CD Projekt RED: The Witcher 3 non sarà protetto da DRM

CD Projekt RED: The Witcher 3 non sarà protetto da DRM

CD Projekt RED conferma la stessa politica di DRM di The Witcher 2 per il suo prossimo action rpg.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:40 nel canale Videogames
CD Projekt RedThe Witcher
 

Il gruppo con sede a Varsavia ha pubblicato un aggiornamento sul suo blog ufficiale confermando l'assenza di qualsiasi tipo di DRM per The Witcher 3 Wild Hunt. Non ci sarà un sistema per la gestione dei diritti digitali, quindi, a meno di optare per la versione Steam che, come tutti gli altri giochi che risiedono sul servizio Valve, sarà protetta da Steamworks.

The Witcher 3 Wild Hunt

"In seguito al nostro recente annuncio sulla distribuzione di Namco Bandai di The Witcher 3 per l'Europa, sono nate preoccupazioni circa la nostra politica di DRM. Abbiamo visto molti commenti in varie parti del web e vorremmo partecipare alla discussione", si legge sul blog.

"Ci piace dirlo forte e chiaro: la versione PC di The Witcher 3 non avrà nessun DRM a partire dal day 0. Zero. Zip. Nada. E questo a prescindere se si sceglie di acquistarlo da Gog.com, supportandoci direttamente, o se lo si acquista in formato scatolato. In ogni caso si avrà un'esperienza DRM-free al 100%. E questo vale per il mondo intero".

CD Projekt RED, quindi, conferma la politica DRM-free che aveva perseguito anche con The Witcher 2. Per i dettagli sull'action rpg che arriverà l'anno prossimo seguite questo link.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Horizont05 Novembre 2013, 10:04 #1
Che software house ragazzi...che imparino da loro i colossi...
wal7er05 Novembre 2013, 10:33 #2
E magari se il gioco è bello ne venderanno una carrettata!
Phoenix Fire05 Novembre 2013, 11:34 #3
io dico sempre, anche se odiate il loro genere comprate i loro giochi anche solo per finanziarli
emilianononparla05 Novembre 2013, 17:19 #4
The witcher 2 è stato, secondo me, il miglior gioco single player che ho più amato degli ultimi anni... forse di sempre.... L'unico che si è avvicinato è stato Dark Souls ma due tacche sotto per via della grafica inguarabile su Pc.
Amo questa Software house, la sua filosofia, le sue storie adulte senza compromessi. Fan**lo ai Chocobo.
aled197406 Novembre 2013, 08:26 #5
veramente complimenti

del resto se il prodotto è valido puoi anche permetterti questi "rischi" in quanto buona fetta dei videogiocatori apprezza non poco questa politica e li premia acquistando il prodotto originale

aggiungo: comprate lo stesso, anche se non avete tempo di giocarlo (come nel mio caso) anche solo per dare un messaggio. Poi se vi piace ancora meglio dato che comunque son soldi

ciao ciao
moicano6806 Novembre 2013, 14:29 #6
quasi quasi lo rpenderò da GoG...tnato degli achievment non mi frega molto...bravi CDP
Darkness8606 Novembre 2013, 20:07 #7
Beh, che dire, i CD Project Red stanno dando continuamente dei segnali positivi. Io non sono un fan della saga di The Witcher ma penso che il non frignare per la pirateria ed evitare di mettere pesanti DRM che finiscono più per danneggiare chi compra il gioco rispetto a chi lo scarica piratato siano solo un indice di quanto LORO, al contrario di altre software house(il riferimento a Ubilol é puramente casuale XD), siano gente seria e motivata. Continuate così ragazzi!
MikiSonE07 Novembre 2013, 13:07 #8
Mi sembra un uso della psicologia inversa tipo la mamma che fa al bambino capriccioso "sisi tu resta qui, mamma se ne va eh... me ne sto andando ciao!"

La cosa bella è che con me funziona alla perfezione, soprattutto avendo giocato i primi due capitoli della saga.

Come si fa a non volergli bene?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^