COD4, Spore e i videogiochi su Mac

COD4, Spore e i videogiochi su Mac

Al MacWorld Expo vengono annunciate le versioni Mac di Call of Duty 4 e di Spore. C'è un futuro per il gaming in ambito Mac?

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:07 nel canale Videogames
Call of Duty
 
Aspyr ha annunciato una versione Macintosh di Call of Duty 4: Modern Warfare. Il gioco sarà disponibile nel corso del mese di maggio e verrà sviluppato, così come il gioco originale, da Infinity Ward. Questa versione di COD4 sarà dotata di grafica all'avanguardia, di audio 5.1 e del supporto per il gioco multiplayer.

Call of Duty 4: Modern Warfare potrà essere ordinato entro breve tempo dal sito di Aspyr per $ 49.99. Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito ufficiale.

Annuncio similare è quello realizzato da Electronic Arts a proposito di Spore. La versione Mac sarà rilasciata contemporaneamente a quella PC, dunque nel corso del 2008. La conversione viene realizzata con il software TransGaming Technologies.

Questi due annunci hanno riaperto il dibattito sul mondo dei videogiochi in casa Mac, come si discute in questo articolo su Game Daily. Nonostante i segnali di ripresa, il mercato videoludico su Mac è di dimensioni molto più ridotte rispetto a quello PC. "I ragazzi dello staff Apple cercano di spronarti. ma non forniscono il supporto adeguato perché non dispongono delle risorse", dichiara Mark DeLoura, ex-direttore della divisione tecnica di Ubisoft. "Ad esempio, non ha senso realizzare il porting di uno sparatutto in prima persona perché la versione Mac venderebbe molto poco".

"Non mi convince la loro strategia. iPod non ha pulsanti e il touchscreen potrebbe essere utilizzato come accade con il DS ma è solo a singolo schermo", è il punto di vista di Michael Pachter, analista di Wedbush Morgan Securities. "Non credo che ci siano differenze sostanziali tra gli utenti di iPod e chi gioca con le console portatili. iPhone potrebbe essere adatto per i videogiochi: anche se attualmente non c'è grande disponibilità, sarebbe un errore sottovalutare questo aspetto".

"Apple non sta curando il settore videogiochi in maniera così aggressiva come hanno fatto altri produttori, ma visto la crescita consistente del settore è difficile immaginare che possa rimanere ai margini ancora per molto", sostiene Colin Sebastian, analista di Lazard Capital Markets. "In particolare, con iPhone, Apple ha l'opportunità di introdurre i videogiochi nel suo catalogo".

42 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
paulgazza16 Gennaio 2008, 12:16 #1
Dubito che sia un mercato conveniente, l'utente mac a detta di tutti non è il videogiocatore e chi compra un mac cerca altro. Poi magari è anche un circolo vizioso, chi vuole giocare non compra mac perché non ci sono giochi, e non conviene sviluppare giochi perché non c'è chi li comprerebbe, ma la vedo difficile uscire da questa impasse data la politica di mercato di Apple.
PsYcHo 2316 Gennaio 2008, 12:25 #2
imho i mac nn sono poi così male x giocare...cmq è anke vero che chi compra 1 mac cerca altro, ad ogni modo se inserissero qualchwe bel giocone in + x i mac e abbassassero 1 pochino i prezzi nessuno li fermerebbe +
Sp4rr0W16 Gennaio 2008, 12:26 #3
Originariamente inviato da: PsYcHo 23
imho i mac nn sono poi così male x giocare...cmq è anke vero che chi compra 1 mac cerca altro, ad ogni modo se inserissero qualchwe bel giocone in + x i mac e abbassassero 1 pochino i prezzi nessuno li fermerebbe +


mah... non so... giocare con una potentissima 2400xt o una 2600 non mi sembra il massimo... anzi
Darkmaniak16 Gennaio 2008, 12:28 #4
i gioconi per mac ci sono ma il discorso non è ke non sono buoni x giocare, anzi, è ke l'utente mac al 90% lo compra x altro, + per lavori di grafica ke x giocare, poi c'è anke ki si fa il cellulare x giocare, sono nicchie particolari ^^
Crisa...16 Gennaio 2008, 12:28 #5
ma perche' non portarlo anche su linux???

una volta fatto per mac il passo penso non sia molto distante,

ed avrebbe un installato anche maggiore...
Barone di Sengir16 Gennaio 2008, 12:31 #6
non sarà il massimo ma con una 2600 gira tutto...
e cmq basterebbe sviluppare con opengl e openal e fare il porting non sarebbe niente di complicato.
peccato che ci sia il monopolio delle direct x...
biffuz16 Gennaio 2008, 12:31 #7
Anche perché se vuoi giocare col Mac ogni tanto, ci metti direttamente Windows, cosa che molti fanno comunque.
nodep16 Gennaio 2008, 12:31 #8
Penso ke l'hw dei Mac sia adeguato per giocare (forse + di un PC), solo che passare per scorciatoie come l'emulatore di Transgaming e' una vera tristezza ...

Se solo Apple si impegnasse di + nel fornire strumenti e visibilita' agli sviluppatori di gioki ...
Dott.Wisem16 Gennaio 2008, 12:39 #9
I videogiochi PC verranno sempre sviluppati prevalentemente su piattaforme Windows, c'è poco da fare. I motivi credo li conoscano tutti e sono ulteriormente rafforzati dal fatto che MS sia entrata prepotentemente nel mercato delle console (cosa impensabile, fino a qualche anno fa).
Un cambio di tendenza si potrebbe avere solo se iniziassero ad uscire dei prodotti eccellenti esclusivamente per altri sistemi operativi. Ma non vedo nessuno che abbia il potere di fare una cosa del genere (a meno che Sony ed Apple non stringessero un'alleanza strategica anti-MS).
RaMaR16 Gennaio 2008, 12:41 #10
Originariamente inviato da: Crisa...
ma perche' non portarlo anche su linux???

una volta fatto per mac il passo penso non sia molto distante,

ed avrebbe un installato anche maggiore...


Non avrebbe un installato maggiore. In ambito desktop, apple detiene un 7.3% di installato contro lo 0.63% di linux. Winzozz ovviamente è padrone con un 91.8%

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^