Co-op di ZombiU assente per ragioni di tempo

Co-op di ZombiU assente per ragioni di tempo

Il team di sviluppo ha dovuto rinunciare a causa di tempistiche eccessivamente ridotte.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 10:16 nel canale Videogames
 

Ubisoft aveva preso in considerazione di introdurre una modalità cooperativa all'interno di ZombiU, ma il team di sviluppo ha dovuto rinunciare a causa di tempistiche eccessivamente ridotte. A dichiararlo è stato Guillaume Brunier, nel corso di un'intervista rilasciata a NintendoWorldReport.

Peraltro, in vista di eventuali futuri contenuti scaricabili e di un prossimo capitolo, Brunier ha spiegato che lo studio ha già pensato ad alcune ipotetiche soluzioni e in particolare a come potrebbe essere possibile introdurre una modalità di questo genere e mantenere elevati livelli di tensione e paura.

"Non abbiamo speso molto tempo nel valutare il multiplayer online, dal momento che c'erano altri problemi di cui occuparsi. Ci piacerebbe creare un'esperienza online nella quale i giocatori non sappiano se si tratti di una cooperativa o in uno scontro player vs player. Il dubbio costituisce uno snodo fondamentale per la tensione e la paura", ha spiegato Brunier.

Vi ricordiamo che Zombi U è disponibile in esclusiva Wii U dal lancio della console, avvenuto lo scorso 30 novembre. Per saperne di più sul gioco potete leggere la nostra approfondita recensione.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NighTGhosT24 Gennaio 2013, 10:35 #1
Ed e' l'unico peccato di questo titolo.....perche' il co-op ben studiato sarebbe stata la ciliegina sulla torta di questo splendido survival horror.
egounix24 Gennaio 2013, 13:22 #2
Originariamente inviato da: NighTGhosT
Ed e' l'unico peccato di questo titolo.....perche' il co-op ben studiato sarebbe stata la ciliegina sulla torta di questo splendido survival horror.


già...
provato sulla wii u del mio amico
la coop sarebbe stata molto divertente
peccato
mau.c24 Gennaio 2013, 15:09 #3
nintendo ha fatto bene a premere per questo gioco/accordo con ubisoft, per un titolo da inserire in un bundle che non fosse mario o uno dei soliti brand nintendo che già si vendono di loro, per cercare di essere appetibile ad un pubblico diverso, secondo me ha funzionato anche ma non basta.

così come per il gamecube avere delle versioni privilegiate dei titoli capcom di Resident evil non bastava. nientedo se vuole cambiare le cose deve fare più accordi o pensare di avere una società affiliata che produce giochi per un target diverso da quello di mario & company. altrimenti non si facciano troppe illusioni di avere il 30% di vendite totali dei vari call of duty e compagnia bella. continueranno a vendere solo i soliti titoli
JackZR24 Gennaio 2013, 18:01 #4
A sto punto mi aspetto un DLC...
NighTGhosT24 Gennaio 2013, 18:19 #5
Originariamente inviato da: JackZR
A sto punto mi aspetto un DLC...


Avevi dei dubbi?!?!?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^