Centro di riparazione rifiuta le XBox 360 non funzionanti

Centro di riparazione rifiuta le XBox 360 non funzionanti

Il centro Micromart, esperto nella riparazione di console, non accetterà più le XBox 360 non funzionanti a causa del loro crescente numero.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:03 nel canale Videogames
XboxMicrosoft
 
Con base a Northumberland, Regno Unito, Micromart è un centro che si occupa della riparazione di console. Ha annunciato che da oggi non si incaricherà più della riparazione di console XBox 360, che siano affette o dal solito problema delle "tre luci rosse" o da problemi di instabilità con i giochi. Il motivo del diniego riguarda il crescente numero di console che vengono consegnate al centro di riparazione.

Micromart sostiene che nell'ultimo periodo ha ricevuto fino a 30 console per settimana. Secondo un comunicato ufficiale di Micromart, "questo problema è endemico di XBox 360 e le riparazioni non consentono più di generare profitti". La compagnia continuerà ad occuparsi di problemi di minor conto con le console prodotte da Microsoft.

Micromart non è un partner del colosso di Redmond, e offre servizi anche per altre console. La compagnia suggerisce agli utenti che hanno problemi di questo tipo di rivolgersi direttamente a Microsoft. "Un alto numero di console non funzionanti presentano dei malfunzionamenti alla scheda madre. Riteniamo che il numero di console non funziona correttamente sia molto alto e, da quanto leggiamo sui forum, sembra che il problema sia più diffuso di quanto si pensi", dichiara un tecnico di Micromart.

Una notizia non confermata su 360 Gamer riporta che il centro di riparazione di Havant, di proprietà stavolta di Microsoft, è in crisi con la gestione delle XBox 360 difettose. Secondo 360 Gamer, arrivano al centro da 1.500 a 2.500 console al giorno, tanto che è stato necessario affidare parte delle riparazioni al centro di Praga, Repubblica Ceca.

Un'altra storia che sta facendo il giro della rete è quella di Justin Lowe, riportata da 1UP. Questo utente è stato costretto a rimandare indietro ben 11 XBox 360, mentre recentemente ha ricevuto la dodicesima. "Nei primi sei mesi, il servizio di assistenza di Microsoft è stato adeguato e le console sostitutive venivano spedite celermente. Dopo di che, tutto è diventato molto più lento. Con l'aumentare del numero delle XBox 360 difettose, la consegna ha richiesto tempi più lunghi e il servizio di assistenza è stato meno disponibile".

Microsoft non ha ancora assunto una posizione ufficiale in seguito a questi fatti. Nello scorso maggio, Peter Moore, Entertainment Business Corporate VP di Microsoft, commentava così il fenomeno delle XBox 360 difettose: "non posso dire nulla sul numero di console difettose, perché è un numero che cambia continuamente. I consumatori dovrebbero guardare piuttosto a come abbiamo affrontato il problema. Le cose si rompono, e se noi abbiamo affrontato e risolto il problema posto dal consumatore, evidentemente vuol dire che siamo concentrati su di esso. Non posso commentare sul numero di console difettose in generale perché consegnamo la console in 36 nazioni e perché è un business complesso".

158 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
29Leonardo29 Giugno 2007, 11:08 #1
incredibile...ma x distruggerne cosi tante che ci stanno 24h/24 attaccati ?
Kintaro7029 Giugno 2007, 11:09 #2
Sarebbe interessante sapere se le modifiche al dissipatore, introdotte ultimamante hanno migliorato o meno la situazione.
Comunque il problema inizierà a farsi sentire più pesantemente a dicembre 2007 quando scadrà la garanzia biennale.
Coko29 Giugno 2007, 11:10 #3
Ogni volta che leggo queste notizie mi tocco i gioielli di famiglia.
deepdark29 Giugno 2007, 11:11 #4
Se fosse successo con la ps3, apriti cielo....
Kintaro7029 Giugno 2007, 11:14 #5
@ deepdark

Non ti preoccupare con queste notizie arrivano i Sony boys a frotte, non è solo PS3 ad aprire il cielo
Puddus29 Giugno 2007, 11:16 #6
Lo sapevo...
Si sono dimenticati di installare il pulsante CTRL+ALT+CANC...
killer97829 Giugno 2007, 11:18 #7
Che schifo!

Avevo intenzione di prenderne una usata, forse è mejo che lasci stare!!
Quando uscirà la versione nuova a 65nm vedremo se le cose miglioreranno
seo_otoshi29 Giugno 2007, 11:18 #8
Conviene andare a giocarci direttamente in un centro assistenza
Che SOLA INCREDIBILE
Friend3429 Giugno 2007, 11:19 #9
Ma... 30 console al mese sono pochissime! Se fosse il negozietto sotto casa posso capirlo che non riesca a ripararle...
MakenValborg29 Giugno 2007, 11:21 #10
Originariamente inviato da: deepdark
Se fosse successo con la ps3, apriti cielo....


Molto probabile

cmq davvero strano...possibile che davvero tutte ste console si rompano??E microsoft non dice nulla?? mah... che hanno fatto? per lanciarle ad un buon prezzo hanno forse risparmiato troppo sulla componentistica??

@Friend34 : 30 in quel centro.. ma dalle 1500 alle 2500 alla microsoft giornalmente.. se la notizia non è un fake chiaramente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^