l'occasione e condita con qualche nuova feature che si rivelerà essere ininfluente sul gameplay...spero di sbagliarmi



non potrà che essere così.
è dall'anteguerra che si parla di ego engine.
Ormai la minestra è sempre quella, ogni scusa è buona per riproporre a prezzo pieno, titoli basati su roba che si vede e rivede da anni.
Ora lo spezzetterano e lo venderanno a pezzi in dlc, per completare l'opera...
Zem27 Marzo 2015, 11:20 #3

x tutti

Sono fortunati che hanno le licenze ma comunque sia meno male all'orizzonte ci sono alternative migliori.
Nessuno sa per le licenze se ci sono delle scadenze per Comemasters ?
Non indispensabile in fin dei conti però ...
Cfranco27 Marzo 2015, 11:59 #4
Originariamente inviato da: sniperspa
spero di sbagliarmi

La speranza è l' ultima a morire ... ma muore lo stesso


Originariamente inviato da: Zem
Sono fortunati che hanno le licenze ma comunque sia meno male all'orizzonte ci sono alternative migliori.
Nessuno sa per le licenze se ci sono delle scadenze per Comemasters ?
Non indispensabile in fin dei conti però ...

Il problema delle licenze della F1 è che €cc£€$ton€ è avido e vuole un pozzo di soldi per metterci quel marchio lì, quindi i giochi di F1 costano una follia in licenze e per rientrare devi
1 - fare un gioco per le masse in modo da venderne a pacchi
2 - spendere poco in sviluppo per risparmiare
Quindi avremo il solito arcadone micidiale fatto riciclando F1 2010 a cui son stati cambiati i nomi dei piloti
Lino P27 Marzo 2015, 12:01 #5
Originariamente inviato da: Cfranco
La speranza è l' ultima a morire ... ma muore lo stesso



Il problema delle licenze della F1 è che €cc£€$ton€ è avido e vuole un pozzo di soldi per metterci quel marchio lì, quindi i giochi di F1 costano una follia in licenze e per rientrare devi
1 - fare un gioco per le masse in modo da venderne a pacchi
2 - spendere poco in sviluppo per risparmiare
Quindi avremo il solito arcadone micidiale fatto riciclando F1 2010 a cui son stati cambiati i nomi dei piloti


straquoto.
mirkonorroz27 Marzo 2015, 17:38 #6
Potenziamento dell'ego (punto)
Infatti la seconda immagine e' plasticosissima. Si', ho visto il work in progress.
Io per ora mi sono fermato al 2012.
Enriko8130 Marzo 2015, 16:26 #7
ovviamente meglio vendere N mila copie a tastieristi e joypaddari che puntare ad un utenza simulativa con volante da 100 euro minimo , se non 250-300!!

$$$$ e basta!! preferisco altri titoli senza licenze ma piu simulativi come rFactor o Assetto Corsa!

da comprare FORSE SOLO quando costerà poco poco , quasi zero

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^