Carmack: next-gen niente di eccezionale senza realtà virtuale

Carmack: next-gen niente di eccezionale senza realtà virtuale

Il guru della grafica si dice "non particolarmente emozionato" dall'hardware di nuova generazione, sostenendo che consentirà solamente di avere delle versioni più belle da vedere dei giochi attuali.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:29 nel canale Videogames
 

Il genio creativo che sta dietro i motori grafici di DooM, Quake e Rage crede che le nuove console non introdurranno novità significative sul piano del gameplay. La nuova generazione "ci permetterà di fare cià che già facciamo adesso, anche se in forma migliore", sono le parole usate da Carmack nell'intervista concessa a GamesIndustry.

John Carmack

Quale introduzione allora potrà costituire un'evoluzione sostanziale per il gaming? Per Carmack è il gaming in realtà virtuale. Citando la tecnologia basata su sensore di movimento di Nintendo come esempio di caso di successo nell'attuale generazione, Carmack crede che le tecnologie di realtà virtuale potrebbero avere lo stesso tipo di successo nella prossima generazione.

"Sony e Microsoft stanno lottando sul campo dei gigaflop e dei teraflop e delle GPU, ma alla fine questa sfida non farà la differenza", dice Carmack. "Nintendo ha introdotto il movimento in ambito videoludico e, sebbene avesse solo un decimo della capacità di elaborazione dei rivali, è stata in grado di vendere molto di più. Credo che qualcuno dei competitor abbia l'opportunità di ripetere la stessa cosa per la prossima generazione", conclude il direttore tecnico di id Software, pensando sempre alla realtà virtuale.

Se si parla puramente di specifiche hardware, secondo Carmack prestazioni rinnovate non serviranno da sole a giustificare una nuova generazione di console: "Un gioco dell'attuale serie Halo gira a 30 hertz alla risoluzione 720p, mentre nella prossima generazione un ipotetico nuovo Halo potrebbe girare a 60 frame per secondo in 1080p con high dynamic frame buffer. Questo miglioramento consumerebbe tutta la capacità di elaborazione supplementare delle nuove console".

Ed ecco perché Carmack sostiene che ci sarà solo un lieve miglioramento grafico, senza importanti cambiamenti sul piano della fruizione dell'esperienza di gioco. Ciò che aiuterà a evolvere realmente il mondo dei videogiochi sarà, invece, la realtà virtuale, ma Carmack sostiene che l'introduzione di queste tecnologie molto difficilmente avverrà entro quest'anno, anche se "Sony probabilmente potrebbe avere pronto qualcosa per il prossimo anno".

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PhoEniX-VooDoo20 Giugno 2012, 14:35 #1
grazie dell'illuminazione.
genio.

adesso ritorna in ufficio e rifammi Doom III con le luci sulle armi, ca..o!
TigerTank20 Giugno 2012, 14:38 #2
Certo che dire queste cose dopo aver partorito molto male quel che poteva essere un capolavoro invece di quello che è effettivamente Rage....
NighTGhosT20 Giugno 2012, 14:40 #3
p4ever20 Giugno 2012, 14:42 #4
ma sto genio ogni tanto oltre alle solite sparate da "esperto" e profeta, programma e realizza ancora qualche titolo? o vive solo sugli allori? no perchè mi sembra tanto uno di quelle vecchie pietre miliari di qualche anno fa che stentano a ricavarsi ancora il loro spazio nel mondo di oggi in cui si sentono inutili e fuori luogo, e concedono giusto qualche intervista di tanto in tanto per dimostrare che sono ancora vivi...
rigelpd20 Giugno 2012, 15:03 #5
Attendo da almeno 15 anni la realtà virtuale, sogno sempre il giorno in cui i produttori di console supporteranno degnamente gli head mounted display tanto da farli diventare mainstream...
inited20 Giugno 2012, 15:45 #6
Primo, quando Carmack ha tempo libero fa il porting del Tech 5 su iPhone, quindi di dargli della "vecchia pietra miliare" forse se lo può permettere Tim Sweeney e pochi altri, e basta. SE MAI.
Secondo, per chi segue quel che fa Carmack, avrà forse notato come negli ultimi tempi si sia buttato a capofitto nella realizzazione di un visore con sensori per la realtà virtuale che rispetto alle proposte industriali ne supera le limitazioni nel campo sia del tempo di risposta tra input dei sensori e output visivo che nella sensibilità dei primi. Facile quindi che quella di sopra non sia una sparata di uno che non ha niente da fare bensì vada inquadrata in una visione di più ampio respiro.
Terzo, Rage è stato quello che pensavano sarebbe stato, e nessuno ha mai venduto quel gioco per quel che non fosse, quindi lamentarsi che abbia disatteso aspettative mai sostenute non vedo che basi abbia.
sonountoro20 Giugno 2012, 15:45 #7
Sony sta già producendo un HMD, gli basterebbe alleggerirlo e dotandolo degli opportuni sensori si avrebbe la realtà virtuale...

Carmack ha comunque ragione, gli attuali hardware pc e i prossimi (console next-nextgen) a parte una grafica migliorata non promettono nulla di innovativo.

Spiace per Rage, ID doveva osare di più col suo nuovo brand; certo che ci vuole comunque del coraggio a sminuire tale programmatore: evidentemente questo forum brulica di genialità incomprese...
supertigrotto20 Giugno 2012, 15:48 #8

dai tempi del tagliaerbe che si parla di VR

Alla fine siamo ancora con mezzi abbastanza normali,come le automobili che volano pensate negli anni 60,la realtà è che avremmo la realtà aumentata con gli occhilini in stile google e microsoft,realtà virtuale,prevedo che non verrà introdotta prima di 15 anni,prima devono aver abbastanza elaborazione per far girare in tempo reale il ray tracing a risoluzioni 4k sparati in visori del tipo sony e affini,se non risoluzioni 8k per avere un senso di reale coinvolgimento.
La vedo dura,ci vuole molta potenza di elaborazione per aver un risultato soddisfacente.
NighTGhosT20 Giugno 2012, 16:02 #9
Originariamente inviato da: supertigrotto
Alla fine siamo ancora con mezzi abbastanza normali,come le automobili che volano pensate negli anni 60,la realtà è che avremmo la realtà aumentata con gli occhilini in stile google e microsoft,realtà virtuale,prevedo che non verrà introdotta prima di 15 anni,prima devono aver abbastanza elaborazione per far girare in tempo reale il ray tracing a risoluzioni 4k sparati in visori del tipo sony e affini,se non risoluzioni 8k per avere un senso di reale coinvolgimento.
La vedo dura,ci vuole molta potenza di elaborazione per aver un risultato soddisfacente.


Non sminuire Carmack e' esattamente come non farlo con Konami dopo che si e' adagiata sugli allori di PES.

Carmack non esiste piu' gia' da parecchio tempo......e in effetti, ci avrebbe sicuramente fatto piu' bella figura se PRIMA avesse fatto uscire un nuovo titolo tripla A che mettesse in crisi l'attuale hardware come fece Crysis all'epoca.....e solo POI fare certe affermazioni.

Alla sua affermazione, possiamo tranquillamente rispondergli "Tranquillo Mack, il tuo Rage funziona anche su una PS3 quindi non hai di che preoccuparti..."
LordShaitan20 Giugno 2012, 16:08 #10
Originariamente inviato da: supertigrotto
Alla fine siamo ancora con mezzi abbastanza normali,come le automobili che volano pensate negli anni 60,la realtà è che avremmo la realtà aumentata con gli occhilini in stile google e microsoft,realtà virtuale,prevedo che non verrà introdotta prima di 15 anni,prima devono aver abbastanza elaborazione per far girare in tempo reale il ray tracing a risoluzioni 4k sparati in visori del tipo sony e affini,se non risoluzioni 8k per avere un senso di reale coinvolgimento.
La vedo dura,ci vuole molta potenza di elaborazione per aver un risultato soddisfacente.



Ma se si useranno gli occhiali a cosa serve una risoluzione così alta? Basterebbe fare due lenti con risoluzione simile a quella degli schermi degli smartphone attuali top di gamma e a quella risoluzione probabilmente anche una console next gen basterebbe ad avere una grafica fotorealistica o quasi.
Io spero che lo introducano, se non all'uscita almeno qualche anno dopo come hanno fatto con kinect.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^