Caratteristiche non confermate di Modern Warfare 3: storia epica e più distruzione

Caratteristiche non confermate di Modern Warfare 3: storia epica e più distruzione

Kotaku rivela nuovi dettagli su Modern Warfare 3, sostenendo di avere appreso le informazioni da fonti che hanno visto il gioco in movimento.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:44 nel canale Videogames
 

È in sviluppo presso Infinity Ward, mentre Sledgehammer Games si sta occupando del multiplayer. Anche Raven Software sarebbe coinvolta. Sono le ultime informazioni su Modern Warfare 3 apprese da Kotaku, che sostiene di averle ricevute da fonti che hanno visto il gioco in movimento.

Secondo Kotaku, la storia di Modern Warfare 3 seguirà quella del predecessore. Activision, infatti, ha deciso di dividere in due la linea temporale con Call of Duty: se Treyarch si occupa dei fatti del passato, la serie Modern Warfare di Infinity Ward guarda al futuro.

I protagonisti, quindi, saranno nuovamente il Capitano John "Soap" MacTavish e il Capitano John Price. Insieme al loro informatore russo conosciuto con il nome in codice di Nikolai, sono in fuga dopo aver ucciso il Generale Shepherd. Questi è il vero traditore della patria, ma solo i due protagonisti ne sono a conoscenza e, dopo l'uccisione, diventano dei fuggitivi internazionali.

Il più grande cambiamento in Modern Warfare 3, secondo Kotaku, riguarderà la grandezza degli scenari e la scala dei combattimenti. Ci saranno scenari epici all'interno di un contesto da Terza Guerra Mondiale alternativa. Infinity Ward, inoltre, secondo queste informazioni, intenderebbe colmare il gap con Battlefield 3, introducendo grandi scenari urbani distruttibili.

Secondo il report di Kotaku, avremo informazioni dettagliate su Modern Warfare 3 in occasione dell'E3.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
.:Sephiroth:.11 Maggio 2011, 10:14 #1
ma non si era separata infinity ward dalla activision? e alcuni dei suoi membri avevano fondato un'altra compagnia chiamata respawn entertaiment? adesso spunta fuori che la IW insieme ad altre software house insieme ad activision stanno lavorando a mw3...

è cosi o sbaglio?
drak6911 Maggio 2011, 11:01 #2
Di infinity ward rimane solo il nome...infatti come hai detto giustamente tu i vecchi membri di iw si sono staccati da activision ed hanno cambiato nome...

Cmq con mw3 spero che cambino motore grafico...altrimenti non basterà far cadere un po di polvere dalle case per avvicinarsi a Battlefield 3...
ice_v11 Maggio 2011, 11:39 #3
"[I]Infinity Ward, inoltre, secondo queste informazioni, intenderebbe colmare il gap con Battlefield 3, introducendo grandi scenari urbani distruttibili.[/I]"

Cioè, se non fosse per battlefield 3 e i DICE che spingono sul rinnovamento degli engine e uso del parco hardware di nuova generazione, questi qui continuerebbero a proporre la stessa minestra anno dopo anno... RIDICOLI
Ther011 Maggio 2011, 12:59 #4
Originariamente inviato da: ice_v
"[I]Infinity Ward, inoltre, secondo queste informazioni, intenderebbe colmare il gap con Battlefield 3, introducendo grandi scenari urbani distruttibili.[/I]"

Cioè, se non fosse per battlefield 3 e i DICE che spingono sul rinnovamento degli engine e uso del parco hardware di nuova generazione, questi qui continuerebbero a proporre la stessa minestra anno dopo anno... RIDICOLI


Beh.. da che mondo è mondo in qualunque cosa si insegue "chi va più forte", in questo caso non in termine di vendite quanto più di qualità.

E' così per le automobili, è così per i processori, è così per gli smartphone..

C'è sempre 1 sveglio che ha l'idea originale e la sviluppa e poi chi segue a ruota cercando di ottenere gli stessi risultati o migliori risultati.

Detto ciò l'aggiunta di scenari distruttibili non può che giovare ad una serie che, a parte il nome, negli ultimi hanno ha offerto ben poco al videogiocatore in cerca di una migliore esperienza videoludica.

Altresì fa capire che hanno capito (perdonate il gioco di parole) che non possono vivere di sola rendita dal passato e che devono darsi una mossa.

Sinceramente, visti i discorsi fatti dai capoccia sul fatto che "sviluppare motori grafici costa un sacco di soldi e non ne vale ancora la pena per la serie CoD" (poco importa se vendono milioni e milioni di copie in più rispetto alla DICE.. quando quest'ultima invece sforna praticamente un nuovo motore grafico a gioco, negli ultimi anni), non mi aspetto nulla di lontanamente paragonabile al Frostbite 2.0 di BF3, però per gli affezionati della serie CoD, sicuramente parrà una ventata d'aria fresca e non perderanno l'occasione di dire "sai che roba la distruggibilità degli edifici, ce l'ha pure CoD solo che CoD è più meglissimo di BF3"
.:Sephiroth:.11 Maggio 2011, 17:25 #5
cmq quelli di activision per distruzioni intendevano dire più sequenze scriptate dove i grattacieli crollino, ma se sparate un bazooka contro un foglio di carta, non accade nulla! xD
misthral12 Maggio 2011, 15:49 #6
Per una volta che ciazzecc: (abbastanza prevedibile a dire il vero)

Originariamente inviato da: misthral
La distruttibilità dell'ambiente di gioco è senz'altro una grossa novità. Da quel che ho visto non ancora totalmente recepita da buona parte dei giocatori, che si aggirano tra gli edifici con la dimestichezza di chi ha avuto per anni l'abitudine di coprirsi dietro ad una palizzata di legno anticarro

Qualcosa mi dice anche che dopo Bad Company 2 questa opportunità sarà un must have per tutti gli fps che seguiranno.:


[RIGHT]25-02-2010[/RIGHT]

Anche se come detto sopra, ho dei dubbi sull'effettiva resa della "distruttibilità" ambientale, in un anno son riusciti davvero a sfoderare un nuovo motore fumante?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^