'Ciclo vitale esteso per PS3 e 360 il più grande errore di sempre'

'Ciclo vitale esteso per PS3 e 360 il più grande errore di sempre'

Il protrarsi dell'attuale generazione di console ha consentito alle piattaforme rivali di guadagnare posizioni. È l'idea del direttore tecnico di Square Enix.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:04 nel canale Videogames
Square Enix
 

Estendere il ciclo vitale di PS3 e Xbox 360 è stato il più grande errore mai fatto da Sony e Microsoft. È l'idea del direttore tecnico di Square Enix, Julien Merceron, espressa in un'intervista a GamesIndustry. La decisione di bloccare l'introduzione di nuovo hardware ha consentito alle piattaforme rivali di diventare sempre più forti e di occupare posizioni di mercato ormai solide.

"Sony e Microsoft dicono che questa generazione durerà 7, 8, 9 o anche 10 anni e questo per me è un grande errore", sono le parole di Merceron. "Questa generazione è stata troppo lunga, mentre molti sviluppatori che avrebbero voluto lavorare sulla nuova generazione non hanno potuto. Visto che in questa generazione non possono fare le cose che hanno in mente, si sono spostati in altri settori, per vedere se lì l'erba è più verde".

"Hanno trovato i browser web, iOS e altre piattaforme di destinazione e non torneranno più nel mondo delle console", continua Merceron. "Tutto questo è successo grazie a Microsoft e Sony, che con le loro decisioni hanno fatto emergere altri formati e li hanno resi forti alla vigilia dell'introduzione dei nuovi hardware".

Secondo voci sempre più insistenti la nuova Xbox sarebbe prevista per la stagione natalizia 2013, mentre Sony è al lavoro su PlayStation 4 dal 2010. Anche il colosso nipponico potrebbe introdurre la sua nuova generazione nella parte conclusiva del 2013.

Tornando a Square Enix, all'E3 ha suscitato l'interesse del pubblico e della critica con la nuova demo tecnologica Final Fantasy Agni's Philosophy basata sul nuovo motore grafico Luminous Engine. La demo mostra un dettaglio poligonale e una spettacolarità della grafica impossibili su questa generazione. La potete vedere qui.

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cronos199011 Luglio 2012, 11:28 #1
Lungi da me dal dire se quel che dice Merceron possa essere giusto o sbagliato, ma mi domando: prima di parlare tanto per fare marketing (o meglio: per pubblicizzare proprio il Luminous Engine e per convincere i produttori hardware a fornirgli quel che gli serve per utilizzarlo), lo accende il cervello?

Prima dice:
"Questa generazione è stata troppo lunga, mentre molti sviluppatori che avrebbero voluto lavorare sulla nuova generazione non hanno potuto. Visto che in questa generazione non possono fare le cose che hanno in mente, si sono spostati in altri settori, per vedere se lì l'erba è più verde".
In pratica afferma che quello che i programmatori vogliono fare non è possibile perchè le "scatolette" ormai son troppo limitate a livello hardware. Poi però dice:
"Hanno trovato i browser web, iOS e altre piattaforme di destinazione e non torneranno più nel mondo delle console"
Cioè secondo lui quello che NON riesci a fare con una PS3/XBox360 lo fai con un browser web o con un cellulare (e mettiamoci pure i Tablet)?

Piuttosto se si programma per queste piattaforme è per ben altri motivi, non certo perchè si possono fare cose altrimenti impossibili.
Hikaro11 Luglio 2012, 11:47 #2
Da quest articolo si evince solo che gli rode il c..o perché qualcuno può avere un orticello goloso senza spendere tutti quei soldi come squarenix. Viva la democrazia e gli indie games
Sasuke@8111 Luglio 2012, 12:05 #3
Invece ha ragione ed il discorso fila.
Alle case che producono videogiochi interessa relativamente per che piattaforma sviluppano un gioco, contano i profitti.
Ormai questa generazione è andata troppo in là i motori grafici sono sempre quelli e i giochi si assomigliano tutti.
Molti in questo periodo hanno provato a sviluppare per dispositivi mobile ottenendo ottimi risultati economici ed hanno incrementato gli investimenti in quel settore.
Ovvio che sviluppano cose diverse ma il ragionamento è che o fanno come call of duty che ogni anno e sempre lo stesso e vende perchè è un brand forte oppure piuttosto che fare un gioco clone del precedende aspettano la next gen ed intanto fanno altro, certo che se incrementano gli utili sviluppando per i dispositivi mobile col cavolo che tornano sulle console
Gymvideo11 Luglio 2012, 12:05 #4
dovranno pure recuperare l'investimento prima o poi
Sealea11 Luglio 2012, 12:21 #5
quante cazzate..
inited11 Luglio 2012, 12:23 #6
Originariamente inviato da: cronos1990
Cioè secondo lui quello che NON riesci a fare con una PS3/XBox360 lo fai con un browser web o con un cellulare (e mettiamoci pure i Tablet)?

Piuttosto se si programma per queste piattaforme è per ben altri motivi, non certo perchè si possono fare cose altrimenti impossibili.


E non è questo che ha detto. Ha detto che il prolungamento della vita utile delle due console principali ha portato molti sviluppatori verso lidi in cui il rinnovamento tecnologico è più rapido (e certo pochi posti sono più rapidi di iOS), che non significa che tali sviluppatori si aspettino di fare su iOS le cose che non possono fare su console *adesso*, ma osservando lo sviluppo di diffusione e prestazioni di questo tipo di piattaforme, appaiono quantomeno più promettenti di un ecosistema che ha ufficialmente dichiarato la propria staticità.
jackslater11 Luglio 2012, 12:25 #7
"Hanno trovato i browser web, iOS e altre piattaforme di destinazione e non torneranno più nel mondo delle console"

Col senno di poi... siamo tutti bravi. Ma chi lo avrebbe detto prima? E poi i conti da far quadrare? Troppo facile questo discorso. E' giusto, ma il tono con cui lo dice è fuori luogo.
argent8811 Luglio 2012, 12:48 #8
https://play.google.com/store/apps/...E+ENIX+Co.,Ltd.

Piuttosto a loro forse è risultato meno fruttuoso che ad altri.

Le console senza un ciclo vitale lungo sono insensate per tutti.
Sony e MS non tornerebbero dalla vendita in perdita iniziale e gli sviluppatori non avrebbero vantaggi rispetto alla piattaforma PC dovendosi aggiornare a breve termine. Appunto, mister Merceron, se gli sviluppatori voglion più potenza ci sono i PC!


Nessuno al lancio di PS3 e xbox360 pensava che iPhone avrebbe ridato vita agli smartphone.
A me sembrano più fallimentari 3DS e PSVita, che potevano cercare di arginare il fenomeno.
StyleB11 Luglio 2012, 13:04 #9
ha perfettamente ragione, ultimamente il mercato dei vg per consolle è peggio che piatto e questo causa lo stiramento anche di quello per pc, in quanto, per loro sarebbe un suicidio produrre mirando ad una singola piattaforma e un esempio lampante di questo ce lo da la CD Projekt, costretta a ritrattare il suo TW2 per adattarlo alle console, pena? introiti troppo bassi, lavoro triplo (è più facile riadattare un gioco da console a pc che da pc a console) e probabilmente chiusura dell'azienda.
siamo arrivati al punto in cui puoi prendere un gioco vecchio di anni, installarci delle textures ad alta ris e sbang, ti ritrovi con un gioco praticamente nuovo o addirittura superiore agli standards attuali! qualche esempio? DE:HW da le piste a DE:HR a livello di gameplay con un semplice mod grafico, nonostante alcuni lo reputino il peggior Deus Ex di sempre,
NFS:MW l'ultimo realmente tirato, da le piste a tutti quelli usciti negli ultimi anni, scarseggia solo un po in comparto grafico
i Crysis
i Mass Effect
i Dragon Age
tralasciando poi i giochi Bethesda che c'è Skyrim che per quanto possa esser interessante come ogni gioco Bethesda, a livello tecnico è oggettivamente identico a Oblivion, tranne che per qualche piccolo ritocco disponibile anche per Oblivion sottoforma di FanMod.
(non cito volutamente Fallout3 e NV in quanto si sa che quest'ultimo è stato un progetto basato sul medesimo motore del terzo capitolo)
e la lista continuerebbe, tralasciando i vari Indie, visto che per il comparto tecnico e artistico, non possono competere certamente con le grandi produzioni, quindi per motivi di team e produzione, rimarranno sempre o quasi una generazione indietro ai giochi più blasonati.

quindi se voglio innovare? ora come ora ti butti sul portable o sul net visto che son tecnologie che han fatto passi assurdi! mi ricordo quando facevo girare Doom1 sul P800, era troppo figherrimo.. ora trovi giochi free nei vari Play Store e Apple Store assurdi e in qualche anno han avuto un impennatona indicibile a livello di qualità.
BlackCerberus11 Luglio 2012, 13:48 #10
che ridicoli square enix, fanno di queste lamentele e poi non riescono a concludere progetti annunciati a gran voce mezza dozzina d' anni fà. E' dal 2006 che i fan aspettano Final Fantasy Versus XIII

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^